17 Luglio 2024 15:34

La barriera corallina del Mar Rosso è la meta ideale per chi è appassionato di snorkeling, ma anche per chi ha voglia di scoprire un luogo diverso dalla terra ferma.

Dalla baia di Abu Dabbab a Marsa Alam a Ras Mohamed a Sharm El Sheik, c’è l’imbarazzo della scelta su dove andare per godersi lo spettacolo marino! Ciò che affascina di più sono i colori brillanti dei coralli e i pesci che vivono quel luogo così sconosciuto.

La paura d’inoltrarsi in mare è abbastanza comune, ma fidatevi che una volta immerso il viso sott’acqua e inseguendo la scia dei pesci che si divertono a giocare tra di loro e con voi, non vi renderete conto di quanto vi allontanerete dalla riva!

 

Lo snorkeling

Ancora oggi lo snorkeling è un’attività non del tutto conosciuta. Ci vuole poco per poterla praticare: una maschera, un boccaglio e, se non siete portati per il nuoto, delle pinne e un salvagente a gilet.  A questo punto, siete pronti per entrare in acqua: aguzzate la vista e ammirate ciò che il mare nasconde. Munitevi di una fotocamera subacquea o di una GoPro: con quest’ultima potete scattare foto e fare video fino a 60 mt di profondità!

Se siete alle prime armi e non ve la sentite di intraprendere quest’avventura da soli, potete fare una delle tante escursioni che vi proporranno in villaggio ed essere accompagnati da ragazzi esperti su tutto il fondale marino.

I pesci del Mar Rosso

 

Pesce pagliaccio: diventato famoso per il cartone animato della Disney Pixar “Alla ricerca di Nemo”, se volete vederne uno lo troverete sicuramente tra l’anemone, la loro piccola casa.

 

Pesce pagliaccio - Barriera corallina
Pesce pagliaccio

 

Pesce chirurgo tigrato: potete trovarne di diversi tipi e di diversi colori, amano stare in gruppo e giocare tra di loro senza allontanarsi troppo dai coralli.

 

Pesce Chirurgo Tigrato - Barriera Corallina
Pesce Chirurgo Tigrato

 

Pesce chirurgo sohal: dalla bellezza straordinaria, il pesce chirurgo sohal è uno di quelli considerati “pericolosi”; gli aculei della sua coda sono velenosi e per questo, prima di entrare in acqua, troverete cartelli con il divieto di toccarli.

 

Pesce Chirurgo Sohal
Pesce Chirurgo Sohal

 

Pesce sergente: il mar Rosso ne è pieno ed è possibile trovarne di diversi colori. Vivono in gruppo e non hanno paura dell’uomo, anzi, se vi sentirete punzecchiare sono loro che si divertono a infastidirvi.

 

Pesce Sergente - barriera corallna
Pesce Sergente

 

Pesce leone: è raro vederli, ma quando se ne scorge uno, è facile innamorarsene. I suoi raggi sono tanto belli quanto velenosi. Meglio non avvicinarsi troppo.

 

Pesce leone mar rosso
Pesce leone

 

Se state cercando una destinazione per le prossime vacanze estive, andate a dare un’occhiata all’articolo dedicato alle spiagge della Thailandia.

Buon viaggio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *