I 5 videogiochi più belli degli anni 90

Per tutti noi ormai trentenni, gli anni 90 sono stati una vera e propria svolta nell’ambito tecnologico, introducendo la nostra generazione al mondo dei videogiochi.

Videogame anni 90

In questo articolo voglio parlarvi dei 5 videogiochi più belli degli anni 90, portandovi indietro nel tempo, in un viaggio alla scoperta dei videogame che hanno scritto la nostra storia.

Quali sono i videogiochi più belli degli anni 90?

Ho sempre amato il mondo dei videogiochi e per questo, fin da piccola, mi sono sempre entusiasmata e divertita davanti ad un videogame nuovo. In questa lista dei 5 videogiochi più belli degli anni 90, voglio elencarvi i miei preferiti, quelli che mi hanno accompagnata durante le mie giornate di svago.

  • Street Fighter II (1991)

Tutti voi, almeno una volta nella vita, avranno giocato a questo videogioco degli anni 90: Street Fighter II per la Super Nintendo. Un videogame di combattimento che ha appassionato un’intera generazione. Come non dimenticare, tra i personaggi del videogioco, Chun-li, la meravigliosa ragazza cinese e unica donna del gioco.


Potrebbe interessarti anche: I giochi da tavolo che hanno fatto la storia


  • Tomb Raider (1996)

Tra i videogiochi più belli degli anni 90, non potevo non citare la mitica Lara Croft, protagonista femminile di Tomb Rider per Playstation. Un’avventura tra reperti archeologici, alla ricerca di un artefatto dal grande potere e nemici che la perseguitano durante il suo lungo viaggio.

Tomb Raider - Videogiochi più belli degli anni 90

Una tra le cose che amavo di più di questo videogame anni 90? Far fare le verticali a Lara Croft, prima di tuffarsi dentro una delle piscine presenti all’interno dei reperti archeologici.

  • Crash Bandicoot (1996)

Nello stesso anno d’uscita di Tomb Raider è arrivato Crash Bandicoot, un altro videogioco degli anni 90 che ha scritto la storia dei videogame. Le continue prove di abilità del protagonista Crash, in livelli situati in 3 isole diverse, con l’obiettivo ultimo di sconfiggere il nemico.

Crash Bandicoot - Videogiochi più belli degli anni 90

Anche questo gioco era stato pensato per la console del momento, la Playstation, appassionando noi bambini al mondo fantastico di Crash.


Usi Telegram? Unisciti a TheGiornale


Gli ultimi 2 videogiochi più belli degli anni 90

  • Silent Hill (1999)

Alla fine degli anni 90 è uscito, sempre per la console Playstation, un videogame horror che ha terrorizzato un’intera generazione: Silent Hill. Era impossibile giocarci di sera, perché in quel mondo dall’atmosfera tetra e inquietante, tutto poteva accadere.

Silent Hill - Videogiochi anni 90

La visuale in terza persona, dove eri tu il protagonista dell’avventura, rendeva il gioco talmente reale da tormentare le notti insonnie di tutti noi bambini di quell’epoca.


Leggi anche: Passione Nintendo, i top 5 giochi multiplayer Switch


  • Donkey Kong Country (1994)

Per la Super Nintendo, Donkey Kong Country è stato un altro di quei giochi che mi ha appassionata a tal punto da ricominciarlo da capo dopo averlo terminato. Un’avventura divertente, tra miniere, giungle e ambienti tropicali.

Donkey Kong Country - Videogiochi più belli degli anni 90

Donkey Kong Country è stato uno dei videogiochi più belli degli anni 90, forse il mio preferito in assoluto. Conservo un ricordo indelebile delle giornate che ho trascorso in compagnia di questo gorilla e dei suoi compagni d’avventura.


Hai già messo mi piace a TheGiornale?

Qual è il vostro videogioco degli anni 90 preferito?

In questa lista di videogiochi più belli degli anni 90, ho deciso di inserire quelli a cui ho dedicato più spazio durante le mie giornate di gioco virtuale. Gli anni 90 hanno scritto una pagina importante della storia dei videogame, introducendo personaggi che ancora oggi sono protagonisti delle nuove console.

Commenta questo post

Autore dell'articolo: Ylenia Magistrale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *