17 Luglio 2024 21:22
laghi balneabili in Piemonte - TheGiornale.it

Se la partenza per le vacanze estive sembra ancora un traguardo irraggiungibile, ma avete bisogno di relax, una buona alternativa senza spostarsi troppo da casa viene offerta dai numerosi laghi balneabili in Piemonte.

 

laghi balneabili in Piemonte - TheGiornale.it

 

Avete capito bene, in Piemonte, a pochi passi da Torino, potete trovare dei veri e propri paradisi dove rinfrescarsi durante le giornate più torride. Territorio che solitamente viene associato al periodo invernale, in quanto caratterizzato da numerosi impianti sciistici, quello piemontese si rivela in realtà un’ottima location anche d’estate.

Gli amanti di trekking, escursioni o semplicemente passeggiate, saranno sicuramente incappati nei tipici scorci affacciati su meravigliosi specchi d’acqua fresca dove, perché no, tuffarsi. In queste zone, inoltre, la balneazione è totalmente sicura grazie al costante monitoraggio delle acque, consultabile sul sito dell’ARPA che viene aggiornato assiduamente.

 

Scopriamo allora quali sono i laghi balneabili in Piemonte

 

  • Laghi di Avigliana

Da anni meta preferita dei torinesi per la sua vicinanza alla città, questi laghi ci offrono acque molto pulite. I Laghi di Avigliana sono di origine glaciale, infatti sono nati dallo scioglimento del ghiacciaio della Val di Susa.

Si tratta di due laghi distinti, separati da un una stretta striscia di terra. Nello specifico, il Lago Grande ha una profondità di circa 28 metri nel suo punto massimo, mentre il Lago Piccolo arriva a toccare il suo massimo di profondità a 12 metri.

Una curiosità sui Laghi di Avigliana che pochi conoscono? Si pensa che lo scioglimento del ghiacciaio avesse probabilmente formato un terzo lago, scomparso in seguito ad accumulo di detriti. In  loco sono presenti veri e propri stabilimenti balneari sia pubblici che privati e, inoltre, è presente un’area pic-nic attrezzata. A circa trenta km da Torino, ecco quindi quella che potremmo definire la prima spiaggia piemontese.

 

Laghi balneabili in Piemonte - TheGiornale.it

 

  • Lago di Mergozzo

Tra la lista dei laghi balnebili in Piemonte, vi suggeriamo il Lago di Mergozzo. Chi pratica sport acquatici sicuramente lo conosce molto bene, essendo meta prediletta degli sportivi che amano la canoa, il windsurf e il kayaking.

Questo lago, rientra tra i laghi piemontesi più belli e si trova nella provincia di Verbania; per estensione, risulta essere il quarto della regione.

La profondità delle sue acque arriva ad un massimo di 74 metri e, la sua circonferenza è di circa 6 chilometri. Una piccola curiosità sta nel fatto che il Lago di Mergozzo ed il Lago Maggiore, siano collegati da un piccolo canale navigabile lungo quasi 3 chilometri.

Anche qui, è possibile trovare un’area ristoro e una spiaggia che permettono la più totale comodità.

 

Laghi balneabili in Piemonte- TheGiornale.it

 

  • Lago di Sirio

Proseguendo nel virtuale viaggio alla scoperta laghi balneabili in Piemonte, se non volete percorrere troppi chilometri, a circa 50 minuti di auto da Torino, è possibile trovare il Lago Sirio. Questo è situato nel Canavese, più precisamente nel comune di Chiaverano.

Questo lago non è il solo della zona, ne esistono altri cinque, ma è il più grande del territorio circostante grazie alla sua superficie di 0,3 chilometri circa. Le sue acque, che nel punto più profondo sfiorano i 45 metri, sono le uniche della zona alimentate da una sorgente.

Inoltre, il Lago di Sirio è un lago di origine glaciale. Le sue suggestive sponde regalano ai turisti amanti della natura un ottimo luogo dove poter passeggiare in totale relax.

 

Laghi balneabli in Piemonte - TheGiornale.it

 


 

Hai già messo mi piace a TheGiornale.it?

 


 

  • Lago Maggiore 

Come non menzionare il lago balneabile del Piemonte più famoso? Ecco allora in classifica il celeberrimo Lago Maggiore.

Come ben sappiamo, grazie ai suoi 212 kmq, questo è il lago più grande del Piemonte oltre ad essere il secondo lago più grande d’Italia. Nel periodo del medioevo ha visto una profonda rinascita grazie alla costruzione di borghi e castelli ancora oggi visitabili, guadagnando così affluenza crescente.

Sono presenti molte isole di dimensioni differenti tra loro, undici in totale, divise tra Piemonte, Lombardia e Svizzera, tutte visitabili in quanto il lago è navigabile grazie alle trenta unità che permettono gli spostamenti di circa 350 turisti contemporaneamente.

Il Lago Maggiore quindi, risulta essere la meta perfetta di chi, oltre ad un bel bagno, desidera immergersi anche nei paesaggi circostanti ricchi di storia e nella fauna tipica della zona.

Oltre a fare un refrigerante bagno però, non si può di certo fare a meno di escursioni nei suoi dintorni.

 

Laghi balneabili in Piemonte - TheGiornale.it

 

  • Lago d’Orta

Ultimo nella nostra carrellata, ma non di certo per bellezza, troviamo il Lago d’Orta.

Questo lago è la meta perfetta per chi vuole evadere da Torino, essendo a circa 120 chilometri dal capoluogo piemontese, precisamente situato nella provincia di Verbania.

La sua superficie è di 18 chilometri quadrati circa e, nel punto più profondo raggiunge i 72 metri. Le sue acque bagnano diversi paesi come Omegna, Orta, Pettenasco, San Giulio, Pella, Nonio e San Maurizio d’Opaglio, paesi che vi consigliamo di vedere una volta sul posto perché incantevoli.

Questo lago è stato la meta preferita di personaggi di spicco della cultura come Nietzsche, che proprio qui iniziò a scrivere una delle sue opere più famose: “Così Parlò Zarathustra“.

 

Laghi balneabili Piemonte - TheGiornale.it

 

I laghi balneabili in Piemonte restano un must delle gite fuoriporta.

 

I laghi del Piemonte rappresentano, soprattutto in estate, un’ottima alternativa per chi non può spostarsi troppo. Senza dover intraprendere viaggi interminabili, sono le mete ideali per trascorrere un week-end di relax lontani dall’afa cittadina. I laghi balneabili in Piemonte costituiscono un ambiente di sconfinato valore paesaggistico, sociale ed economico.

Grazie alle importanti riserve d’acqua che formano, permettono l’esercizio di  numerose attività estive che spaziano dalla pesca a svariati sport d’acqua, fino alla classica “vita da spiaggia”.

Questi sono solo alcuni dei laghi balneabili che si possono trovare in Piemonte. L’estate, iniziata da poco, ci permette di sfruttare al meglio i weekend o il tempo libero per recarsi in una delle mete sopracitate o scovarne di nuove.

 


 

Vino, vista e un tuffo in acqua? Le piscine più belle delle Langhe per una gita fuoriporta.

 


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *