LA BUONA NOTTE di Rab – Rospo Sassolino

Rospo Sassolino

Se l’avessi conosciuto già da bambino sicuramente avrei fatto il suo nome alla classica domanda che ti fanno sempre: “Qual è il tuo animale preferito?”

Il Rospo Sassolino è un animale geniale che non fa niente di troppo eclatante, sia chiaro. Semplicemente si trasforma in un sasso.

Un po’ come tutti quei cuori che si vedono in giro, di cemento, fatti di roccia e duri come il marmo.

Se il Sassolino sente di essere sott’attacco per sfuggire al predatore si rinchiude in sé stesso e si lascia cadere giù dalle montagne, dai dirupi o da qualsiasi superficie che gli permetta di rotolare via.

Fugge, e lo fa con un’eleganza che appartiene solo a lui.

Ve l’avevo detto, non fa nulla di particolare il Rospo Sassolino, semplicemente fa come tutti noi.

Noi che spesso preferiamo chiuderci, preferiamo scappare dai problemi e molte volte rotoliamo via togliendo il disturbo in men che non si dica.

La differenza tra noi e il Rospo Sassolino è sostanziale, lui è un animale ed è giusto che si comporti così, è questo che lo rende così bello e affascinante, il suo super potere!

Noi?

Dovremmo solamente scalarle le montagne, affrontare i dirupi del cuore o il cemento in cui i sentimenti troppe volte si nascondono per far si che il nostro super potere venga fuori, l’amore e il coraggio che l’amore stesso è in grado di darci.

 

LA BUONA NOTTE di Rab - TheGiornale.it - Rospo Sassolino

Commenta questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest

Shares
Share This