I dieci meme più famosi della storia

Prima di arrivare ai 10 meme più famosi della storia, facciamo un piccolo passo indietro.

Sappiamo ormai tutti cos’è un meme, quella foto o video con didascalia destinato a suscitare umorismo. Alzi la mano chi non ne ha mai inviato uno ad un amico o chi non si è mai immedesimato nella situazione comica che veniva descritta.

Ma forse non tutti sanno le sue origine. Il termine meme deriva dal greco “mimēma”, letteralmente “ciò che è imitato”. Questo termine è stato utilizzato per la prima volta nel campo della biologia genetica per indicare una mutazione improvvisa nel processo di selezione darwiniana, legata a un cambiamento casuale trasmesso per imitazione. Solo a partire dagli anni Settanta “meme” venne utilizzato per spiegare come si diffondono idee, gusti culturali, informazioni, mantenendo ,appunto il principio dell’imitazione.

Negli anni Dieci del Duemila la popolarità dei social network, porta il termine meme in un’altra dimensione quella dell’appropriazione e rielaborazione volontaria e creativa di un’idea.

meme sono oggi un fenomeno sociale di massa. Sono molte le pagine che grazie ai meme hanno conquistato tantissimi follower, riuscendo anche a guadagnare tramite queste simpatiche creazioni.

Ma vediamo quali sono i 10 meme più famosi della storia.

1. Il meme di Messi che protesta

L’iconico gesto ‘all’italiana’ di Messi, è rimasto nella menta di chi lo ha visto in diretta, ma grazie alla viralità di internet, è oggi conosciuto da tutti gli internauti.

Messi che protesta. meme più famosi

Siamo a Torino durante i quarti di finale della Champions League 2016/2017. Il sei volte Pallone D’oro riceve un cross da sinistra, la palla batte prima sulla coscia e poi sul braccio sinistro. La Pulce si coordina per girare a rete, quando l’arbitro fischia, fermando l’azione. Messi incredulo si rivolge all’arbitro unendo i polpastrelli della mano, simulando un: “ma cosa ho fatto?”

In quella partita la Juventus batte il Barcellona allo Stadium per 3-0 guadagnandosi il passaggio in semifinale.

La mano ‘a cuoppo’, fatta dall’argentino con sangue del bel paese, è ancora oggi usata per creare migliaia di meme.

2. Math Lady e il meme pensieri matematici

L’espressione assorta e le equazioni improbabili fanno di questo meme una simpatica base sulla quale i più creativi si sono sbizzarriti. Math lady, ad esempio, è la cassiera che calcola il resto quando un cliente le chiede se vuole 5 centesimi.

Math Lady. meme più famosi

Math Lady in realtà, non ha studiato matematica, bensì recitazione. Il volto immortalato è quello di Renata Sorrah, un’attrice brasiliana nota in patria per aver interpretato la perfida Nazaré Tedesco nella telenovela del 2004 Senhora do Destino. Antagonista assoluta che nei circa 200 episodi della fiction si macchia di ogni genere di nefandezza.

I quattro frame sono presi da una puntata della telenovela in cui l’attrice si dimostra preoccupata usando la tipica intensità espressiva da soap latino-americana. Al suo sguardo assorto sono stati aggiunti dei simboli matematici che ne hanno decretato il successo come meme.


Cartoni animati Disney anni 90


3. Disctracted boyfrind: uno dei meme più famosi di sempre

Questa immagine sembra nata per essere un meme. Un ragazzo cammina con la propria fidanzata e, al passaggio di una bella ragazza, non riesce a fare a meno di voltarsi e a mostrare il suo apprezzamento. La fidanzata, in risposta, reagisce con un’espressione che è un mix tra lo stupore e il disgusto.

Distracted-boyfriend

La foto appartiene ad una serie di altre immagini scattate dal fotografo spagnolo Antonio Guillem. Nel 2015 diventa un meme grazie alla creatività di un internauta sconosciuto, che la lancia nel web scatenando una serie di nuovi meme che hanno invaso il mondo dei social. Altri scatti appartenenti al fotografo spagnolo, essendo adattissime alla causa, sono state utilizzate per queste creazioni.

L’immagine diventa icona di scelta fra due proposte: sono con la mia fidanzata, ma ehi, anche lei non è male. Il ragazzo distratto siamo tutti noi quando ci troviamo a dover scegliere tra il sushi e la pizza, o tra due delle nostre serie tv preferite.

4. Hide the pain Harold: il nonno dei meme

“Nascondi il dolore Harold”, quell’espressione di felicità forzata, con gli occhi disperati ed il sorriso stampato, sembra essere perfetta per descrivere ogni situazione in cui fingiamo che vada tutto bene. Il simpatico signore con la tazza in mano, non ha potuto fare a meno di suscitare la creatività del web, diventando inconsapevolmente, uno dei meme più famosi di sempre.

Hide the Pain Harold

Ma chi è veramente Hide the Pain Harold? Il vero nome dell’uomo è András Arató, un ingegnere ungherese che scoprì di essere un meme durante una sua conferenza sull’illuminazione, quando due studenti si avvicinarono a lui per chiedergli una foto. Il signor Arató pensò di aver ammaliato i due giovani con le sue parole, ma scoprì poco dopo che il suo successo era dovuto a quella foto ormai diventata virale.

Tutto iniziò quando András Arató nel 2010 scattò alcuni selfie in Turchia, caricandole su un social ungherese. Fu così notato da un fotografo che aveva bisogno di un soggetto con le sue sembianze per alcuni scatti.

Un computer ed una tazza, ed è così che Arató viene immortalato con quell’espressione che l’ha reso celebre in tutto il mondo.

Dopo il suo successo, è stato protagonista di un video dei Cloud 9+, una band ungherese che ha intitolato il brano “Hide The Pain”. Successivamente è stato anche protagonista di una campagna pubblicitaria della squadra di calcio inglese del Manchester City.

5. Woman yelling at a cat

Woman Yelling at a Cat

Gli amanti dei meme lo sanno, Woman Yelling at a Cat, è uno dei meme più condivisi degli ultimi anni.

L’immagine è già di per sé esilarante. Una donna che urla, chiaramente innervosita, puntando il dito verso un gatto seduto a tavola, che sembra non batter ciglio.

Non tutti forse lo sanno, ma in realtà  Woman Yelling at a Cat è nato dall’unione di due meme già esistenti. La foto del gatto a tavola, diventato una vera super star dei meme, è stata pubblicata ben un anno prima del successo di Woman Yelling at a Cat. La foto della donna che piange e punta il dito, invece, è Tyler Armstrong. Una delle partecipanti della trasmissione statunitense Real Housewibes of Beverly Hills che, nel corso di un episodio è stata ritratta piangendo nel bel mezzo di una discussione, in cui Kyle Richards tentava di calmarla. Il particolare fotogramma, diventato poi star indiscussa di un meme, è stato pubblicato il giorno dopo dal Daily Mail, in un articolo nel quale veniva descritta la puntata andata appena in onda.

6. Disaster girl: il meme della bambina e del fuoco

Disaster Girl

Una bambina che sorride diabolica davanti ad una casa in fiamme. Anche questa foto sembra essere stata creata ad hoc per suscitare l’iralità del web.

La foto in realtà, è stata scattata da Dave Roth, durante un’esercitazione dal vivo dei pompieri. Zoe, sua figlia stava assistendo alla scena, quando è stata immortalata in questa espressione che la fa sembrare l’artefice (soddisfatta) dell’incendio.

Zoe, che oggi ha 19 anni, è tutt’altro che una Dister girl. E’ una studentessa modello che parla fluentemente cinese ed eccelle nella matematica.


10 caratteristiche di un vero fan della Disney


7. Grumpy cat

Grumpy Cat

Tardar Source è il gatto scomparso nel 2019, che è diventato il protagonista di una serie di meme tra i più famosi della storia. Ogni anno, il felino imbronciato, faceva guadagnare più di 40 milioni di euro, con profili sui social network da far invida alle grandi star di Hollywood. Negli anni ha raggiunto oltre 521.000 follower su Instagram e 255.000 su Twitter. Grumpy Cat è la storia di un gatto che da meme è diventato un vero e proprio fenomeno virale che ha permesso alla padrona Tabatha Bundesen di Morristown in Arizona di licenziarsi dal suo lavoro per potersi dedicare full time alla gestione e alla cura del suo animale.

Tra i motivi che hanno portato questo gatto a riscuotere così tanto successo sul web troviamo la famosissima espressione imbronciata, causata da una forma di nanismo che colpisce i gatti. 

8. Chloe confused

Chloe confused

Una bambina bionda con i denti sporgenti e la faccia confusa, è questo l’ottavo meme più famoso di sempre.

L’immagine è ripresa da un video del 2013. Chloe e la sorella sono in macchina e la mamma le riprende mentre rivela loro che le sta portando a Dinìsney Land invece che a scuola. La loro reazione è esilarante, soprattutto quella di Chloe.

Il video pubblicato successivamente su youtube, diventa virale, raccogliendo oltre 20 milioni di visualizzazioni. Lo screenshot dell’espressione di Chloe diventa un meme famosissimo, renendo la bambina dai capelli biondi, una vera e propria celebrità del web.

Oggi, Chloe, aiutata e consigliata dai suoi genitori, è un’influencer. Insieme alla sua sorellina, Lilly, pubblica video sul canale YouTube “Lily&Chloe“, che conta più di 259.000 iscritti. Chloe è presente anche su Instagram @chloeclem e il suo profilo è seguito da 553.000 follower.

I meme tratti dalle serie tv

La creatività scaturita dai meme è inarrestabile e non ha risparmiato neanche le serie tv più popolari. Vediamo quali sono i meme più famosi della storia tratti dalle serie più popolari.

9. Dawson che piange

Dawson che piange

La faccia straziata dalla sofferenza fanno di questo meme l’emblema per eccellenza della tristezza. Dawson che piange è uno dei migliori e più famosi meme sulle serie tv in circolazione. Chi ha seguito la celebre serie ambientata a Capeside, si ricorderà  dell’episodio di Dawson’s Creek che ci ha regalato uno dei fotogrammi più memorabili di tutti i tempi. Quello in cui Joey lascia Dawson per correre da Peacy. Il ragazzo non la prende benissimo e non fa assolutamente nulla per tentare di nasconderlo. Dawson lasciato e successivamente friendzonato, diventa così il sottone per eccellenza, regalandoci una delle sue espressioni migliori di tutta la serie.

10. Pablo Escobar: il meme della tristezza

Questo meme tratto da Narcos, una delle serie vincenti di Netflix, ritrae Pablo Escobar Il narcotrafficante più spietato del mondo. A vederlo così fa quasi tenerezza, e sembra una povera persona che ha solo bisogno di essere consolata. Pablo Escobar è triste, travolto dal vuoto cosmico dell’esistenza e in attesa di qualcosa che sembra non arrivare mai.

Sad Pablo Escobar Meme

Tutto, rende questo meme uno dei più memorabili di sempre. Ed ecco che Pablo, grazie al web, diventa il forever alone, o l’amico arrivato in anticipo che ci aspetta quando siamo in ritardo.


Hai già messo mi piace a TheGiornale?


Abbiamo visto i 10 meme più famosi della storia, ma il mondo del web ha sempre nuove risorse. Chissà chi sarà il prossimo sconosciuto a diventare famoso o quale scena cult verrà catturata per scatenare l’ilarità e la creatività degli internauti di tutto il mondo.

Commenta questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Pin It on Pinterest

Shares
Share This