Mission Impossible Fallout: il film oltre l’impossibile

L’adrenalinica saga Mission Impossible non accenna a fermarsi. Il divo americano Tom Cruise torna al cinema nei panni dell’agente Ethan Hunt, per risolvere una nuova, folle, missione impossibile. Il sesto e nuovo capitolo, Mission Impossible Fallout, porterà la spericolata spia a fronteggiare la difficile sfida contro lo scorrere del tempo, non per fermare il solito nemico, bensì, impedire una catastrofe mondiale.

 

mission impossible fallout - TheGiornale.it

 

In Mission Impossible Fallout la spia Ethan Hunt dovrà salvare il mondo

Dopo cinque missioni impossibili alle spalle, il famoso Ethan Hunt è pronto a invadere le sale cinematografiche con il nuovo Mission Impossible Fallout. Nel nuovo capitolo, l’immortale agente segreto riceve un importante incarico: recuperare una valigia di plutonio e stanare i nemici che vogliono metterci le mani sopra.

Nel dare la caccia ai cattivi, Ethan, si ritroverà a Berlino, dove troverà gli sotrici compagni d’avventura, Benji e Luther, in serio pericolo. Per salvare la pelle agli amici, l’affascinante agente, comprometterà l’importante compito assegnatogli, perdendo la valigia di plutonio.

Cercando di porre rimedio, l’agente Hunt, si imbatterà in tradimenti e manovre geopolitiche, arrivando a scoprire una terribile minaccia che incombe sul mondo. Gli enormi rischi e la possibilità di riuscita saranno come sempre pari a zero. Nonostante ciò il protagonista di Mission Impossible 6 sarà pronto a lanciarsi nel vuoto, lottare e giocare d’astuzia per tentare di impedire la catastrofe globale.

 

mission impossible fallout - TheGiornale.it

 

Per Tom Cruise nessuna missione è impossibile

56 anni, compiuti il 3 luglio, Tom Cruise si rifiuta di far ricorso agli stuntman per girare scene acrobatiche. L’inseguimento in elicottero, con tanto di lancio con il paracadute a diecimila metri di altezza, dimostrano la dedizione dell’attore americano nei confronti della saga Mission Impossible.

 


 

Hai già messo mi piace a TheGiornale?

 


 

Nel 2011, in Mission Impossible Protocollo Fantasma, l’attore aveva girato la scena che lo vedeva aggrappato al lato dell’edificio più alto del mondo, mentre nel 2015, in Mission Impossible Rogue Nation, Tom si era attaccato al portellone di un aereo militare in fase di decollo.

Il duro lavoro e la forte passione non hanno comunque evitato qualche incidente di percorso. L’aver calcolato male la distanza per saltare tra due edifici, è infatti costato a Tom Cruise il riposo forzato per due mesi. Tuttavia, il sinistro episodio non ha fermato l’impavido attore che anzi, una volta riacquistate le forze, è tornato sul set per finire di girare le scene più rischiose di Mission Impossible Fallout. Nonostante l’età, possiamo confermare che per il signor Cruise non esistono missioni impossibili.

 

mission impossible fallout - TheGiornale.it

 

Acclamato dalla critica, Mission Impossible Fallout, è stato definito il miglior film della saga, donando un respiro di sollievo a Tom Cruise dopo il flop de La Mummia. La pellicola Mission Impossible Fallout, diretta da Christopher McQuarrie, è un potente mix di scene d’azione folli, improvvisi colpi di scena e una gran dose di adrenalina che vi accompagnerà per tutta la durata del film.

La perdita del plutonio sarà solo il più piccolo dei problemi per l’agente Ethan Hunt. Per scoprire la catastrofe che sta per abbattersi sulla terra, correte a vedere Mission Impossible Fallout al cinema il 29 agosto 2018. Come a ogni missione impossibile, nulla andrà secondo i piani, parola di Christopher McQuarrie.

Ecco il trailer di Mission Impossible Fallout: 

 


 

Sei appassionato di parodie spy movies? Non perdere Johnny English 3

 


 

Commenta questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Pin It on Pinterest

Shares
Share This