13 Luglio 2024 5:53
la buonanotte di rab thegiornale

Emozioni fredde

Emozioni fredde, le viviamo tutti i giorni.
Le sentiamo sulla nostra pelle che fatica a scaldarsi nonostante il sole, anche lui fa fatica ormai.

Stanchi anche di piangere, siamo simili a queste nuvole che buttano giù pioggia a caso. Ci rovinano le giornate, ci fanno influenzare, ci fanno perdere sti pochi raggi di luce.

E si fa buio tardi, quelle poche volte che ci perdiamo nei nostri sguardi.
Sentiamo il cuore fare rumore, casino da petardi.
Esplodiamo come le vene, ci arrabbiamo così facilmente.
Certe volte perché è troppo, sempre più spesso per niente.

Capita che ci confondiamo, in mezzo alla gente.
Disperdiamo le nostre emozioni, fredde.
Mani che si screpolano e non sono più capaci di rigenerarsi.
Labbra secche, non sanno più baciarsi.

Siamo il mare che si ritira.
Gli scogli che lo stanno ad aspettare.
Film che non valeva la pena guardare.
Musica che non ha più niente da dire.

Abbiamo imparato a stare male.
Destinati a soffrire.

Emozioni fredde, portamele qui.
Che magari troviamo il modo di aggiustarle.
Coloriamo fuori dai bordi.
Che magari ti senti piena anche tu, come faccio io, quando mi guardi.

Perché siamo famelici, occasionalmente innamorati.
Occhiali da sole lasciati sul treno, smarriti.

Siamo fiori che hanno bisogno di stare vicini, radici che s’incastrano a costo di finire appassiti.
Siamo così stupidi. Sciocchi.
Casini i nostri.
I miei preferiti.

Emozioni fredde. Se ci pensi però sorridi.
E se ti penso, mi dividi.


la buonanotte di rab thegiornale - emozioni fredde

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *