17 Luglio 2024 16:24
Piatti russi tipici- The Giornale

È sempre affascinante conoscere altre culture e tradizioni, soprattutto durante le festività che tutti conosciamo. Oggi andiamo a vedere quali sono i piatti russi tipici nel periodo pasquale

I piatti russi tipici che non possono mancare sulla tavola pasquale sono sicuramente le uova dipinte benedette in chiesa, la Paskha di tvorog ( formaggio russo con kefir) e il Kulich. 

  • Paskha

Oltre ad essere il nome della Pasqua in russo, il Paskha è un piatto tipico a base di tvrog che non può assolutamente mancare sulla tavola pasquale.

La sua forma piramidale simboleggia il sepolcro di Cristo, e sui lati sono disegnate le iniziali “XB”. 

Tali lettere stanno ad indicare la formula tipica pasquale che nella religione ortodossa i fedeli si scambiano durante questa festività : Христос Воскресе!(“Khristòs Voskrèse!”; “Cristo è risorto!”) E questa affermazione si risponde con “Воистину воскрес!” (“vaìstinu vaskriès” ; “Davvero è risorto”).
Il colore bianco simboleggia la purezza di Cristo, l’agnello pasquale e la gioia della risurrezione.

Gli ingredienti fondamentali per questa ricetta sono appunto il tvrog ( tipico formaggio russo), burro, panna e uvetta. Alla ricetta si possono aggiungere anche frutta secca e canditi in base al proprio gusto. Può essere preparata a crudo o cotta, riscaldando il composto di tvrog e uova in una pentola. Successivamente viene ricoperto co una glassa dolce. 

  • Kulich

Il kulich è la versione casalinga del pane benedetto che si distribuisce ai fedeli in chiesa il Sabato Santo. Egli simboleggia il corpo di Cristo. 

Il Kulich è un piatto russo tipico composto da un impasto lievitato di burro, farina, latte, uova e zucchero, in cui sono incorporate uvetta e frutta candita. È ricoperto con una glassa di zucchero e albume d’uovo. In genere è aromatizzato con liquori e spezie. Come la Paskha è tradizionalmente decorato con le iniziali “XB”

Ricorda molto la nostra colomba o il panettone. 

kulich
  • Uova dipinte

Le uova dipinte non sono solamente uno dei piatti russi tipici durante il periodo pasquale ma ha un forte significato per gran parte dei paesi ortodossi durante tale periodo. La tradizione di decorare le uova per Pasqua è legata al fatto che sono considerate un simbolo di rinascita e fonte di nuova vita.

Il colore rosso delle uova sta ad indicare il sangue di Cristo.

Secondo una leggenda, la Madonna avrebbe fatto portare a Ponzio Pilato delle uova dipinte d’oro perché salvasse suo figlio dalla crocefissione. Mentre un’altra racconta che durante la Via Crucis che lo conduceva al Golgota, alcune gocce del sangue di Gesù sarebbero cadute sopra delle uova che un contadino stava portando al mercato.

uova dipinte
  • Rulet s makom

La torta ai semi di papavero è una protagonista della tavola pasquale. Si sostiene che porti prosperità e benessere alla famiglia. 

Perché i semi rilascino meglio il loro sapore vanno macinati con un apposito attrezzo oppure cotti e pestati nel mortaio.  A seconda della tradizione, il ripieno può prevedere anche canditi, liquori, mancare di uvetta oppure contenere solo noci.


Hai già messo mi piace a TheGiornale?


E voi conoscevate questi piatti russi tipici della tradizione pasquale? 

Questi sono i piatti russi tipici che potreste trovare sulla tavola di Pasqua in Russia. Come avete notato nulla è lasciato al caso e ogni dettaglio ha un suo significato, pregno di religiosità e tradizione. 

Христос воскрес

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *