23 Luglio 2024 20:43
Raya, app esclusiva di incontri - TheGiornale

Dopo Tinder, Badoo e Grindr arriva una nuova app da installare nel nostro telefono? Sì, ma solo se sei una celebrità. Raya infatti è un’app esclusiva di incontri destinata alle celebrities, nata nel 2015, che come qualsiasi app di incontri ha l’obiettivo di fare conoscere le persone tra di loro, tra cui potrà nascere un amore o un’amicizia ( Il nome Raya deriva dalla parola ebraica che significa proprio “amico”)

Negli ultimi anni se n’è sentito parlare in relazione all’attore americano Ben Affleck. La storia coinvolge l’attore e la popolare influencer Nivine Jay, i cui profili hanno fatto “match” proprio sull’app Raya. Ma Nivine, pensando fosse un account falso, ha scartato la richiesta. L’attore successivamente ha contattato Nivine su Instagram, inviandole un messaggio in cui dice di essere veramente lui, e chiedendo il motivo del suo rifiuto.  L’influencer non poteva crederci: su TikTok mostra il video messaggio che l’attore le ha inviato, ovviamente diventato virale, e chiedendogli scusa per averlo creduto un fake. Quando si di dice “ogni lasciata è persa!

Raya app esclusiva di incontri

Raya app esclusiva di incontri, perché?

Il funzionamento di Raya non è molto diverso dalle altre app di incontri. Agli utenti vengono mostrate foto e una breve biografia di un’altra persona, i due possono iniziare a scambiarsi messaggi solo quando entrambi toccano “mi piace” l’una sul profilo dell’altra, ovvero matchano tra di loro. All’apparenza quindi sembrerebbe una classica app di incontri, ma ciò che la differenzia dalle altre è la sua esclusività. Infatti tra i suoi utenti non troviamo persone comuni, ma solo celebrità come attori, cantanti e modelle, ma anche imprenditori e sportivi. Il calibro delle persone che ne fanno parte permette di creare non solo rapporti amorosi o di amicizia, ma anche d’affari e lavorativi. 

Proprio per questa esclusività non se ne sente parlare spesso: Raya non è pubblicizzata e pare che agli iscritti sia vietato rivelarne i dettagli, addirittura di nominare il suo nome, pena l’eliminazione del proprio profilo. Ad esempio, nel maggio 2021, un utente di Raya ha scambiato messaggi e videochiamate con l’attore Matthew Perry (l’amato Chandler di Friends) proprio grazie all’app. La ragazza però ha poi condiviso i dettagli delle loro conversazioni su TikTok e per questo motivo il suo account Raya è stato eliminato.


Ho scoperto Tinder a trent’anni


Come iscriversi a Raya?

Il primo step per iscriversi a Raya l’app esclusiva di incontri, è ovviamente scaricare l’applicazione, per ora disponibile solo per iPhone. Nelle comuni app qualsiasi persona può creare un account. Su Raya invece, per potersi registrare viene chiesto un requisito: essere famoso per il proprio mestiere o avere un grande seguito su altri canali social come Instagram. Chiunque sia interessato a unirsi a Raya deve compilare un modulo di richiesta, ma ci sono due modi per accedervi: tramite il friend pass o un’iscrizione spontanea.

Il friend pass significa che gli utenti possono essere indicati da un altro utente che già fa parte dell’app. Questo permette di rendere il processo di richiesta più veloce, anche se non garantisce l’accettazione della domanda. Se l’utente non viene raccomandato da nessuno, può fare una richiesta di iscrizione spontanea. Con questa modalità il processo richiede sicuramente molto più tempo, si parla addirittura di mesi: l’utente viene inserito in una lista d’attesa finché un comitato di selezione (di cui si sa poco o niente) decide se accettare o meno la richiesta. Per farlo viene verificata la popolarità dell’utente, i numeri di followers sui social, e quanti altri utenti di Raya già conosce.

In sostanza solo se sei una celebrità ricca e famosa hai una possibilità di entrare a far parte della community di Raya.  Ovviamente l’esclusività si paga e l’abbonamento costa 7.99 dollari al mese.


Hai già messo mi piace a TheGiornale?


Quale celebrità vorresti incontrare su Raya?

I rumors degli ultimi anni dicono che sull’app Raya si possano trovare: Cara Delevingne, Sharon Stone, Lewis Hamilton, Demi Lovato, Matthew Perry, Emma Watson, Tom Felton e molti altri!

Per noi comuni mortali è quindi possibile fare richiesta ma è praticamente impossibile essere accettati. Se mai un giorno la piattaforma dovesse essere aperta a tutti, con quale celebrità ti piacerebbe fare match? Io lo dico: Marco Mengoni. 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *