17 Luglio 2024 15:17
LA BUONA NOTTE di Rab - TheGiornale.it

La mia solitudine 

Passiamo tantissimo tempo soli, ogni tanto ci adagiamo su questo senso di vuoto che creiamo intorno a noi al punto che non riusciamo poi a farci entrare nessun altro. Ecco perché ho deciso di dedicarla a te, la mia solitudine.

La lascio tutta nelle tue mani, ma ti chiedo per favore di accudirla con attenzione, sembra forte ma in realtà è tanto fragile.

Fragile come me, senza essa. Perché ormai mi sono abituato a vivermi così, mi sono istruito a questo posto vuoto accanto al mio, alle frasi degli amici e dei parenti che mi chiedono “quando troverò qualcuno da mettermi accanto”, che non sanno che sto solamente aspettando te.

Inizialmente ci sarà anche lei con noi, la mia solitudine intendo. Dovremmo convivere con lei, certe volte ci porterà a discutere forse, ma saprà riconoscere il momento giusto per lasciarci, non soli, ma insieme.

Lei, che forse neppure lo sapeva, ma ormai è troppo tardi perché due solitudini si attraggano, no?

È quindi anche merito suo se oggi sei arrivata qui e combatterò con te per rendere più amichevole la mia solitudine.

La renderò capace di stare insieme ai tuoi amici, alla tua stessa solitudine, la renderò capace di condividere gli attimi che erano diventati solo più miei, quelli che ci apparterranno.

Lei mi ha tenuto sveglio la notte, compagnia quando piangevo e non volevo essere visto da nessuno.

Lei mi ha guardato mentre ballavo ed ero felice.

Lei mi ha sentito stonare in camera canzoni in inglese che proprio inglese non era.

Lei, la mia solitudine che adesso ti voglio regalare, almeno in parte.

Perché come ti dicevo, lei ci sarà sempre, ma poi, quando il coraggio ci abiterà, non troverò più lei a condividere con me i miei sogni, ma spero di vedere il tuo sorriso, il sorriso di chi il sogno me lo sta facendo vivere ogni giorno.

Tu, sarai la mia solitudine.

LA BUONA NOTTE di Rab - TheGiornale.it - La mia solitudine

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *