14 Luglio 2024 18:34
LA BUONA NOTTE di Rab - TheGiornale.it

Amore gravitazionale

Hai presente quando ti manca l’equilibrio? Quando di colpo di trovi con il culo per terra? C’è una forza nel mondo che sfida ogni legge, sentimentale e fisica, si chiama amore gravitazionale.

L’amore, se ci pensi, toglie tantissimo, spesso più di ciò che riesce a dare. Poi li vedi, no?  Gli innamorati intendo. Quanta forza hanno i loro sorrisi? Convincono anche te a crederci.

La matematica ha sempre affermato che non si scampa, dato il “problema” la soluzione è già scritta, indiscutibile e imprescindibile. Se una foglia si scatta da un ramo è destinata a cadere, la troverai sull’asfalto pronta ad essere calpestata.

E quando stiamo senza amare siamo uguali, anime rilegate all’asfalto. Uno sfracelo di sentimenti confusi e disordinati che non riescono più a ricomporsi.

In quel caso entra in gioco la legge dell’amore gravitazionale, un domino di sorrisi e scambi di emozioni che diviene contagioso. Le guerre il novanta per cento delle volte le hanno iniziate perché si amava qualcosa di diverso, o perché si voleva rubare l’amore altrui, l’odio è solo una conseguenza di un senso di privazione.

Così li vedi poi, i senza amore, quelli che l’amore gravitazionale non lo vedono, non riescono a toccarlo, a viverlo, a farlo loro. Ed è per questo che ti chiedo d’amare, un po’ anche me che sono stato come loro, un po’ di più te stessa e soprattutto di amare loro.

La gente necessità d’essere amata. Lo capisci camminando per strada, circondata da gente sola. Lo respiri quando il profumo sul tuo cuscino corrisponde solamente al tuo e mai al suo.

Per questo ti amerò alla follia, fino ad essere come quella foglia destinata a schiantarsi al suolo dopo aver donato tutto al suo albero. Ma lo farò sapendo che se mi amerai anche tu, mi salverai. Perché quella foglia, me, resterà incastrata nel ramo di sotto, abbracciata a te e tenuta ferma dal vento.

A guardare da lontano il cemento.

A sfidare la gravità, io e te, amore gravitazionale, sentimento.

LA BUONA NOTTE di Rab - TheGiornale.it - Amore gravitazionale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *