Instagram Stories: nuove funzionalità in arrivo

Dopo il successo delle GIF, arrivano i tanto attesi “adesivi musicali” per le Instagram Stories. Scritte, foto, immagini in movimento e persino la musica: l’app di Zuckerberg non si fa mancare proprio nulla e, a breve, permetterà (anche) ai suoi milioni di iscritti di inserire delle canzoni nelle Storie.

Grazie ai recenti accordi di licenza tra le diverse etichette discografiche e Facebook, il social network fotografico sta aggiornando i propri algoritmi così da offrire la possibilità di ascoltare musica senza alcuna violazione dei diritti d’autore. Così Instagram si prepara a lanciare una nuova e interessante funzionalità, che potrebbe portare le sue Storie a un nuovo livello in quanto risulterebbero molto più interessanti da visualizzare. Inoltre, con l’aggiunta di questa funzionalità, in futuro, potrebbe diventare anche un potente motore di ricerca per scoprire nuovi brani musicali.

 

Stories Instagram nuove funzionalità
Instagram Stories

Instagram Stories: come usare gli “adesivi musicali”

Presto sarà possibile aggiungere questi particolari adesivi che conterranno tracce sonore e che funzioneranno in due modi. O scegliendo da un elenco predefinito, un po’ come avviene con le GIF o attraverso una funzionalità di riconoscimento, durante l’ascolto di un brano. Utilizzando quest’ultima modalità, Instagram riconoscerà il brano ascoltato e inserirà in automatico un’etichetta con il nome dell’artista e il titolo del brano.

 


 

Hai già messo mi piace a TheGiornale.it?

 


 

Le canzoni saranno suddivise in tre grandi categorie: Sentimenti, Generi e Tendenze e aggiungere la musica sarà davvero molto facile. Non è ancora chiaro se selezionando l’adesivo si verrà poi reindirizzati su una piattaforma di musica in streaming.

 

Instagram logo - Stories Instagram
Instagram logo

Instagram Stories: un guanto di sfida a Musical.ly

Dopo la scoperta di questa nuova funzionalità nelle Instagram Stories, sono stati in molti a pensare che l’app di Zuckerberg lancerà così una sfida a Musical.ly, il social dei mini video musicali che spopola tra i giovanissimi. Tutte rispose che avremo solo quando la funzionalità sarà lanciata ufficialmente.

 


 

Leggi anche: Ray Ban experience, segui la tua strada

 


 

Commenta questo post

Autore dell'articolo: Debora Bizzi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *