Pagelle degli outfit di Sanremo 2018

Sanremo non è solo una gara di canto, ma gli artisti che hanno sfilato sul palco dell’Ariston si sfidano anche a colpi di outfit. Vediamo allora la nostra classifica dei migliori e dei peggiori abiti del 68° Festival della canzone italiana.

Michelle Hunziker

A grande sorpresa del pubblico che, forse, aveva dato per scontato che Michelle vestisse Trussardi per la prima serata di Sanremo, invece lei si è presentata in Armani Privè. A detta di qualcuno la showgirl è stata impeccabile sia nel portare le grandi creazioni di Armani sia nella conduzione illuminando con il suo sorriso l’intero teatro dei fiori.

 


La moda è la tua passione? 21 Buttons: il social e shopping network


On Ariston, We Wear Black. Tre dei quattro abiti di Michelle Hunziker infatti erano neri. Il primo, in particolare, paradossalmente molto regolare nonostante la scollatura extreme, ha fatto sognare con le sue maniche lunghe, la forma morbida e lineare, il mood regale, il portamento con cui la Hunziker è riuscita a indossarlo, innestando una grazia easy-chic a un elemento vestiario davvero importante, oltre che imponente. Anche il terzo abito, coperto da golosissimi lustrini, era nero ed elegante.

 

Sanremo - Thegiornale.it

All black everything anche per le cantanti

Michelle non è stata l’unica a scegliere il colore per eccellenza. Anche Annalisa, che ha optato per DSquared2 con un vestito molto rock, dalla scollatura profonda, con una collana borchiata (come i vistosi tronchetti) e un ranuncolo a imprimere un tocco soft.

Anche Noemi ha scelto il nero, declinato in una jumpsuit scollata e ornata da tanti elementi metallici. Mentre il fiore veniva spostato sulla capigliatura e, a chiudere la mise, ci pensavano un paio di sandali argentati.

Sanremo - thegiornale.it

Il nero è stato la scelta anche di Claudia Gerini, di Elena Cucci e di Carolina Crescentini, che però al proprio look ha aggiunto un fiocco ornamentale.

Sanremo 2018 “nero” per gli uomini

Il nero è stato il colore preferito ugualmente dagli uomini, alla conduzione o in gara. Tolti gli smoking perfetti di Claudio Baglioni (firmato Ermanno Scervino) e Pierfrancesco Favino e Fiorello (firmati Giorgio Armani), sul palco abbiamo visto tantissime giacche nere, ma spesso impreziosite da brillantini, reverse lucidi, patinature sfavillanti.

È stato il caso dello stesso Baglioni, di Gianni Morandi, di Ron in Yezael by Angelo Cruciani, ma anche Ermal Meta in Tagliatore e di Fabrizio Moro. La variazione sul tema nero ha spaziato tra piccoli dettagli illuminanti o intere superfici sfavillanti.

Sanremo - Thegiornale.it

Di contro il bianco

Il bianco perla, lucido o brillante, è stato la scelta di due grandi artiste: Ornella Vanoni, vestita dall’inconfondibile Antonio Riva, che le ha regalato un geometrico outfit con giacca lucida, pantaloni ampi e scollatura particolare, rimborsata, quasi come la corolla di un fiore.

Nina Zilli ha fatto (come sempre) l’estrosa composta in Vivienne Westwood Couture, con un abito asimmetrico, che ricordava la forma delle rose con piccole balze e lavorazioni o increspature. Ad accompagnare l’outfit total white, un paio di sandali sottili e dorati e un hairstyle raccolto e ordinato.

Sanremo - Thegiornale.it

Sanremo 2018: Barbie e Ken 20 anni dopo

Sì, perchè Michelle nella seconda serata di Sanremo ha indossato un vestito principesco e fuxia. Bionda come è lei subito il parallelismo con la bambola più famosa è stato palese, poi essere accompagnata da Baglioni ha scatenato sul web i meme. Nonostante questa parentesi ludica, probabilmente il vestito di lei è stato uno dei più apprezzati delle serate.  I vestiti migliori indossati dalla showgirl sono tutti made in Alberta Ferretti.

Sanremo - Thegiornale.it

La nota dolente

Ecco l’arrivo del tanto atteso momento, cioè quello in cui finalmente Tommaso Trussardi ha vestito sua moglie, ma ahià, c’è stato un flop.

 


Hai già messo mi piace a TheGiornale.it?


 

Che sia stata la pettinatura, il girocollo oppure tutto l’insieme fatto sta che il look per la terza serata non è stato apprezzato per nulla. A detta dei più invecchiava troppo Michelle, o forse la rendeva troppo ”signora”

 

sanremo - thegiornale.it

 

Anche i cambi successive nella serata hanno stonato un po’, abiti belli, ma non adatti a valorizzare la figura di Michelle sia fisica sia per quanto riguarda la ”personalità”

 

Saremo - thegiornale.it

 

Bella la schiena scoperta e il colore rosa millenials, ma il corpetto non ricadeva a dovere addosso alla figura della conduttrice, peccato!

Fra i look peggiori della serata è impossibile non annoverare quello di Annalisa in Dsquared2. La giovane cantante, ex Amici di Maria de Filippi, ha optato per un completo a base di denim, con giacca di jeans e gonna pantalone con leggings e sandali con ruches. Un risultato decisamente too much e confusionario che non è piaciuto affatto.

 

Sanremo - thegiornale.it

 

Tra gli uomini in gara sicuramente chi non è riuscito a conquistarsi un 9 in pagella è Francesco Sarcina. Lo stile boho-chic per il front man delle Vibrazioni c’è sempre stato, ma siamo sicuri che i pantaloni a vita bassa siano ancora adatti?

 

Sanremo - thegiornale.it

 

Noi con gli outfit abbiamo concluso, adesso tocca a voi votare le canzoni migliori di Sanremo 2018!

Commenta questo post

Autore dell'articolo: Margherita Tolosa

Sto frequentando Comunicazione, ICT e media a Torino.Cacciatrice di cose belle, appassionata di shopping e pioniere della parte stravagante. Se vuoi vedere le mie foto cercami su Instagram come: ceunfottutoutenteconquestonome

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *