LA BUONANOTTE di Rab – Granita alle mandorle

Granita alle mandorle

– Ti piaccio le mandorle?
– Si, ma non le cose che sanno di mandorla
– In che senso?
– Che se mi porti una mandorla per intera, la mangio, ma se mi porti qualcosa che ha “il gusto di mandorla”, non mi piace.
– Un po’ come dire che ti piace il caffè, ma non le cose che hanno il sapore di caffè, giusto?
– Esattamente, ma non è così per tutto, nello specifico, non tollero le cose che sanno di mandorla e pistacchio, non mi chiedere il perché, ma è più forte di me. Come se quei gusti fossero giusti da prendere solo nella loro versione originale.
– Quindi la crema al pistacchio non ti piace? Non l’hai mai assaggiata?
– La crema al pistacchio, me l’hanno offerta e provata a rifilare in tutti modi, ma non è la stessa cosa. Certe volte è troppo dolce, troppo grumosa, o ricorda lontanamente il vero gusto del pistacchio. Poi il vero sapore del pistacchio lo trovi passando la lingua sopra il guscio, quel pizzico di sale che ti rimane nella bocca e ti fa venire sete.
– Solo tu puoi farti ste paranoie
– …
– Per quello mi stai guardando male mentre mangio la mia granita alle mandorle?
– Non ti sto guardando male, mi chiedo solo come faccia a piacerti. Tutto qui – La trovo buona, poi qui la fanno buona la granita alle mandorle, sa davvero di mandorla, potrebbe piacere anche a te, sai?
– Baciami
…Ecco, sai di mandorla. Mi piace così, la granita alle mandorle.
– Allora sono una mandorla?
– Sei una bella mandorla
– Sei un cretino


Hai voglia di andare a dormire con una nuova buona notte? Segui TheGiornale


LA BUONA NOTTE di Rab - TheGiornale.it - granita alle mandorle

Commenta questo post

Autore dell'articolo: Rab

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *