17 Luglio 2024 21:55
spin-off

Dopo i sequel più attesi nel 2018 è il turno degli spin-off 2018. In gergo cinematografico lo spin off è un film, o un telefilm, che nasce da una costola secondaria di un titolo principale. Può riprendere le avventure di un singolo personaggio, minore nella sceneggiatura principale, mantenerne le ambientazioni e magari approfondirne le peculiarità. Spesso infatti non sono solo i protagonisti a catturare l’attenzione del pubblico e quando ciò accade nasce il famoso spin-off. Anche quest’anno non manca lo spazio a personaggi secondari di alcune pellicole, protagonisti assoluti nei film a loro dedicati. Dal fantasy all’horror, prepariamoci a vivere grandi emozioni, tutte da vedere sul grande schermo.

 

Solo: A Star Wars Story

Dopo “Rogue One: A Star Wars Story” ecco il secondo spin-off della serie Star Wars Anthology: Solo. La pellicola Solo: A Star Wars Story è dedicata ad uno dei personaggi principali di Star Wars: Han Solo, personaggio reso celebre nella trilogia originale da Harrison Ford. Il film, diretto da Ron Howard, racconterà le vicende del giovane Han Solo e del suo fidato amico Chewbacca prima degli eventi di Star Wars: Episodio IV – Una nuova speranza. In questa fantastica avventura vedremo lo scaltro contrabbandiere avventurarsi nel rischioso torneo di carte.

Il futuro pilota dell’Alleanza Ribelle la spunterà sul famigerato Lando Calrissian (Donald Glover) riuscendo a sottrargli il Millennium Falcon. Ad interpretare Han Solo ci sarà Alden Ehrenreich, accanto a lui troveremo Woody Harrelson di Hunger Games, Emilia Clarke di Game of Thrones e Joonas Suotamo nei panni di Chewbacca. Lo spin-off Solo: A Star Wars Story uscirà nelle sale cinematografiche italiane il 23 maggio 2018.

 

spin-off

Ocean’s 8

La banda di ladri più famosa di Hollywood sta tornando, ma questa volta si tingerà di rosa. Lo spin-off della trilogia Ocean’s, sarà diretto da Gary Ross. Vedremo sul grande schermo una banda di bellissime e astute donne, capitanate dalla scaltra Debbie Ocean (Sandra Bullock). In questo spin-off Debbie, sorella di Danny Ocean (George Clooney), progetta di portare a termine la rapina del secolo all’annuale Met Gala di New York. Per farlo dovrà riunire la squadra perfetta: Lou (Cate Blanchett), Rose (Helena Bonham Carter) Daphne Kluger (Anne Hathaway), Nine Ball (Rihanna), Tammy (Sarah Paulson), Amita (Mindy Kaling) e Constance (Awkwafina).

In questa pellicola, ricca d’azione, le truffatrici dovranno prestare massima attenzione a non attirare i sospetti di un curatore d’arte (Richard Armitage), di un broker assicurativo (James Corden) e dell’ex fiamma di Debbie, nonché bersaglio della rapina (Damian Lewis). Un cast stellare, affiancato dal ritorno di Matt Damon e Carl Reiner, nei ruoli di Linus Caldwell e Saul Bloom. La banda più sexy del mondo arriverà nelle sale italiane l’8 giugno 2018.

 


Hai già messo mi piace a TheGiornale.it?


 

spin-off

The Nun

Secondo spin-off per la saga horror The Conjuring. Dopo Annabelle, l’attenzione ricade su una demoniaca suora.  The Nun, diretto da Corin Hardy, è sicuramente lo spin-off più atteso del 2018. Il demone Valak, affrontato dai coniugi Warren in The Conjuring 2, torna ancora una volta sul grande schermo per spaventare il pubblico. In questo agghiacciante film, ambientato negli anni 50, una giovane suora si toglie la vita. Per capire meglio le circostanze dell’accaduto, il Vaticano affida il compito di far luce sul caso ad un prete e ad una novizia in procinto di prendere i voti. I due credenti si recheranno in un’abbazia della Romania per affrontare Valak: una forza oscura che assume le sembianze di una suora con un volto mostruoso.

I protagonisti metteranno a repentaglio le loro vite e in breve tempo l’abbazia si trasformerà in un terrificante campo di battaglia tra i vivi e i dannati. Bonnie Aarons si calerà nei panni del mostruoso Valak. Accanto a lei troveremo la presenza di Taissa Farmiga (American Horror Story) nel ruolo di sorella Irene e Demián Bichir (Alien: Covenant) nel ruolo di padre Burke. Il regista è fortemente fiducioso sul successo che porterà lo spin-off The Nun, dichiarando che l’intendo è quello di portare un brivido diverso che distinguerà la pellicola dal resto della saga. L’atteso spin-off arriverà nelle sale a settembre 2018.

 spin-off

Venom

Uno dei personaggi Marvel più oscuri di sempre, arriva finalmente sul grande schermo. Lo spin-off di Spider-Man, diretto da Ruben Fleischer, racconterà le origini di Eddie Brock, a partire dai problemi della sua vita e dal giorno che gliel’ha cambiata per sempre. Lo sventurato Eddie Brock è un ex reporter del Daily Globe, caduto in disgrazia dopo aver pubblicato notizie non attendibili sul famigerato serial killer Mangiapeccati. Licenziato e umiliato Eddie cade in un profondo stato di risentimento verso la società.

In preda alla disperazione il povero reporter decide di farla finita. Prima però Brock decide di chiedere perdono a Dio recandosi in chiesa. In quello stesso momento sul tetto dell’edificio, Spider-Man sta tentando di liberarsi del costume alieno riportato dal pianeta dell’Arcano. Grazie alle potenti onde sonore dei rintocchi delle campane, il simbionte abbandona Spider-Man fondendosi con Brock, dando vita a Venom: una creatura guidata da un deviato senso di giustizia.

In questo spin-off Venom non sarà un cattivo da sconfiggere, ma dovrà vedersela con il serial killer Carnage. L’antieroe Marvel sarà dotato di una forza fisica sovrumana, una ragnatela inesauribile e di un’apparente invulnerabilità. Ci sarà inoltre una breve apparizione di Tom Holland (Spider-Man), unicamente nei panni di Peter Parker e non dell’Uomo Ragno.

Il cast è composto da Tom Hardy nei panni di Venom, Michelle Williams nei panni dell’ex moglie di Eddie Brock e Woody Harrelson nel ruolo del cattivo Carnage. L’acerrimo nemico di Spider-Man arriverà al cinema il 5 ottobre 2018.

 

spin-off

Anche Aquaman tra gli spin-off 2018

Dopo il disastro di Justice League la DC Comics cerca di risollevare le proprie sorti. Per farlo punta tutto sul supereroe acquatico dedicandogli uno spin-off. Aquaman, diretto da James Wan, racconterà di Arthur Curry  alias Aquaman protettore degli oceani, il quale esita a salire alla guida del regno sottomarino di Atlantide. In questo spin-off vedremo il supereroe intenzionato a mettere la forza sovrumana di cui è dotato e la capacità di nuotare a elevata velocità, al servizio dei più deboli. La sua lealtà tuttavia verrà divisa tra gli abitanti della terra, che continuano a contaminare il pianeta, e il popolo subacqueo che progetta segretamente di invadere la superficie.

Il supereroe, spaccone e solitario, dovrà scegliere con grande attenzione la strategia da usare per continuare a garantire la pacifica convivenza tra i due mondi. Accanto ad Aquaman, interpretato da Jason Momoa, ci saranno preziosi consiglieri come Mera (Amber Heard) e pericolosi nemici come il fratellastro Orm (Patrick Wilson) che mira al trono. Sappiamo inoltre che ci sarà un’affasciante Nicole Kidman nei panni della Regina Atlanna, madre del protagonista. Aquaman arriverà sul grande schermo a il 21 dicembre 2018.

Gli spin-off 2018 saranno ovviamente indipendenti dalle pellicole originali, mantenendone però alcune caratteristiche. Il cinema nel 2018 procede a gonfie vele, portando sullo schermo personaggi che ci hanno da sempre incuriosito, come la suora demoniaca apparsa in The Conjuring2 o appassionato come Han solo nella saga Star Wars. Figure a volte rimaste marginali che ottengono finalmente una porzione di ribalta. Ci attendono spettacoli ricchi di novità, dal brivido horror al cinecomic, sicuramente ne vedremo delle belle.

 


 

Sei appassionato di cinema? Potrebbe interessarti I sequel più attesi del 2018: le saghe continuano

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *