Circolo B-Locale: un’oasi di cultura nella nostra Torino

Il Circolo B-Locale ha aperto solo pochi mesi fa a Torino, in Via Bari 22, nei pressi di corso Umbria.

Dal primo settembre si è contraddistinto per il lancio di un’idea innovativa, volta al miglioramento culturale della zona: l’aperitivo si paga con un libro.

Come tutti sappiamo, la zona in cui si trova il Circolo non è delle più “safe” dal punto di vista sociale, o almeno questo è quello che ci hanno sempre fatto credere i media e i giornali torinesi. Sulla zona del Parco Dora aleggiano strane leggende metropolitane, intrise delle più svariate droghe insieme all’ignoranza per la paura dell’altro.

Eh sì, per chi di voi non lo sapesse, l’area è socialmente variopinta. Passeggiando si trovano persone di ogni etnia, colore ed estrazione sociale. Ci sono i ragazzini che giocano insieme al parco, le bambine pon-pon che fanno le prove con la maestra di danza all’ombra dei pilastri arancioni della vecchia Ferriera Fiat.

A pochi passi da questa realtà, troviamo il Circolo B-locale, un’oasi di cultura per tutti.

L’arredamento degli interni è semplice, ma ci si sente subito a casa. Appena entrata, la cosa che più mi ha colpito sono state le lavagnette di legno appese al muro celeste, su cui sono segnati tutti gli incontri previsti per la settimana corrente.

Ma cos’è che rende il B-locale diverso? Il baratto cibo-cultura. Sembra un sogno ma oggi è realtà. Un gustoso e rustico aperitivo accompagnato dal fedele Spritz, alla modica cifra di una condivisione culturale. Un luogo dove vi sentirete come a casa, in compagnia di un buon libro, magari ricco di note del precedente proprietario.

circolo B-locale - Torino

Avete dei libri a casa che avete letto e riletto o che magari non vi sono piaciuti per niente? Potete cogliere l’occasione per passare un pomeriggio diverso dal solito, ed esplorare una parte della città in cui spesso e volentieri neanche i torinesi doc si addentrano.

Tornerete a casa sicuramente più ricchi, consapevoli..e perchè no, magari con la voglia di tornarci.

Il circolo inoltre organizza diversi incontri con scrittori emergenti, e offre dibattiti e confronti aperti a tutti, il tutto in un clima quasi familiare, dove ci si sente davvero liberi di esprimersi.

Nel frattempo, per chi di voi fosse ancora titubante, questo è il link della loro pagina Facebook il Circolo B-locale vi aspetta!

 

Commenta questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest

Shares
Share This