LA BUONA NOTTE di Rab - TheGiornale.it

LA BUONA NOTTE di Rab – Questa esistenza

Questa esistenza Volevo dedicarti qualcosa di speciale. Volevo farlo perché di sti tempi è davvero difficile riuscire a trovare il pensiero giusto per le persone che abbiamo vicino. Allora, come tu hai scelto me, forse senza saperlo, io ho scelto di dedicarti il nulla più assoluto che conosco, il posto dove tutto è racchiuso, questa […]

LA BUONA NOTTE di Rab - TheGiornale.it

LA BUONA NOTTE di Rab – La mia te

La mia te

A nostro modo siamo perfetti, o meglio, a modo nostro rendiamo perfette le persone che ci stanno accanto. Così, ho reso perfetta la mia te.

La versione di te che mi sorregge tenendomi sospeso, dolce inganno nella mia testa.

Perché l’oggettività non esiste, te l’hanno mai detto che è tutto soggettivo?

Leggi di più a proposito di LA BUONA NOTTE di Rab – La mia te

LA BUONA NOTTE di Rab - TheGiornale.it

LA BUONA NOTTE di Rab – Chiedere permesso

Chiedere permesso

“Non va più di moda chiedere permesso prima di entrare nei cuori altrui?” – Rab

Immaginate di essere una stanza, di essere un negozio, di essere un luogo dove vive qualcuno. Vostra nonna cosa vi direbbe di fare prima di entrare in quel posto?

Di sicuro non vi avrà insegnato di entrare prepotentemente in quel luogo senza alcuna premura, senza curarvi di capire se è permesso.

Ormai è in disuso questa forma di rispetto nei confronti degli altri, le nuove generazioni lo danno tendenzialmente per scontato.

“Non ti levi? Devi stare in mezzo ai coglioni?”

Leggi di più a proposito di LA BUONA NOTTE di Rab – Chiedere permesso

LA BUONA NOTTE di Rab - TheGiornale.it

LA BUONA NOTTE di Rab – Farla tua

Farla tua 

– “Hai presente quando vuoi una cosa e fai di tutto per averla? Io quando ti vedo penso questo… devi essere mia!”

– “Si, ma le persone non sono cose.”

E resti fermo a pensare, a cercare qualcosa di maledettamente bello da dirle.

Certe volte siamo convinti di dire qualcosa che tolga le parole alla persona che abbiamo davanti ma finisce che restiamo senza fiato noi.

Sciocchi che non siamo altro, ingenui.

Come si può pensare di possedere qualcuno?

Leggi di più a proposito di LA BUONA NOTTE di Rab – Farla tua

LA BUONA NOTTE di Rab - TheGiornale.it

LA BUONA NOTTE di Rab – Ladri di cuori

Ladri di cuori

Non ci fossero loro, quelli capaci di rubarti ancora il cuore, sai che noia?

Invece per nostra fortuna c’è ancora chi è in grado di rubarti anima e cuore, di farti dimenticare ogni dolore.

E se mai dovessero rubarti il cuore non temere, il cuore non sa smettere di battere.

Il cuore è l’organo più strano di tutti, è l’unico capace di variare il suo ritmo, di scandire il tempo e al contempo di esplodere.

E va messo nelle cose, lo sapevi? Se ci metti il cuore viene meglio.

Leggi di più a proposito di LA BUONA NOTTE di Rab – Ladri di cuori

LA BUONA NOTTE di Rab - TheGiornale.it

LA BUONA NOTTE di Rab – Atto di fede

Atto di fede “L’amore cambia il modo di guardare”. Forse perché quando amiamo sorridiamo di più e sorridendo teniamo gli occhi semichiusi, come Clint Eastwood per capirci, e la vita vista così è meno sofferente. Il fatto è che vivere è impegno, qualsiasi sia il modo in cui tu la voglia leggere, tale è, tale […]

LA BUONA NOTTE di Rab - TheGiornale.it

LA BUONA NOTTE di Rab – Scopare vegano

Scopare vegano Se avete aperto questo post convinti di leggere qualche “sparata a zero” sui vegani, mi spiace per voi, ne rimarrete delusi. Vi parlerò di una realtà che affligge i tempi moderni, quella che il mio panetterie la scorsa sera ha definito così: Scopare vegano. Riferendosi naturalmente a coloro che fanno sesso online. Si, […]

LA BUONA NOTTE di Rab - TheGiornale.it

LA BUONA NOTTE di Rab – Il nero che ci piace

Il nero che ci piace Mio padre è ricoverato alle Molinette di Torino, siamo in un lontano gennaio, neanche troppo lontano. Stasera ho avuto il permesso da parte del primario del reparto per fermarmi oltre l’orario di visite, la scorsa sera è stato poco bene e allora ha assecondato gentilmente la mia richiesta. Sono le […]