LA BUONA NOTTE di Rab - TheGiornale.it

LA BUONANOTTE di Rab – Ad un metro da te

Ad un metro da te Ad un metro da te, quante cose posso fare? Posso starti vicino, ma distante. Abbastanza da capire che un metro è così poco, quanto devastante. Starti lontano, ma non abbastanza per dimenticare che odore hai. Il profumo dei miei guai. Ecco che sapore sei. Qualche passo appena, per poterti toccare. […]

LA BUONA NOTTE di Rab - TheGiornale.it

LA BUONANOTTE di Rab – Che giocano a fare l’amore

Che giocano a fare l’amore Ci sono due anime, si scambiano le costole, stanno lì, giocano a fare l’amore. Giocano a farsi male, non sanno parlare ed allora mutano in morsi il dolore. Hanno la pelle fatta di rabbia mista a sudore, avvolti, tra lenzuola che sanno soffocare. Giocano a perdersi, come palloncini lasciati a […]

LA BUONA NOTTE di Rab - TheGiornale.it

LA BUONANOTTE di Rab – Esoscheletro

Esoscheletro Esoscheletro del cuore, per potenziare il sentimento che porto dentro. Cibernetica e neuroni, facciamo l’amore e stiamoci fuori. Fuori di testa, come i pazzi in manicomio. Ti andrebbe d’essere il mio esoscheletro del cuore? La struttura che regge questo mio dolore, il sorriso che risponde ai colpi dettati dal mondo che ci circonda. Meccanica, […]