5 locali del quadrilatero a Torino da provare

Quando dico che “Torino è la piccola Parigi”, il primo posto che mi viene in mente è il Quadrilatero romano.

L’atmosfera della capitale francese è palpabile nell’allure vintage e un po’ bohémienne, nel susseguirsi di botteghe artigiane e bistrot, nei palazzi crema e nei tavolini dei dehor da cui sorseggiare un aperitivo. Ecco parliamo di cose interessanti, e diciamo quali sono i locali del quadrilatero a Torino da vedere assolutamente.

1. Conserveria del Pastis

Anche se il loro intento sarebbe quello di far pensare al pica pica spagnolo, io qui dentro mi sento in Costa Azzurra. Avete presente quell’atmosfera da case color pastello, scroscio del mare e signori che giocano alla pétanque? Più o meno l’atmosfera è quella.

La Conserveria del Pastis, è il primo dei locali del quadrilatero a Torino da provare, sia per un aperitivo sia per il dopo cena. Entrando qui si viene colpiti dai mille colori delle scatolette di metallo esposte su antichi scaffali di legno scuro, dovete sapere che dentro ognuna è conservato un piccolo tesoro composto da un po’ di frutti di mare, un po’ di olive e qua e là riempite da pesci.

La ragazza che sta al bancone una volta mi ha raccontato che le madame impellicciate della Torino bene, ancora convinte di trovare il vecchio negozio di dolciumi, sono state conquistate da questo posticino. Alcune sono diventate addirittura clienti fisse all’happy hour.

Non sai dove trovare La Conserveria del Pastis tra i locali del quadrilatero a Torino? Ecco la mappa.


Hai già messo mi piace a TheGiornale?


2. Smile tree

La prima volta che ho deciso di andare allora Smile tree, uno dei più famosi tra i locali del quadrilatero a Torino, ho storto un pochino il naso quando ho scoperto essere vegan. Ebbene, come si dice? Solo gli stupidi non cambiano idea? Ecco io stupida non ho voluto essere, e mi sono ricreduta piacevolmente.

Scordatevi i classici cocktail, non perchè non ci siano, ma qui ne troverete di molto più interessanti. Essendo io una pioniera della parte stravagante mi butto sempre sugli abbinamenti più estrosi.
Dovete sapere che per ogni miscela proposta, accanto ci saranno altrettanti ingredienti particolari. Un esempio? Nocciole ricoperte di wasabi o cocco essiccato insieme ai mirtilli.

locali del quadrilatero a torino - thegiornale

Come detto su, qui è possibile fare un aperitivo vegano, vi verrà spontaneo esclamare “wow” anche per la spettacolarità e la composizione del servizio.
Cosa c’è di meglio di sorseggiare un Americano a Savona sull’imponente piazza della Consolata?

3. Shore tra i locali da provare del quadrilatero a Torino

Oltre a parlare di posti carini e diversi, parliamo anche di cose comode e buone.
Lo Shore, credo, offra uno dei migliori apericena del circondario. Perché dico così? Per la varietà della proposta food; la quale passa dai primi caldi e strabordanti di sugo, alle insalate (sia di pasta che non) con ingredienti freschi e genuini mai scontati.

Parlando di alcolici, lo so che state aspettando quello, posso sbilanciarmi dicendo che perfino sul beverage se la cavano benone. I barman sono pronti e disponibili ad esaurire le vostre richiesti e i gusti più disparati.
Non dimentichiamoci della vasta selezione di whisky e bourbon, invecchiati e “imbaffettati” per voi. Ah! Piccolo tips: se vi recate qui per l’apericena tutta torinese non dimenticatevi di chiedere lo sconto per i cocktail dopo le 22.

4. Affini e Rivendita 2

Con questo, forse, sto barando un pochino. Ma noi siamo amici e voi mi reggerete il gioco, perché questo localino si trova su piazza della Repubblica, proprio davanti al Mercato Centrale. Infatti vi basterà girare l’angolo per ritrovarvi nuovamente su Piazza Filiberto.

Che Porta Palazzo stia diventando un nuovo polo gastronomico non è più un segreto, e che la rivalutazione del quartiere passa anche attraverso a posti come questo. Infatti Affini e Rivendita è, tra i locali del quadrilatero a Torino, da segnare in agenda per essere un bar all’italiana rivisitato in chiave moderna.

Ex Caffè Centrale, adesso luogo di mixology sapiente fra ingredienti dei piatti e del beverage, improntati sulla materia prima che spicca dalle bancarelle e piatti creativi, perlopiù crudi, o leggermente scottati.


Ti è venuta fame? Leggi anche: Dove mangiare una poke bowl a Torino


5. Hafa cafè che più non è, Nurah cafè tra i locali del quadrilatero a Torino

Quando, una sera di fine estate, avevo voglia di narghilè e mi sono ritrovata davanti a Nurah cafè, sono rimasta spiazzata. Si tranquilli hanno cambaito solo il nome, ma il locale è ancora integro, sto parlando dell’ex Hafa cafè.
Infatti sto parlando dello storico bar/ristorante marocchino, in cui puoi fare aperitivo su vecchi cuscini colorati con specchietti e tavoli composti da disegni di mosaici bianchi e blu.

Nella bella stagione la parte piacevole è sedersi ai tavolini fatti da piatti (enormi) argento e qui sorseggiare la vasta scelta di mojito, vi consiglio quello alla liquirizia, accompagnato da altrettanti gusti per lo shisha e così guardare, nella nebbia, lo struscio del quadrilatero romano.
Consiglio caldamente, se non voleste bere alcolici, di sorseggiare il the verde alla menta. Credo che sia uno dei più buoni che abbia assaggiato oltre al the bevuto nella sua madre terra.

Quale sarà il primo di questi locali del quadrilatero di Torino che proverete?

Commenta questo post

Margherita Tolosa

Sto frequentando Comunicazione, ICT e media a Torino.Cacciatrice di cose belle, appassionata di shopping e pioniere della parte stravagante. Se vuoi vedere le mie foto cercami su Instagram come: ceunfottutoutenteconquestonome

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *