I fashionissimi 20 anni di Sex and the City

Vent’anni fashionissimi fa Carrie, Samantha, Charlotte e Miranda entravano nelle nostre vite. Per non lasciarle più. Venti anni esatti fa Sex and the City esordiva in tv, negli States.

Il canale Comedy Central di Sky ha deciso di fare un regalo a tutti di compleanno e per sei giorni ha trasmesso gli episodi interrottamente. Proprio in occasione dell’anniversario Sarah Jessica Parker ha annunciato un possibile terzo capitolo per la serie del film.

 

Sex and the City cover

Il perché del successo

Per la prima volta in tv abbiamo visto quanto sia liberatorio, consolatorio e filosofico entrare in un fashion store. La vita anche sullo schermo era fatta di amicizia, amore, shopping, lavoro, uomini e sesso. Il gradimento della serie è stato anche grazie al fatto che, per la prima volta un telefilm (si chiamavano ancora così) parlava di sesso come ne parliamo noi donne nella vita. Nella prima serie di Sex and the City, le storie si interrompevano per far parlare davvero la gente sui marciapiedi della Grande Mela.

 

Come Sex and the city ha cambiato il nostro modo di vestire

La serie è passata alla storia come una delle più fashion di tutti i tempi, ancora oggi le scelte di stile delle quattro protagoniste servono da ispirazione e le ritroviamo persino sulle passerelle delle sfilate. Vediamo allora cosa ci ha influenzato e cosa lo fa ancora:

  • La gonna in tulle di Carrie

Chi non si ricorda la camminata di Carrie per le strade di New York con la gonna da ballerina? Una mise simile è stata ricreate nell’ultimo episodio della serie come anche nel primo film, diventando quasi il segno distintivo di tutta la serie. Come ha influito sulla moda? Dopo averlo usato spesso  Valentino, il tulle appare nella collezione di Dior e i suoi abiti sono state indossati da alcune delle attrici più famose sul red carpet, come Jennifer Lawrence e Bella Hadid. Le atmosfere da fiaba sono state amate da Calvin Klein che, in seguito, ha realizzato un bellissimo vestito da ballerina per Nicole Kidman a Cannes. Carrie na sarebbe stata fiera!

 

Sex and the City la gonna di tulle

 

  • La passione di Charlotte per il rosa

Voi millennials, pensate di essere state le prime? Dovete ricredervi, perché Charlotte Rock, principessa dell’Upper East Side, indossava decine di vestiti rosa ben prima di voi. Il rosa, con tutte le sue sfumature, fino al fucsia e al salmone è poi diventato un tratto distintivo dello stilista Roland Mouret e colore del 2017 secondo Pantone.

 

Sex and the City cast

  • Il color block di Samantha e completi maschili

L’abbinamento di rosso e rosa è stata una tenedenza della moda 2017, ma l’accostamento dei colori in maniera audace è in realtà una delle scelte di stile più significative di Samantha Jones negli anni 90. Blu e rosso? Giallo e nero? Rosa e arancione? Non è un problema. E i completi maschili? Mai come nel 2017 gli abiti maschili indossati da Samantha Jones in ogni situazione sono stati così di moda, e infatti li abbiamo visti ovunque: da Rita Ora a Cara Delevingne, e ovviamente Hillary Clinton, ma anche nelle proposte di stilisti come Gucci e Paul Smith.

 

Sex and the City

 


 

Hai già messo mi piace a TheGiornale.it?

 


 

Sex and the City

 

  • La pelliccia vintage di Carrie

Se la gonne di tulle rimane l’outfit simbolo di Carrie, il suo cappotto di pelliccia è uno dei look più memorabili di Sex and the City. Indossata dal primo all’ultimo episodio (e persino nel film), questa pelliccia vintage ha fatto poi la sua comparsa in molte sfilate, abbinata all’abito da sera o al pigiama, da indossare a un party ma anche per eventi più casual. Oggi forse abbiamo una percezione diversa delle pellicce, ma stilisti come Simone Rocha hanno reinventato questo classico in una versione cruelty-free, ormai l’eco-pelliccia spopola e rimarrà un must-have.

 

Sex and the City

 

  •  Il pixie cut di Miranda

È il taglio perfetto per l’estate, ma prima di Cara Delevingne, Kristen Stewart e Ruth Bell, c’è stata Miranda Hobbes con i suoi capelli corti. Non l’ha inventato certo lei questo taglio, ma l’ha portato per così tanto tempo che è diventato la caratteristica distintiva dell’avvocato della serie, e il corto rosso fiero va molto anche nelle sfilate di quest’anno.

 

Sex and the City

Parola d’ordine : Manolo Manolo Manolo

Per le appassionate di Sex and the City è difficile negare l’amore per Manolo Blhanik. Il meravilgioso paio di scarpe porto al posto dell’anello di fidanzamento da Mr Big a Carrie, diciamocelo è il sogno un po’ di tutte. Grazie al telefilm lo stilista ha conquistato la sua fama e insieme alla protagonista ha lanciato diverse collezioni che hanno riscosso grande successo. Ebbene sì, noi comuni mortali possiamo trovarne un paio molto simili dalla nostra migliore amica nello shopping Zara!

 

Sex and the City monolo blahnik

 

Insomma d’ora in poi tutte sogneremmo di dire: “Prenda la borsa, l’anello, l’orologio, ma mi lasci le mie Manolo Blahnik”

 


 

Vuoi sapere tutto del mondo della modo? Segui Look in the mirror

 


 

Commenta questo post

Autore dell'articolo: Margherita Tolosa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *