Sembrava un tranquillo Martedì Sera in Santa Giulia. Il racconto!

Torino. La mano della signora del terzo piano apre la persiana marrone che affaccia su piazza Santa Giulia, dove un ragazzo si sta per sedere su una sedia sotto l’ombrellone di un bar, nel quale ha appena ordinato un Aperol spritz. Nel frattempo, nella cucina di un ristorante , Guido e Lorenzo sudano davanti ai fornelli preparando un antipasto per il signore che, seduto al tavolo vicino alla porta, inganna l’attesa chiacchierando con moglie e figlio. Tutto sembra fermo lì, stabile. Fermo dove lo avevano lasciato tutti il giorno prima, una settimana o un mese fa. Sembrava il solito giorno normale. Sembrava un martedì sera in Santa Giulia.

Un Martedì sera in Santa Giulia di Giugno, le voci di chi ha visto

Sono circa le 16 quando sotto il sole pedalo in bici verso Piazza Santa Giulia, dove ho saputo che ieri sera la polizia antisommossa è entrata in azione travolgendo tavoli, sedie e persone. Per cercare di rispondere alla domanda che si saranno fatti tutti quelli che sono venuti a sapere (o che come me hanno visto le immagini) dell’accaduto, decido di andare ad ascoltare e raccogliere qualche testimonianza.

Una volta sul luogo, incontro Guido e Lorenzo, entrambi cuochi di uno dei ristoranti coinvolti nella vicenda. Chiedo loro cosa hanno visto e quali sono state le loro reazioni.

Leggi di più a proposito di Sembrava un tranquillo Martedì Sera in Santa Giulia. Il racconto!

Parco Michelotti

Le associazioni animaliste perdono la battaglia e gli animali tornano al Parco Michelotti

Dopo un lungo tira e molla – che ha visto scendere in campo anche la Sindaca Appendino, si è deciso il destino del Parco Michelotti. Gli animalisti in lotta da più di un anno hanno perso la loro battaglia e la pratica amministrativa atta ad assegnare l’area si è definitivamente chiusa. Cos’è successo al Parco […]