24 Luglio 2024 14:08
LA BUONANOTTE di Rab

Inaspettatamente 

Ti capiterà, una volta sola nella vita, d’essere felice.
Inaspettatamente, quando stai camminando per strada e il sole sbatte forte sulla tua faccia, sentirai.

Ascolterai da dentro quel calore che ti fa sentire viva. Sospesa.
Andrà tutto a rallentatore, perché le cose belle ci sembrano andare veloce, ma in realtà sono lente.
Come quando si fa l’amore, hai presente?
Piano.

Inaspettatamente ti mancherà il respiro, de botto.
Perderai quel tempo che credevi di aver trovato, ti sentirai senza ritmo, stonata.
Hai presente la vicina che urla le canzoni e le rovina tutte?
La tua vita ti sembrerà così, sbagliata come lei.
Lei che però se ne fotte ed è felice d’essere, non sa neanche cosa.

Inaspettatamente qualcuno avrà la presunzione di dirti che sei sbagliata, che quella cosa la potevi fare meglio o che non si faceva così.
Sorridi.
In maniera inaspettata, quando sulla metro il ragazzo che avevi notato sulle scale mobili ti sta guardando.
Ti sentirai nuda, ma sarai vestita di rosso, imbarazzo che restituisce al mondo motivo d’esistere.

Cadrai, in maniera così illogica qualcuno ti dirà che si cade 9 volte e ci si rialza 10.
Penserai che la matematica non è per tutti, per te non è mai stata materia giusta.

Preserva il tuo diritto di cadere, di farti male, d’essere inaspettatamente felice o ingiustificatamente triste.

La tristezza è un lusso, non vi bisogna mai abbonarsi ad essa, bensì è doveroso saperla riconoscerla e non confonderla nel quotidiano.
Perché ci raccontano che dobbiamo essere sempre la nostra versione migliore, essere al top, essere cool.
Impererai che le cose più belle nascono in quei giorni confusi, quelli dove sei uscita senza abbinare i calzini con le mutande, sei in ritardo e ti scappa la pipì.
Inaspettatamente, ricordati di non aspettare mai.

Come un bacio che arriva all’improvviso, una carezza data per sbaglio o un abbraccio strappato sotto la pioggia.

Inaspettatamente, stupenda.


Segui le poesie di Rab su Instagram


LA BUONANOTTE di Rab - Inaspettatamente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *