Dove mangiare sushi in centro a Torino

Lo sappiamo che tutti qui siamo amanti della cucina nipponica, iniziata un po’ per moda e continuata per bontà. Se non fossi alla ricerca dei migliori ristoranti non saresti qui su questo articolo, quindi ecco un elenco su dove mangiare sushi in centro a Torino, senza sbagliare un colpo.

I sushi nippo-brasiliani

All’inizio era la cucina cinese, tutti i millennias sanno di cosa parlo vero? Prima sembrava che tutti quei locali, con le lanterne rosse e oro appese fuori dalla porta, si siano convertiti in austeri e chic locali di cucina giapponese. Ora c’è stato l‘upgrade, non solo più sushi, ma bensì cucina ancora più fusion, ovvero quella nippo-brasiliana.

Non ci sei mai stato? Allora non sei nessuno“. Questo potresti sentirti dire dagli indigeni della Torino bene, ma non ti preoccupare sei ancora in tempo per recuperare, ecco allora dove mangiare sushi in centro a Torino, si ma brasiliano.

1. Temakerio: dove mangiare il sushi (più buono) in centro a Torino

Forse il mio primo amore. Non chiedetemi come l’abbia scovato, ma per fortuna che l’ho fatto. Temakerio è uno dei primi sushi brasiliani su Torino, e non vorrei esagerare in Italia, è un nuovo modo di concepire il sushi, un’esplosione di colori e sapori ai quali è impossibile resistere.

Il sushi brasiliano è figlio di un incontro tra popoli, frutto della grande migrazione dal Giappone verso il Brasile di inizio ‘900 del matrimonio tra la tradizione del pesce gruppo e quella della frutta tropicale e delle spezie che partendo da San Paolo a contaminato tutto il Paese del Sud America. E meno male, lasciatemelo dire.
Se vi recherete qui le vostre papille saranno invase da sapori sorprendenti e i vostri occhi saranno colpiti dai tipici colori allegri della tradizione brasiliana.

Cosa vi consiglio assolutamente di provare? Io sono un’estimatrice del Botafogo o del Salmão BomBom, con mango e fragole. Ma anche Salmão Cream Cheese e Nachos per provare l’ebrezza della croccantezza e il piacere della condivisione, off e online.
La chicca che proprio dovete provare sono i loro cocktail abbianti al pesce: caipirinha per tutti i gusti più uno.

Sono talmente buoni, che da poco si sono sdoppiati. Il primo in via San Dalmazzo 24 e la nuova apertura sotto la Gran Madre.


Le piscine più belle delle Langhe per una gita fuoriporta.


2. Bomaki: ristorante di sushi a Torino

Devo ancora decidere se questo posto dove mangiare sushi in centro a Torino, mi piaccia di più per la location o per il cibo, ma a voi l’ultima sentenza.
Bomaki è amato da VIP e trendsetter del gusto, è un piacere unico per la vista e il palato: è risaputo da Bomaki si gustano i piatti più innovativi della cucina fusion e un sushi carioca.
Il servizio è eccellente, dai sapori portati dalle sponde del sud America a quelle mediterranee in combinazione con quelli del non lontano Giappone.

Se dovessi trovarvi una differenza fra i due ristoranti che ho elencato, non saprei farlo. L’unica che conta davvero è la location (se non la leggi come Alessandro Borghese stai dicendo una bugia), il primo è affacciato su una piazzetta con alberi e antichi palazzi. Il secondo è bordo fiume, con vista sulla Gran Madre e sul Monte dei Cappuccini, ecco se aveste in programma un appuntamento romantico a Torino, vi consiglierei ad occhi chiusi di venire qui. Mi raccomando fate coincidere la vostra prenotazione con l’ora del tramonto.

Qui l’indirizzo: Via, Murazzi del Po Gipo Farassino, 29 a Torino.

Torniamo ai sushi canonici dove mangiare in centro a Torino: mai pensato al sushi di carne?

Se i sushi nippo-brasiliani sono l’upgrade dei sushi classici, il sushi di carne è l‘upgrade dell’upgrade.
Sì, esatto sto parlando del Sushi del Maslè, che in piemontese vuol dire del Macellaio. Se mi chiedeste dove mangiare (il miglior) sushi in centro a Torino, probabilmente anzi sicuramente, questo sarebbe nella top 3.

Questo posticino propone appunto un mix tra l’inconfondibile gusto della carne piemontese e la delicatezza orientale del tipico piatto giapponese ormai famoso in tutto il mondo. Accostamenti fra consistenze e sapori che vi faranno innamorare. Cosa provare? Sicuramente le mini tartare con condimenti diversi tra loro come composta di cipolle, mostarda o formaggio. Oppure la Bombetta Piemontese fatta di albese con spuma di robiola; il San Carlo, cruda di Fassona con vitello tonnato e nocciole di Alba; il Braldese con la famosa salsiccia di Bra ovviamente; il Marchese con cruda di Fassona, gorgonzola e bacon e il Ficotto (mio preferito) con salsiccia di Bra, tomino e maionese di fichi e diverse altre proposte di sushi di carne.

Insomma, un’interpretazione del sushi tutta torinese che troverà palati pronti a tuffarsi in questo gustoso viaggio dal Giappone alle terre di Piemonte.


I Cocktail migliori a Torino, dove berli?


Miyo: ristorante di sushi a San Salvario a Torino

Se la San Salvario Church è nel tuo itinerario, per mangiare la raccomandazione è di andare da Miyo, per un sushi esotico.
Buon sushi servito in una location elegante, raffinata e, se vogliamo, anche un po’ futuristica.

Sarete ospitati in bolle di bambù o piccole celle in pieno stile alveare, se avete una cena importante o un pranzo di lavoro secondo me questo potrebbe essere il luogo giusto per voi. Anche perché questo locale dove mangiare sushi in centro a Torino si trova a pochi passi da Porta Nuova.

Qui l’indirizzo preciso, prendete appunti: Via Sacchi, 63 a Torino.


DOVE MANGIARE SUSHI IN CENTRO A TORINO

Mangiare direttamente il sushi in Giappone si può?

Dietro la Chiesa della Gran Madre c’è un piccolo angolo nipponico a Torino sconosciuto ai più, si chiama MiYabi.

Si scende una ripida scala, si attraversa un piccolo cortile, si apre una porta. Così, si arriva in Giappone pur essendo ancora nel capoluogo piemontese. Un viaggio di mille e mille chilometri che si può compiere in pochi secondi grazie a Masanori Tezuka, chef del locale. Qui si trova un circolo culturale che vuole far conoscere e promuovere la cultura giapponese, prima ancora che un ristorante. Significa eleganza, raffinatezza, cortesia, miyabi in giapponese. 

Qual è il menu di MiYabi?

Gyoza (i ravioli con gli occhi a mandorla), un ottimo ramen, i tagliolini di soba freddi al tè matcha con gamberi, il bue di Kobe in varie versioni e dolci giapponesi interessanti.

Ecco qui l’indirizzo: Via Villa della Regina, 9/A.


Hai già messo mi piace a TheGiornale?


Quale ristorante di sushi a Torino sceglierete?

  • Temakerio
  • Bomaki
  • Sushi del Maslè

Io le indicazioni le ho lasciate, ora rimane a voi scegliere quale locale dove si mangia sushi in centro a Torino, scegliere prima. Che sia il classico sushi, quello di carne oppure in versione brasiliana, basta che sia il migliore da assaggiare e consigliare.

Commenta questo post

Margherita Tolosa

Sto frequentando Comunicazione, ICT e media a Torino.Cacciatrice di cose belle, appassionata di shopping e pioniere della parte stravagante. Se vuoi vedere le mie foto cercami su Instagram come: ceunfottutoutenteconquestonome

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest

Shares
Share This