Otto marzo festa della donna - TheGiornale.it

Otto marzo, non siamo donne solo oggi

Oggi un fidanzato qualunque si recherà dal fioraio, andrà dalla sua donna e le farà un profumato augurio di mimosa. Sette donne su dieci avranno tra le mani il famoso ramoscello, i fiorai faranno circa il 10-15% del loro fatturato complessivo e si danneranno per la concorrenza spietata dei venditori abusivi.
I nostri telefoni saranno bombardati da una miriade di messaggi di auguri, tutti uguali e banalissimi, molti dei quali per altro suoneranno come una semplice “scusa” utile per poter finalmente attaccare bottone. Altri uomini invece sfrutteranno l’occasione per farsi avanti, il pretesto giusto per un invito a cena e un post serata potenzialmente interessante.

Leggi di più a proposito di Otto marzo, non siamo donne solo oggi