5 trasferimenti del passato più costosi nella storia del calcio

Nello scorso articolo abbiamo parlato dei 5 trasferimenti più costosi nella storia del calcio e come vi avevo promesso avrei affrontato la seconda parte di questo argomento soffermandomi nel momento storico ante EURO. Oggi, infatti, parleremo dei 5 trasferimenti del passato più costosi nella storia del calcio.

Il calcio negli ultimi anni è cambiato e con esso anche il mercato. Le cifre spese ogni anno dai Club per assicurarsi il top player del momento sono sempre più alte, ma negli anni a cavallo tra il XIX e XX secolo sono state raggiunte delle cifre impressionanti per il periodo storico passato. Ad oggi, il Paris Saint Germain detiene il record per il trasferimento più costoso di sempre, dopo aver acquistato l’asso brasiliano Neymar dal Barcellona per 222 milioni di Euro. Andiamo, dunque, a scoprire chi ha detenuto il record fino all’entrata dell’Euro.

Ecco i 5 trasferimenti del passato più costosi nella storia del calcio:

5- Gaizka Mendieta 96 miliardi

mendieta-5 trasferimenti del passato più costosi nella storia del calcio

C’è sempre la Lazio nelle operazioni più costose nei primi anni 2000. La prima fu quella di Gaizka Mendieta acquistato dai biancocelesti nell’estate 2001 per 96 miliardi di Lire. Dopo le cessioni di Veron e Nedved, la squadra della capitale, strappò il centrocampista spagnolo al Valencia. Questo movimento non fruttò i risultati sperati e, infatti, l’ex Valencia in quella stagione si rivelò un vero e proprio flop.

4- Gianluigi Buffon 106 miliardi

buffon-5 trasferimenti del passato più costosi nella storia del calcio

Al quarto posto di questa classifica dei 5 trasferimenti del passato più costosi nella storia del calcio troviamo Gianluigi Buffon che venne acquistato dalla Juventus nel luglio 2001. I bianconeri strapparono il portierone al Carrara pagando la cifra di 106 miliardi. Buffon diviene così l’acquisto più oneroso nella storia della società bianconera, primato mantenuto fino al 2016 con l’acquisto di Gonzalo Higuain dal Napoli per 90 milioni di euro, ma anche il calciatore italiano più costoso di sempre.


Usi Telegram? Unisciti a TheGiornale


3- Hernan Crespo 110 miliardi

crespo-5 trasferimenti del passato più costosi nella storia del calcio

Nel luglio 2000 la Lazio strappò al Parma per 110 miliardi il bomber argentino Hernan Crespo. ll suo trasferimento risultò essere il più costoso nella storia del calcio mondiale, anche se per pochi giorni, perchè nello stesso mese, il Real Madrid acquistò Luis Figo. Il primato in Italia fu battuto, ancora una volta, dall’altro argentino, Gonzalo Higuain.

2- Luis Figo 130 miliardi

figo- 5 trasferimenti del passato più costosi nella storia del calcio

Al secondo posto della classifica dei 5 trasferimenti del passato più costosi nella storia del calcio troviamo Luis Figo. Nell’estate del 2000 l’asso portoghese fece registrare un trasferimento record. Non solo per la cifra ma anche per le due squadre coinvolte. Il Real Madrid lo acquistò dal Barcellona per 130 miliardi. Alla fine di quell’anno conquistò il pallone d’oro superando in classifica il collega Zidane.


Hai già messo mi piace a TheGiornale?


1- Zinedine Zidane 150 miliardi

Zidane-5 trasferimenti del passato più costosi nella storia del calcio

Il primato di questa classifica vede ancora una volta il Real Madrid che comprò alla Juventus nell’estate del 2001 Zinedine Zidane per una cifra record, 150 furono i miliardi usciti dalle tasche dei Blancos. Questo trasferimento fu il più costoso nella storia del calcio fino a quel momento e il più costoso fino all’avvento dell’Euro. Attualmente è sceso al 15esimo posto della classifica generale ma resterà l’emblema della scorsa decade.


Leggi anche: Top 10 dei calciatori più pagati della storia


I 5 trasferimenti del passato più costosi nella storia del calcio:

Abbiamo visto, in questo articolo, la seconda parte dei 5 trasferimenti più costosi nella storia del calcio con uno sguardo al passato che vede sul podio fino al 2002 Zinedine Zidane, acquistato ad una cifra record di 150 miliardi di Lire.

Rivediamoli velocemente:

  • Gaizka Mendieta 96 miliardi
  • Gianluigi Buffon 106 miliardi
  • Hernan Crespo 110 miliardi
  • Luis Figo 130 miliardi
  • Zinedine Zidane 150 miliardi

Io, personalmente, penso che il calcio sia una macchina da soldi ma trovo che queste cifre siano in ogni caso spropositate. Voi cosa ne pensate? E’ giusto spendere queste quantità di denaro o è esagerato?

Commenta questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Pin It on Pinterest

Shares
Share This