Ciò che nascondiamo. La tenerezza di Gianni Amelio.

Nell’apparente pesantezza del nuovo film di Gianni Amelio, «La Tenerezza», si cela un’angoscia esistenziale e disarmante, un po’ moderna e un po’ secolare. Il ‘sentirsi soli’ anche in mezzo ai propri cari, la xenofobia come paura dell’altro – dello straniero –, la disintegrazione dei sentimenti più puri e autentici, quelli famigliari, l’estremo gesto verso i […]