13 Luglio 2024 5:29
Cioè - TheGiornale.it

Chi non conosce la rivista Cioè? É difficile immaginare che alcuni possano non aver mai comprato neanche una copia del teen magazine per eccellenza. Certo perché Cioè, soprattutto dagli anni 60 agli anni 90, ha riscosso un enorme successo tra le giovani donne del Paese.

 

Cioè - rivista - TheGiornale.it

 

Ma esiste ancora?

Cioè, rivista settimanale pubblicata in Italia la prima volta nel 1980, è ancora “viva tra noi”. Per quanto magari sia meno in voga di quanto non fosse fino alla fine degli anni 90, si trova ancora tra le file di periodici in giornaleria. Attualmente infatti la rivista Cioè viene distribuita dalla rinomata casa editrice modenese specializzata nella pubblicazione di figurine e fumetti: Edizione Panini.

Me lo ricordo ancora, il senso di attesa settimanale per aggiudicarsi la nuova copia di Cioè. La corsa una volta uscita da scuola verso l’edicola, mia mamma con gli spiccioli in mano e io impaziente a zampettare sui gradini verso l’ingresso del negozio. Ogni edizione di Cioè prometteva gadget da vera signorina, senza mai deludere. Smalti, trucchi, orecchini erano solo alcune delle possibilità che ci potevamo prevedere. Oltre al regalo esposto insieme alla copertina di Cioè, le sorprese all’interno di certo non mancavano. Vantava poster ripiegati tra le pagine pronti da staccare e appendere in camera.

 


 

Hai già messo mi piace a TheGiornale.it?

 


 

Ancora oggi, ammetto, all’interno di un vecchio armadio in soffitta, l’anta destra è invasa dai visi di attori e cantanti famosi in quegli anni. Mi chiedo quante, come me, da adolescenti avessero tappezzato muri e mobili della camera da letto.

 

rivista - Cioè - TheGiornale.it

 

Cioè 2.0

A più di trenta’anni dalla prima edizione, noi tutte ex ragazzine cresciute tra le sue pagine, ci chiediamo che senso può avere oggi Cioè per le nuove generazioni costantemente connesse. La casa editrice della rivista Cioè ha cercato di raggiungere il pubblico di nuovi adolescenti e preadolescenti, compiendo un’evoluzione graduale su internet. Esiste infatti un sito aggiornato con le anteprime delle nuove uscite e le news suddivise in quattro sezioni: Star, Music, Cine tv e Oroscopo.

Ma la rivista non si limita e si concentra anche sui social. Su Facebook infatti è attiva la pagina ufficiale della rivista che periodicamente pubblica post inerenti agli argomenti del giornale. In questo modo, l’interazione si mantiene continuativa e le novità sono alla portata di tutti in qualunque momento.

Cosa non dimenticare:

Riprendendo in mano una pila di vecchi Cioè mi sono lasciata andare ai ricordi. Seduta con una copia in mano ho ripensato a tutti quei test risolti sperando di capire se l’amica di turno poteva volermi rubare il fidanzato, se la personalità che pensavo mi appartenesse sarebbe risultata dalle varie risposte, se l’oroscopo avessi nuovamente sbagliato. La rivista Cioè ha accompagnato molte piccole fasi, regalandoci anche qualche prima “chicca proibita”.

 


 

Leggi anche LA BUONA NOTTE di Rab – Sapore di baci

 


 

Chissà se le nostre mamme hanno mai preso in mano un settimanale Cioè per sfogliarlo fino in fondo. Chissà se hanno mai letto le rubriche di domande o le audaci storie di velato erotismo. Quante volte tra curiosità e imbarazzo abbiamo immaginato le scene descritte? Sicuramente quello che non passerà mai di mente saranno le domande che capitava di leggere tra i sogghigni.

10 domande pazze su Cioè

  1. Curiosa per Cioè: È vero che lo sperma ai ragazzi esce solo di notte?
  2. Anonima’90: È vero che per far crescere il seno bisogna mangiare molti funghi?
  3. Anonima: Caro Cioè, se il mio ragazzo mi tiene per mano sulla strada di scuola posso restare incinta?
  4. Anonima: Cara dottoressa, ho una curiosità: una ragazza vergine che fa l’inseminazione artificiale, rimane ancora vergine?
  5. Dubbiose per Cioè: Io e una mia amica ci siamo sempre chieste: le donne primitive avevano il ciclo? E come facevano senza assorbenti?
  6. Disperata’83: Cara dottoressa ho 15 anni e non ho ancora le mestruazioni. Poiché mi masturbo da quando ero molto piccola, non è che sono diventata sterile?
  7. Anonima: È vero che se una ragazza è vergine non può restare incinta?
  8. V.M: È vero che durante le mestruazioni non ci si deve lavare?
  9. Claudia ’80: Ho litigato con la mia amica Francesca perché ha detto in giro che ho i peli sulle gambe, mentre volevo che restasse un segreto fra noi. Posso perdonarla e recuperare la nostra amicizia?
  10. Innamorata inesperta ’84: Come ci si bacia appassionatamente, cioè come fanno gli adulti?

 

adolescenti - Cioè - TheGiornale.it

 

Si tratta forse di un passaggio obbligato, durante la crescita, l’affezionarsi a magazine come Cioè e fantasticare immerse tra le pagine. Sicuramente il ricordo che rimane è quasi quello di un segreto con noi stesse, di qualcosa che fosse assolutamente nostro e che a tratti leggevamo con lieve imbarazzo, piene di sogni e domande sul futuro.

Cioè ha risposto a tanti quesiti, ad ingenue domande che potevano, sì, non stare né in cielo né in terra, ma che comunque frullavano nella mente di molte bambine desiderose di sentirsi grandi.

 


 

Non perderti i prossimi articoli su TheGiornale.it!

 

 


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *