I look Oscar 2018: Il colore del buon umore

Il fil noir che ha legato tutti gli ultimi eventi Hollywoodiani può essere tagliato, la parola d’ordine dell’ultima edizione dei premi del cinema è colore! Nella moda vuol dire solo una cosa, buon umore. Le celeb hanno indossato tutti i colori dell’arcobaleno per i loro look Oscar passando dal bianco scintillante al metallico forte. Vediamo allora gli outfit più belli sfilati sulla red carpet del Dolby Theatre di Los Angeles.

look oscar - thegiornale.it

Wow! I look sul red carpet:

Le star hanno optato per colori brillanti e luminosi per sganciarsi, esteticamente parlando, dalla linea dura sfoggiata ai Gold Globes, in cui il dress code è stato il total black a favore di “Time’s up“, associazione contro le violenze subite dalle donne di spettacolo e non.

 


Appassionato di cinema? Oscar 2018: i vincitori delle statuette d’oro


 

Da Nicole Kidman ornata da fiocchi e bustier, con effetto finale sempre da bambola, a Greta Gerwig, Saorsie Ronan e Margot Robbie, il messaggio è stato chiaro: blu elettrico, giallo zafferano e rosa confetto sono i nuovi colori in codice della positività. Il nero lascia il posto ai fatti: Hollywood vuole tornare a sorridere.

 

look oscar - thegiornale.it

 

Invece puntano sul bianco Jane Fonda (con tanto di cartellino ”Time’s up”), Margot Robbie firmata Chanel e Mary J. Blige (col bustier non si sbaglia mai). Camilla Alves si presenta a fianco di Matthew McConaughey risultando i più belli.

 

look oscar - thegiornale.it

 

Sorridente in rosso Allison Janney, data per vincitrice come attrice non protagonista per ”Tonya”.

Timbra ancora una volta il cartellino degli Oscar la queen Meryl Streep che splende in rosso. Allison Janney dà un ottimo esempio di minimal moderno total red.

 

look oscar - thegiornale.it

Il rosa conquista tutti

Tra le nuance più gettonate, in tutte le sue gradazioni, in questa novantesima edizione degli Oscar è certamente da segnalare il rosa. Salma Hayek lo sceglie baby per il suo abito in paillettes da dea greca/lampadario, mentre Viola Davis predilige una sgargiante tonalità di fucsia, conquistando anche l’ambito titolo di più sexy della serata. Saoirse Ronan invece per una nuance pesca, per il suo sofisticato abito con maxi fiocco peccato l’effetto tone sur tone con la sua pelle. Neanche i look Oscar sono scampati al colore dei Millennials.

 

look oscar - thegiornale.it

Look Oscar 2018: ecco le più audaci

Come sempre, nutrita anche la schiera delle attrici che prendono alla lettera il tema ”statuetta d’oro” vestendosi proprio come l’ambito trofeo, scintillando dalla testa ai piedi. Da Sandra Bullock a Jennifer Lawrence, per arrivare all’incantevole Gal Gadot e a Lupita Nyong’o: una spolverata gold e silver per tutte loro.

 

look oscar - thegiornale.it

 

A distinguersi dal mucchio, la scelta coraggiosa della trionfatrice dell’edizione precedente, Emma Stone.

 

look oscar - thegiornale.it

Per lei niente vestito da sera, bensì un outfit firmato Vuitton e composto da giacca bordeaux e pantaloni neri. Chic, ma non esattamente quello che ci si aspettava.

Il total black si conta sulla punta delle dita

Gli outfit total black ammirati sul più prestigioso dei tappeti rossi cinematografici sono stati tutti veli e super sexy quello di Taraji P. Henson, classico quello di Maria Menounos, più che mini quello di St.Vincent, la più fashion della serata, nel senso più stretto e letterale del termine. Con un look di Saint Laurent P/E 2018 spezza il flusso di abiti lunghi classici da red carpet.

Come in tutte le manifestazioni fashion, anche per i look Oscar ci sono stati i flop!
Whoopi Goldberg cade nella sindrome da divano con il suo abito, ma riesce in un colpo trendy scoprendo sotto la stoffa a fiori gialli e viola un paio di stivaletti, d’altronde chi vorrebbe il male ai piedi ?
Andra Day anche lei vittima dell’influenza da tenda della zia.
look oscar - thegiornale.it

Quando il riciclo diventa fashion:

Rita Moreno. Ottantasei anni e non sentirli. La spumeggiante attrice ha presenziato sul red carpet e sul palco con un vistoso abito caratterizzato da una gonna nera dalle eccentriche decorazioni in oro. Bene, come lei stessa ha dichiarato, si trattava dello stesso abito, appena aggiustato qua e là, indossato nel lontano 1962 dalla stessa Moreno proprio agli Oscar, quando vinse la statuetta come migliore attrice non protagonista. Vedi, bisogna imparare a non buttare mai via nulla, che prima o poi tutto può tornare buono. Anche per i look Oscar.

 

look oscar - thegiornale.it

In questa nuova edizione degli Oscar se ne sono viste di tutti i colori, nel vero significato della parola, destinando così  l’indispensabile ”quota sobrietà” delle mise a silhouette, volumi e linee semplici e raffinati.

Il vincitore della statuetta d’oro più desiderata è stato il film ”La forma dell’acqua” insieme alla sua diversità. La favola di Guillermo Del Toro vince 4 statuette, incluse quelle di miglior film e regia. Il filo conduttore che lega vincitori veri e morali, i vestiti, è stato il significato di diversità. Si apre così la stagione di Hollywood postWeinstein.

E voi come capo trionfate, dei look Oscar, quale eleggete?

 


 

Hai già messo mi piace a TheGiornale.it?

Commenta questo post

Autore dell'articolo: Margherita Tolosa

Sto frequentando Comunicazione, ICT e media a Torino.Cacciatrice di cose belle, appassionata di shopping e pioniere della parte stravagante. Se vuoi vedere le mie foto cercami su Instagram come: ceunfottutoutenteconquestonome

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *