I templi di Chiang Mai in Thailandia

Il nord della penisola thailandese è famoso per i templi di Chiang Mai: una località ideale per chi desidera immergersi in un viaggio alla scoperta della cultura Thai. Meta molto turistica, ma che non viene vissuta a pieno dai suoi visitatori.

Situata tra le montagne a nord della Thailandia, Chiang Mai è una piccola cittadina dove si possono trovare centinaia di templi che raccontano la storia di un’antica Thailandia.

Quali templi di Chiang Mai vedere?

Sono tantissimi i templi di Chiang Mai da visitare ed è impossibile visitarli tutti nel poco tempo a disposizione che solitamente si dedica a questa piccola cittadina. Questi sono solo alcuni da non fari mancare durante il tour della città.

Wat Phrathat Doi Suthep

Uno dei templi più belli di Chiang Mai è il Doi Suthep: tempio buddhista sito a 15 km dalla città, considerato luogo sacro per la comunità thailandese. Un posto di pace, immerso nella natura e dove potrete godervi un magnifico panorama sulla città.

Per raggiungere il tempio potrete percorrere una scalinata composta da 300 gradini, adornata da due serpenti decorati con mosaici colorati o mediante un piccola funivia. All’interno di questo tempio di Chiang Mai, troverete anche una scuola di meditazione aperta a tutti coloro che desiderano entrare in contatto con la religione buddista.

Il tempio è aperto tutti i giorni dalle 6:30 alle 18:30 e dista mezzora dal centro della città di Chiang Mai. Se volete partecipare al corso di meditazione dovrete prenotare e la durata è di minimo 4 giorni.



Voglia di mare? Ecco cosa vedere sull’isola di Koh Samui in Thailandia


Wat Chedi Luang

Un altro tra i templi di Chiang Mai più famosi è il Wat Chedi Luang, sito all’interno delle mura della città, più precisamente nel centro storico. Molto frequentato dai monaci, questo luogo di culto è composto al suo interno da altre strutture come un padiglione in legno, dove all’interno potrete trovare la statua di un Buddha sdraiato e un santuario.

Il Wat Chedi Luang è aperto tutti i giorni dalle 8:00 alle 18:00 e l’ingresso è libero.

Wat Phra Singh

Il Wat Phra Singh è un altro tra i templi di Chiang Mai da non perdersi durante la visita della città. Troverete questo tempio in stile Lanna sempre dentro le mura del centro storico e all’interno, potrete imbattervi in numerose antiche statue dei Buddha.

Il tempio è aperto tutti i giorni dalle 6:00 alle 20:00.



Potrebbe interessarti anche:la cucina Thailandese


Wat Phra That Doi Kham

Il Wat Phra That Doi Kham è uno dei templi di Chiang Mai meno conosciuti e poco frequentato dai turisti. Il suo segno distintivo è la statua del Buddha seduto alto 17 metri, sito sulla cima di una collina poco fuori dalla cittadina di Chiang Mai. All’interno di questo complesso, troverete un cortile con diverse campane e gong che si possono colpire.

View this post on Instagram

On top of the city 🇹🇭

A post shared by Ylenia Magistrale (@yleniamagistrale) on

Il tempio dista circa 10 Km dal centro della città di Chiang Mai; l’ingresso è gratuito ed è aperto tutti i giorni dalle 6:00 alle 17:00.

Wat Umong

L’ultimo della lista dei templi di Chiang Mai da vedere durante il vostro tour nel nord della Thailandia è il Wat Umong, tempio buddista costuito 700 anni fa ai piedi della montagna Suthep. La caratteristica che rende unico questo tempio è la presenza di tunnel che ospitano statue di Buddha e la presenza di laghetti e animali di diverso genere che abitano il Wat Umong.



Hai già messo mi piace a TheGiornale?


Commenta questo post

Autore dell'articolo: Ylenia Magistrale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *