Cosa vedere in Svizzera: i 5 luoghi da non perdere

Ho avuto la fortuna di visitare gran parte della Svizzera, ammirandola in ogni stagione dell’anno ed amandola incondizionatamente in tutte le sue forme. Sento ancora i profumi dell’erba fresca che in estate colora di verde i paesaggi; la neve che imbianca quegli stessi luoghi, dandogli quel tocca di magico che non guasta mai. Oggi vi voglio portare nello Stato che sento un po’ casa, quello che custodisco gelosamente dentro al mio cuore , facendovi scoprire cosa vedere in Svizzera ed i 5 luoghi che non dovrete farvi mancare nel vostro itinerario.

Cosa vedere in Svizzera


Quali sono le 5 città da visitare in Svizzera?

Porto sempre con me ricordi di momenti indimenticabili trascorsi in terra Svizzera e mi ritrovo a pensare a quanto un luogo possa attaccarsi a noi in maniera così istantanea ed inaspettata, facendoci rivivere costantemente attimi che non vorremmo mai dimenticare. Tra i luoghi che ho avuto modo di visitare, ve ne sono alcuni che sento particolarmente miei e che consiglio di visitarli almeno una volta nella vita.

  • Gruyères

La prima tra le 5 cose da vedere in Svizzera è la mia metà del cuore, quella che ho visitato almeno una ventina di volte e che non mi stuferà mai. Un piccolo borgo medioevale del Canton di Friburgo sito su una roccia che domina tutta la vallata; una piccola bomboniera che mi catapulta ogni volta in un altro mondo, dove i pensieri non esistono e dove è obbligatorio respirare i caratteristici profumi inconfondibili: un mix di formaggio, cioccolato e natura viva.

Cosa vedere in Svizzera - Gruyères

Parcheggio la macchina e mi ritrovo lì ad entrare nell’altro mondo, dove i fiori adornano le finestre delle casette tipiche che fanno da contorno alla piazzetta, dove al centro ritrovo l’antica fontana che dà quel tocco di magico a questo luogo incantato. Mi fermo ad osservare i ristoranti e mi ritrovo a gustare una delle specialità tipiche della zona seduta fuori nel dehor, ammirando la bellezza di tutto ciò che mi circonda.

Continuo a salire e mi ritrovo a scorgere il castello che s’inalza dal punto più alto della cittadina; mi fermo poco prima, perché qualcosa di strano e diverso mi incuriosisce e mi obbliga a capirci qualcosa di più. Mi ritrovo immersa nel mondo surreale dell’artista Giger, dove oltre ad un museo a lui dedicato, mi ritrovo a sorseggiare una bevanda dentro al bar ispirato alle sue opere, dove una sosta è obbligatoria se si vuole provare un’esperienza insolita e fantascientifica.

Museo di Giger - Gruyère

Sono finalmente giunta sul punto più alto della città, al castello che domina questo luogo d’incanto e da dove è possibile avere una visione più ampia di tutta la vallata, che circonda questo piccolo borgo. Prima di salutare definitivamente questa zona, mi sposto di qualche chilometro e faccio un salto veloce alla casa del formaggio, dove posso fare scorta di groviera.


Gruyères in Svizzera: un posto di vacanza


  • Montreux e Vevey

Tra le cose da vedere in Svizzera, ritrovo una piccola cittadina che si affaccia sul romantico lago di Ginevra: Montreux, una delle località che più ho amato in tutte le stagioni dell’anno. Mi ritrovo così in estate, immersa nel verde della natura che splende, ammirando il lago che diventa una piscina di acqua azzurra, pronto ad ospitare i primi turisti che cercano rinfresco. Il lungo lago si riempie di bancarelle: il mese del festival della musica jazz di Montreaux è iniziato ed i turisti, provenienti da tutto il mondo, iniziano a ballare ed a rilassarsi sotto le note di musica leggera.

Quando arrivano i mesi invernali lo scenario cambia, ed i colori sgargianti lasciano il posto al bianco candido della neve, accompagnato da luci natalizie che iniziano ad addobbare l’intera città. È un momento di festa ed i mercatini natalizi iniziano a prendere forma, con in sottofondo musicale le canzoni tipiche di questo periodo dell’anno.

Svizzera - Montreaux

Di fianco a Montreaux, a pochi chilometri di distanza, mi ritrovo immersa nella piccola cittadina di Vevey, che si affaccia sempre sull’immenso lago di Ginevra. Una passeggiata è obbligatoria per godersi lo scenario delle montagne che fanno da sfondo al lago, dove abitano graziosi cigni bianchi che si godono la tranquillità di un posto da favola.

Quali sono le altre cose da vedere in Svizzera?

  • Berna

Saluto i piccoli paesi per addentrarmi in una grande città, considerata una delle più importanti testimonianze dell’architettura medievale in Europa: Berna. La prima tappa è il centro, dove trovo ad accogliermi la grande torre dell’orologio e le sue statuette animate, simbolo della città.

Berna - Svizzera

Durante la stagione invernale mi dirigo verso il Parlamento svizzero per non perdermi l’appuntamento annuale con il Rendez-vous, lo spettacolo di luci proiettate sulla facciata del palazzo, accompagnato da storie e musica, ogni anno con un tema differente. La neve scende sul mio viso e mi ritrovo li, in quel passato troppo lontano ma vivo ancora nei miei ricordi; lo spettacolo è terminato ed io mi soffermo a guardare la felicità sui volti delle persone, che rimangono affascinati davanti a tanta bellezza.

Mi perdo tra le vie medievali di questo luogo che mi ricorda una fiaba, entro in negozi dove la porta ti conduce a delle scale che ti portano sottoterra, dove i soffitti sono ancora in pietra e si respira un’aria antica e tradizionale.


Berna: tra spettacoli di luci e cultura


  • Basilea

Città che si affaccia sul fiume Reno, luogo romantico che ricordo sempre con grande nostalgia, Basilea è un’altra delle 5 cose da vedere in Svizzera. Mi ritorna alla mente uno dei tramonti più belli che io abbia mai visto in tutta la mia vita, di una rosa fuori dal comune che riflette sul fiume, abitato da cigni che si godono la meraviglia della natura.

Anche qua, la storia medievale si fa vedere in tutte le sue sfaccettature e mi ritrovo, un’altra volta, ad essere totalmente assuefatta da paesaggi che raccontano di una storia passata. Passeggiare è sempre un momento di meraviglia, ritrovandomi in luoghi dove chiese maestose dominano la città e palazzi di mattoni a vista che la colorano.


Hai già messo mi piace a TheGiornale?


  • Lucerna

Città che sorge sulle rive del fiume Reuss, Lucerna è il luogo che tra tutti mi ha più sorpresa. Arrivo in questa località con poche aspettative e mi ritrovo a dovermi ricredere fin dal primo momento in cui la vedo: un luogo da fiaba, fatto di ponti che attraversano il lago, adornati da fiori colorati. Il ponte della Cappella, lungo 204 metri e totalmente coperto di legno, è uno dei simboli della città, costruito nel lontano 1365.

Un tour tra le chiese sparse in giro per la città, tra i negozi tipici e le dimore caratteristiche: Lucerna è quel luogo che deve essere visitato almeno una volta nella vita, per essere totalmente amato.

Buon Viaggio

Commenta questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest

Shares
Share This