10 cose da fare ad Amsterdam e dintorni

L’Olanda è sempre stata una delle mete che desideravo poter visitare un giorno, nello specifico, sognavo Amsterdam. Oggi voglio portarvi in un viaggio alla scoperta delle 10 cose da fare e vedere ad Amsterdam, facendovi immergere nelle meraviglie di questa città romantica, ricca di arte e natura.

La scorsa estate ho optato per un’avventura diversa dal solito in sella ad una moto, addentrandomi nel continente europeo per raggiungere la capitale dei Paesi Bassi.

10 cose da vedere ad Amsterdam

5 cose da vedere ad Amsterdam per un viaggio da sogno

Ho avuto la fortuna di poter visitare per la prima volta nella mia vita Amsterdam in una maniera del tutto insolita: la città, a causa della pandemia, non era presa d’assalto, come da consuetudine, dai turisti ed ho avuto modo di poterla girare assaporandone la magia e la quiete che non avrei potuto trovare in nessun’altra occasione.

  • Van Gogh Museum

La mia prima tappa è stata il Van Gogh Museum: un sogno che sono riuscita a realizzare e che, a causa del Covid, mi ha dato modo di poterlo visitare con estrema tranquillità e senza la classica folla di turisti. Gli ingressi, contingentati ed esclusivamente a prenotazione, mi hanno dato la possibilità di ammirare i famosi dipinti dell’artista olandese, soffermandomi interi minuti davanti ad una bellezza senza paragoni.

Van Gogh Museum - Cosa vedere ad Amsterdam

Un’intera mezza giornata l’ho voluta dedicare alla visita di questo museo, l’unico che non mi sarei persa per nessun motivo al mondo. Un viaggio nella vita di Van Gogh, fatta di storie, sofferenze e tanta voglia di esprimersi attraverso la sua più grande passione: l’arte. I suoi colori, le sue pennellate ed i suoi immancabili girasoli, sono il più grande ricordo che mi porto via da Amsterdam.


Potrebbe interessarti anche: I Rooftop più belli di New York


  • Vondelpark

Durante la mia permanenza nella capitale dei Paesi Bassi, i miei pranzi sono sempre stati dei picnic immersi nella natura. Il parco che mi ha accompagnata in questi momenti di relax è stato il Vondelpark, uno dei più belli di tutta Amsterdam. Non avendo affittato biciclette per muoverci (avevamo la moto), per noi è stato impossibile poterlo girare tutto a piedi, ma siamo riusciti comunque a scovare il nostro angolo di pace.

Vondelpark - Amsterdam

Tra le cose da fare ad Amsterdam questo parco di 45 ettari, situato leggermente fuori rispetto al centro di Amsterdam, è tappa obbligatoria se siete amanti della natura, desiderosi di potervi immergere in luogo da favola, in cui passeggiare mano nella mano con il vostro compagno di avventure.

  • Moco Museum

Un altro museo che mi è rimasto nel cuore e che non tutti prendono in considerazione durante la propria permanenza ad Amsterdam, è il Moco Museum. Un viaggio nell’arte moderna e contemporanea, tra i più grandi artisti di fama mondiale ed opere stravaganti, degne di essere viste e vissute. Lo scopo del museo è quello di rendere l’arte accessibile a tutti e accogliere tutti, un modo per avvicinare chiunque al mondo dell’arte contemporanea, creata da artisti di strada e non solo.

Banksy, Warhol, Basquiat, sono solo alcuni degli artisti che troverete all’interno di questo museo insolito ed instagrammabile. Non farete difficoltà a trovarlo, perché la location è la storica Villa Alsberg situata nella zona dei musei, tra il Rijksmuseum ed il Van Gogh Museum.

  • La casa di Anna Frank

Un’altra di quelle tappe obbligatorie quando si va ad Amsterdam è la casa di Anna Frank, trasformata oggi in un vero e proprio museo a lei dedicato. La visita a questo luogo vi farà immergere in una storia che non avremo mai voluto leggere sui libri di scuola, che vi trasporterà indietro nel tempo, a quegli anni dove gli avvenimenti hanno dato luce ad episodi della storia folli e macabri.


Ti piace scoprire l’Europa? Leggi anche: Cosa vedere in Romania


  • Bloemenmarkt

Se amate i fiori in generale, in particolar modo i tulipani, l’Olanda è il luogo ideale in cui potrete ammirare questo genere di piante. Il Bloemenmarkt è il mercato dei fiori galleggiante unico al mondo, fondato nel lontano 1862, meta obbligatoria se siete in viaggio ad Amsterdam. Passeggiare tra le bancarelle che vendono bulbi di tulipano, mazzi di fiori colorati e profumati, è un’esperienza unica e piacevole.

Bloemenmarkt Amsterdam

Quali sono le altre 5 cose da fare ad Amsterdam?

  • I mulini di Zaanse Schans

Per la serie di cosa fare ad Amsterdam e dintorni, Zaanse Schans è una piccola località che dista soli 20 minuti di auto dalla città e per questo consiglio a tutti di dedicarci una gita di mezza giornata per potervi immergere in un luogo da sogno, circondati da mulini a vento e zoccoli di legno. Una passeggiata tra ponti di legno, casette tipiche della cultura olandese che ospitano al loro interno negozietti e le centinaia di varianti di zoccoli di legno, da acquistare per portarsi a casa un dolce ricordo.

  • Heineken Experience

Premetto che io non ho voluto provare questa esperienze durante la mia permanenza ad Amsterdam, nonostante sia un’amante della birra. La motivazione è stata molto semplice: non avevo molto tempo a disposizione ed ho preferito concentrarmi su altro. Ma consiglio ugualmente questa tappa se amate la birra, provando un’esperienza diversa da solito.

cose fare ad Amsterdam

Un tour nella storia di questo marchio famoso in tutto il mondo, dove potrete degustare diverse birre e nel mentre visitare l’antico birrificio.


Hai un solo giorno a disposizione per il tuo viaggio? Ecco cosa vedere a Parigi


  • A’DAM Lookout

Se siete alla ricerca di un pizzico di adrenalina durante il vostro viaggio nella capitale dei Paesi Bassi, vi consiglio un giro sull’altalena sospesa nel vuoto più alta del mondo. In questo modo avrete la possibilità di vedere Amsterdam dall’alto a 360° ed in più, potrete tornare bambini, assaporando l’ebrezza di dondolare su un’altalena sospesa sopra città.

  • I canali di Amsterdam

Sembra scontato, ma ci tengo a citare questa esperienza tra le 10 cose da fare ad Amsterdam se state programmando un viaggio in terra olandese. A piedi, in bici o come più siete comodi, non fatevi mancare le passeggiate tra i canali della città, attraversando ponti e quartieri che vi faranno scoprire un Amsterdam romantica e, allo stesso tempo, “proibita”.

I canali di Amsterdam
  • Albert Cuyp Market

Il grande mercato diurno di Amsterdam, considerato uno dei più grandi di tutta Europa, è meta ideale per chi vuole concedersi una giornata di shopping tra bancarelle di ogni tipo e dove potrete assaporare i famosi stroopwafel preparati sul momento o le famose patatine fritte olandesi.

Albert Cuyp Market Amsterdam
  • Visitare i Coffeshop

Penso che questi piccoli negozi siano una vera e propria attrazione per i turisti provenienti da tutto il mondo, ma per me sono stati una vera e propria visita. Non pensavo di trovarmi dentro a luoghi così curati nei minimi dettagli, capaci di attirare la mia attenzione per le diverse particolarità ed eccentricità nell’arredamento.


Hai messo mi piace a TheGiornale?


Quanto vi è piaciuta Amsterdam?

Per me è stata la prima volta in questa meravigliosa città; l’ho sempre sottovaluta ed etichettata come meta distante dai miei gusti. Ma l’ho rivalutata ed ho amato ogni angolo di questo luogo: il suo essere green e romantica, le famiglie in bicicletta, i pic nic e quelle piccole trasgressioni che danno un tocco di originalità ed un pizzico di magia. Ci tornerò, questa è l’unica certezza.

Buon Viaggio

Commenta questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Pin It on Pinterest

Shares
Share This