LA BUONA NOTTE di Rab – Cosa succederà

Cosa succederà

Quanta paura fa pensare al domani? Quanto è difficile credere che il futuro possa riservarci qualcosa di migliore? Quante notti hai passato sveglia a chiederci cosa succederà?

Io non so dirti esattamente cosa accadrà e non credo neppure abbastanza nelle stelle per dirti di affidarti a loro per arrivare a capirlo. Credo però che il problema sia proprio quello, dover capire a tutti i costi. Ti faccio una proposta, e se vivessimo senza chiederci cosa succederà domani?

Se scegliessimo di vivere sapendo che i tuoi capelli saranno incastrati nella mia barba al tuo risveglio?

Potremmo decidere di darci sempre tutto, a prescindere dalle paura, sapendo che punteremo sempre al meglio.

Cercando di non capire, provando a chiedere solo permesso quando offesi dal mondo ci risponderemo che fa lo stesso. E senza arrenderci agli spigoli, senza tirarci indietro davanti ai lividi, costruendo sogni che solo a pensarci mettono i brividi.

Così, dovessi chiedermi di non farti promesse le terrò nascoste. Dovessi perdere te stessa potrai ritrovarti nei miei occhi. E se decidesse di non nevicare più ti mostrerò quanto fredda possa diventare la mia pelle se non mi tocchi.

Te lo dico perché troppe volte ci facciamo fermare. Troppe volte lasciamo noi stessi in preda alle paure. Quante volte il nostro cuore grida e non lo stiamo ad ascoltare? Non si vive di sogni se poi non abbiamo il coraggio di andarli a realizzare.

Non si può credere in un futuro migliore se stiamo fermi ad aspettare.

Quindi non t’arrabbiare, se poi un giorno ti verrò a prendere, se non saprò più attendere e se le tue labbra, alle mie, si dovranno arrendere.

E non ti dirò mai per certo cosa succederà.

Ma ti mostrerò di che colore sono i tuoi occhi, mescolati ai miei e bagnati di felicità.

 

LA BUONA NOTTE di Rab - TheGiornale.it - Cosa succederà

Commenta questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Pin It on Pinterest

Shares
Share This