LA BUONA NOTTE di Rab – Colpa della nebbia

Colpa della nebbia 

Guardati intorno, guardaci, osserva le persone. Sembriamo tutti disorientati, come se non ci fosse più una meta da raggiungere. Colpa della nebbia, quella che ci rende invisibili, colei che ci obbliga a non toccarci, a malapena in grado di sentirci.

Eppure in mezzo a questa nube bianca, ogni tanto sembra apparire uno strascico di luce. Un piccolo bagliore, una lucina in lontananza, come fosse un moto di speranza lanciato per i nostri occhi che sembravano persi.

Luci, di smartphone che abbronzano il viso. Luce, il suo sorriso, perso come il tuo. Buio, ma se c’è un piccolo segnale luminoso già ti senti più sicura.

A me la nebbia è sempre piaciuta. C’è gente strana, forse io sono tra quelli. Gente che se persa sembra più tranquilla, sa dove guardare lo stesso. E sono carezze, quelle che la nebbia riesce a dare, ci hai mai fatto caso?

Per poi pungere, la nebbia è anche questo. Freddo che non chiede il permesso ed entra dentro. Si fissa nelle ossa, sotto i vestiti e si attacca alla pelle. Forse, si. Ci vorrebbe solo un abbraccio, in mezzo a tutta questa confusione. Ci dovremmo solo stringere e farci coraggio. Gli abbracci servono anche per questo, no? Sono utili a salvarci, sono come spari se dati a caso e se scelti con premura, sono casa. Sono il riparo dato da tutti gli agenti atmosferici.

Allora te lo auguro anche a te. Spero tu possa trovare due braccia luminose, un sorriso più acceso della tua paura o del tuo smartphone, anzi, mi auguro che sia il tuo iPhone a spegnersi e che sia tu a trasformarti in bagliore. In speranza per due occhi perduti, proprio come i tuoi.

Così uscirai fuori, come dalla nebbia, maestosa come sei. Perché ogni tanto abbiamo bisogno di trovare qualcuno perso come noi per trasformarci in sole, in amore e sudore.

Tu.

 

LA BUONA NOTTE di Rab - TheGiornale.it - Colpa della nebbia

 


Hai già messo mi piace a TheGiornale.it?


 

Commenta questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Pin It on Pinterest

Shares
Share This