14 Luglio 2024 18:22
LA BUONA NOTTE di Rab - TheGiornale.it

404 Not Found

 

Ti è mai capitato di leggere online questo messaggio? Pagina non trovata, 404 Not Found.

Ogni tanto le pagine che cerchiamo vengono dismesse, cambia il percorso che suddetti link dovrebbero avere per funzionare in maniera corretta. Non voglio entrare troppo nello specifico, annoiarti. Ma ad esempio, se viene cambiata la url di una pagina internet si verifica questo errore 404, la pagina viene smarrita e si crea un link rotto. Una porta chiusa, una diga oppure una sigaretta bagnata.

Puoi vederla così. C’è una connessione tra ciò che porta il cuore a battere forte e questi link rotti. Le nostre esperienze portano ad avere tanti link, tante sotto pagine del nostro dominio. Immagina la nostra felicità come una pagina da digitare su Google.

www.seifelice?neseisicuro?.com

I link rotti si possono riparare, s’aggiustano rinominando la url originaria, deviando il percorso, dicendo alla fonte che il link di riferimento è un altro. In informatica si chiama redirect. Quando smettiamo d’essere felici siamo costretti a far finta che tutto vada bene, là fuori i redirect non sono ammessi. La pagina di deve trovare, il tuo sorriso si deve accendere a comando.

Allora dovrai prendere il tuo errore 404 Not Found, metterlo da parte. Fingere che il cuore sia ancora capace a funzionare. L’informatica mi è sempre piaciuta, è matematicamente perfetta.

Ogni tanto vorrei le somigliassimo, fossimo capaci d’aggiustarci il cuore con la stessa semplicità.

Insomma, dovremmo essere stanchi di essere come dei link rotti. Che non portano a nulla, che si perdono nel vuoto, che non danno nessun risultato.

Ti è mai capitato d’essere felice? Così fosse, trova sempre un modo nuovo per far si che la tua felicità resti lì, in quel link capace di portare ad un sorriso.

 

LA BUONA NOTTE di Rab - TheGiornale.it - 404 Not Found

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *