17 Luglio 2024 20:41
Barolo - TheGiornal.it

Domenica, il primo caldo e il sole… quale miglior scusa per allontanarsi dal centro città e recarsi a Barolo, nelle Langhe? Scopriamolo insieme.

Barolo - TheGiornale.it
Castello di Barolo

Barolo e le sue bellezze non finiscono mai di stupire.

Questo weekend ci spostiamo da Torino e corriamo nelle Langhe alla scoperta di una romantica cittadina arroccata sulla collina: Barolo.

Il borgo nelle sue strette stradine di porfido si dirama in verticale per aprirsi saltuariamente su piazzette dove non è per nulla difficoltoso incappare in cantine e ristoranti da sogno. Noi abbiamo speso un’intera giornata tra i sapori locali, accompagnati da vino di grande qualità.

Barolo vuol dire sorseggiare un bicchiere di rosso (100% Nebbiolo) sgranocchiando grissini sulla cima di una terrazza che guarda le colline a perdita d’occhio.

Barolo - TheGiornale.it

Un aperitivo indimenticabile quello presso la Cantina Giacomo Borgogno e figli.

Parlando di terrazze, in questa località non potete non fare tappa presso questa meravigliosa cantina che sulla cima regala una vista incantevole su paese, alture e vigneti. Lo stesso nome Borgogno porta con sé una storia che si lega alle terre piemontesi delle Langhe fin dal ‘900. Si tratta di una delle più antiche case vinicole della zona che nel 2008 è stata rilevata dalla famiglia Farinetti la quale, dopo essersi occupata della ristrutturazione ed aver riportato in auge l’antico splendore dell’edificio principale, conduce l’azienda e lo store.

Entrate nel cortile, fatevi consigliare una bottiglia e dirigetevi all’ascensore di vetro (che è anche molto suggestiva). Ora premete il pulsante per l’ultimo piano. Una volta arrivati in cima, sulla destra vedrete un’ampia terrazza con al centro un gazebo; ecco, siete arrivati. A questo punto lasciatevi emozionare dallo spettacolo che a 360 gradi vi sta abbracciando.

Assolutamente da premiare lo zelo che i gestori impiegano nel prendersi cura di questa cantina e dal momento che anche il loro sito è aggiornato e ben confezionato, inseriamo a piè pagina il link che lo riguarda. Cliccatelo se desiderate avere maggiori informazioni al riguardo.

Ora di pranzo? a Barolo si va sul sicuro presso il Winebar Barolo Friends.

Barolo - TheGiornale.it
ristorante Winebar Barolo Friends

A passeggio tra le vie della cittadina sono molti i ristoranti accattivanti; dalle stesse vetrine si avverte quasi un canto di sirena che non può non attrarre i passanti.

Uno di quelli che ci ha colpito e che per questo siamo felici di consigliare è il ristorante Winebar Barolo Friends situato in Piazza Castello, 3.

Passione e Fantasia sono senza dubbio i primi attributi adatti a descrivere lo spirito di questo locale dove vengono servite pietanze ricercate e soprattutto squisite.

Lo staff è giovane, fresco e molto preparato: non siate timidi, lasciatevi suggerire un vino che vi emozioni, com’è stato per noi.

Per quanto riguarda il menù, esso offre proposte molto interessanti che vengono selezionate per i commensali dallo chef Imer Pegoraro. Si parla di una cucina creativa che allo stesso tempo rimane attenta al rispetto della stagionalità degli alimenti.

       

Dall’antipasto al dolce, che fantasia!

Resterete piacevolmente sorpresi della particolarità che contraddistingue i piatti serviti a Barolo presso questo Winebar. Essi, infatti, accostano alla semplicità delle materie prime (qualitativamente parlando ottime) un tocco di classe che rende il prodotto finito unico al gusto.

L’antipasto che ci ha lasciati senza fiato è stata la battuta di Fassona con Tartufo nero e crema all’uovo che, oltre ad essere molto fotogenica sulla carta, associa sapori che in bocca si sposano perfettamente, ancor più se ad accompagnare il boccone c’è un buon rosso “della casa”.

La domenica purtroppo volge al termine e bisogna ritornare in città. Ma fate attenzione perché tornando verso i parcheggi, dislocate per la città, vi capiterà di trovare delle meravigliose bancarelle di prodotti tipici.

Potrete assaggiare specialità tra dolce e salato e acquistarne a volontà, a prezzi davvero convenienti… in modo da portarvi a casa un pezzetto di Langhe.

Come promesso, eccovi i link utili ad approfondire i vostri punti di interesse:

Cantina Borgogno     e    Winebar B. Friends

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *