LA BUONA NOTTE di Rab - TheGiornale.it

LA BUONA NOTTE di Rab – Poeticamente scorretto

Poeticamente scorretto Sono scorretto, non te l’ho mai detto. Ho professato spesso l’amore scrivendo fantastiche storie, immaginando baci o inventando nuovi sapori. Ho sempre fatto l’inverso, lasciando il mondo fuori. Sono poeticamente scorretto, perché scrivo poesie solo perché non sono capace a viverle. Scorretto come il verbo prestato e non restituito. Come chi chiede sempre […]