LA BUONA NOTTE di Rab - TheGiornale.it

LA BUONA NOTTE di Rab – Carezze perdute

Carezze perdute

C’è un momento in questa storia, nella mia, nella nostra, in quella di tutti. Un momento in cui ci si sente tremendamente soli, come se ci avessero abbandonato, manco si fossero dimenticati di noi. Così la mente ci obbliga a tornare indietro, a rivangare dentro di noi. Iniziamo a ricercarci negli sguardi altrui, rubiamo gli abbracci dei passanti, i baci di due innamorati che si mescolano il cuore seduti su di una panchina. In quel momento realizziamo la nuda e cruda realtà, ci rendiamo conto di quante carezze perdute abbiamo collezionato.  Leggi di più a proposito di LA BUONA NOTTE di Rab – Carezze perdute