Dove vedere i film di Marilyn Monroe citati in Blonde?

Tutti pazzi per Marilyn Monroe! Dopo l’uscita a settembre del (super divisivo) film Blonde su Netflix, sembra che il web abbia riscoperto per l’ennesima volta questa intramontabile icona del cinema e della cultura pop in generale. Infatti, anche a distanza di sessant’anni dalla sua tragica morte, Marilyn non ha mai smesso di affascinare il pubblico. In Blonde vediamo Ana De Armas impersonare Marilyn in alcune scene iconiche dei film di maggior successo della diva. Da grande fan di Marilyn, mi è subito venuta voglia di vedere e ri-vedere i film originali. Tuttavia, mi è sorta la domanda: dove vedere i film di Marilyn Monroe citati in Blonde?

Marilyn Monroe in una celebre scena del film "Gli uomini preferiscono le bionde" (1953)
Marilyn Monroe in una celebre scena del film “Gli uomini preferiscono le bionde” (1953)

Marilyn Monroe, un’icona pop intramontabile

Sono passati sessant’anni dalla morte di Marilyn Monroe (pseudonimo di Norma Jeane Mortenson Baker), eppure la diva non smette di far parlare di sé. Un po’ per via della sua bellezza senza tempo, un po’ per alcuni momenti iconici che hanno segnato la storia del cinema e non solo (per esempio, è stata lei a rendere celebre il n°5 di Chanel), e forse anche un po’ anche per via della sua fine tragica, avvenuta in una calda serata di inizio agosto 1962, nella sua casa di Los Angeles, il mito di Marilyn non dà il minimo segno di cedimento.

Di recente, è tornato a raccontarlo il film Blonde. Si tratta di una produzione Netflix, con la regia Andrew Dominik, e la bravissima Ana de Armas, nei panni della grande diva. La pellicola, però, ha ricevuto numerose critiche per via del racconto che propone dell’attrice, tantoché si parla di un film piuttosto divisivo.

La locandina del film "Blonde" con Ana de Armas. Dove vedere i film di Marilyn Monroe citati in Blonde?
Locandina di “Blonde” (2022)

Un mito di cui tutti parlano

Inizialmente avevo pensato di partire proprio da questo film per cercare di fare un po’ di chiarezza e capire cosa c’è di vero e cosa no. Tuttavia, su questo tema si sprecano gli articoli. Tutti pretendono di raccontarci chi era davvero Norma Jeane, questa giovane ragazza di Los Angeles, incredibilmente bella, ma anche molto intelligente e molto fragile.

Io stessa ho letto numerose biografie su di lei, affascinata dalla personalità dell’attrice. La verità è che né io né gran parte di coloro che pretendono di sapere la verità sul suo conto l’hanno mai conosciuta.

Dove vedere i film di Marilyn Monroe citati in Blonde?

Dunque, invece che scrivere l’ennesimo articolo sul personaggio e sulla persona, ho pensato che potesse essere più utile rispondere alla domanda: “dove vedere i film di Marilyn Monroe citati in Blonde“? In questo modo, potremo lasciare spazio, una volta tanto, al talento di Marilyn, sopra ogni altra cosa.

Comincio subito, ahimè, con una brutta notizia. Infatti, a quanto pare, i film di Marilyn Monroe non sono presenti nell’offerta standard delle piattaforme di streaming più conosciute, ma occorre pagare un sovrapprezzo per poterle vedere. In ogni caso, ho comunque voluto riportare qui sotto i principali film con Marilyn Monroe, quelli citati anche in Blonde, dove poterli vedere e quanto costa noleggiarli.

  • Blonde: EVA CONTRO EVA (1950)

Nei primi minuti di Blonde, vediamo Ana de Armas che ricrea una famosa scena di Eva contro Eva (in inglese: All about Eve). Risalente al 1950, è uno dei primi film di successo in cui Marilyn Monroe recitò, anche se qui ebbe una piccolissima parte. Il film, infatti, vede la partecipazione di attrici del calibro di Bette Davis, Anne Baxter e Thelma Ritter, già affermate all’epoca. Il fatto che la nostra Marilyn appaia poco non deve però essere un motivo per non guardare il film. Ma dove vederlo? Io l’ho trovato solo su Amazon Prime Video e su Apple iTunes. Essendo a noleggio, è disponibile su entrambe le piattaforme a €7,99.

Una scena del film di Marilyn Monroe citato in Blonde "Eva contro Eva" (1950)
Marilyn Monroe in una scena di “Eva contro Eva” (1950)
  • NIAGARA (1950)

Il secondo film di Marilyn Monroe che viene citato in Blonde è Niagara (1953). In realtà, prima di questo film Marilyn aveva preso parte anche ad altri film, sempre con piccole parti (come nel caso di Giungla d’asfalto, del 1950). Niagara è, invece, il primo film che vede Marilyn come protagonista femminile. Si tratta di fatto del film che la lanciò come attrice e che fece decollare la sua carriera. Per vederlo, anche in questo caso si può andare sulla piattaforma di Amazon Prime Video, dove si può noleggiare €3,99 a o su Google Play.

Ana de Armas e Marilyn Monroe a confronto in una scena di Niagara
Marilyn Monroe in una scena di Niagara e, a fianco, Ana de Armas in Blonde
  • GLI UOMINI PREFERISCONO LE BIONDE (1953)

Il terzo film di Marilyn che viene citato in Blonde è (naturalmente) Gli uomini preferiscono le bionde (in inglese Gentlemen prefer blondes), anch’esso un film del 1953. Anche se non avete (ancora) visto il film per intero, di sicuro conoscerete la scena in cui Marilyn canta Diamonds are a girl’s best friends indossando l’iconico tubino fucsia.

Di questa scena sono stati realizzati innumerevoli omaggi altrettanto iconici (pensiamo, per esempio, al video di Material Girl di Madonna). Dunque, se siete fan di Marilyn, o comunque vi state interessando alla sua filmografia dopo aver visto Blonde, non potete perdere questo film!

Lo potete vedere sia su Amazon Prime Video e su Apple iTunes a €3,99.

Marilyn Monroe canta Diamonds are a girl’s best friends
  • QUANDO LA MOGLIE E’ IN VACANZA (1955)

Per rimanere in tema di scene iconiche, il quarto film di Marilyn Monroe citato in Blonde è Quando la moglie in vacanza (The Seven Year Itch, 1955). Probabilmente di per sé il titolo non vi dirà nulla, ma forse potrebbe suonarvi l’immagine della gonna bianca di Marilyn che svolazza sopra la griglia di aereazione.

Marilyn Monroe durante l'iconica scena di Quando la moglie è in vacanza e, fianco, Ana de Armas
Marilyn Monroe durante l’iconica scena di Quando la moglie è in vacanza e, fianco, Ana de Armas

Questo film, diretto da Billy Wilder, è entrato nella classifica delle cento migliori commedie americane di tutti i tempi (almeno a quanto dice Wikipedia. Scherzo, qui trovate il link con la classifica completa realizzata dall’American Film Institute. Se la leggete tutta, troverete citato anche il prossimo film di cui vi parlerò…).

Nel film Blonde, ci si sofferma parecchio sulla “scena della gonna”, una scena tanto felice per la carriera di Marilyn quanto triste per la vita di Norma Jeane. Infatti, pare che in seguito a essa, l’attrice subì delle violenze da parte del marito di allora, Joe DiMaggio.

In ogni caso, se voleste recuperare l’intero fillm, lo trovate, indovinate dove? Sì, su Amazon Prime Video a €7,99 o su Apple iTunes.

  • A QUALCUNO PIACE CALDO (1959)

Ultimo film citato in Blonde, ma non certo per importanza, l’intramontabile commedia A qualcuno piace caldo (in inglese Some like it hot) del 1959. In particolare, in Blonde vediamo Ana de Armas che impersona Marilyn mentre canta I wanna be loved by you, in modo davvero magistrale. Inoltre, vediamo anche la scena finale del film, in cui viene recitata la celebre battuta: “Beh, nessuno è perfetto” (in originale: Well, nobody’s perfect), inserita nel 2005 tra le cento migliori battute del cinema americano dall’American Film Instituite.

Marilyn Monroe canta I wanna be loved by you in A qualcuno piace caldo (1959)

La brillante performance della Monroe stride con quanto stava vivendo in quel momento l’attrice nella realtà: se, infatti, nel film riesce ad apparire spumeggiante e radiosa, chi ebbe l’opportunità di lavorare con lei sul set, raccontò che Marilyn ebbe enormi difficoltà a ricordare le battute. L’attrice stava infatti vivendo un periodo particolarmente buio della sua vita, dal quale, purtroppo, non si sarebbe ripresa più.

Ana de Armas canta I wanna be loved by you in Blonde (2022)
Ana de Armas canta I wanna be loved by you in Blonde (2022)

Ma dove possiamo vedere il film? In questo articolo di MyMovies.it trovate diverse piattaforme in cui è possibile noleggiare il film (o se avete l’abbonamento a Sky, lo potete trovare anche lì!)

Perché vedere i film di Marilyn Monroe?

Desidero concludere questo articolo su dove vedere i film di Marilyn Monroe citati in Blonde con una brevissima panoramica dei motivi per i quali dovreste davvero guardare quei film. So che potrebbe sembrare strano che io ve lo dica solo alla fine dell’elenco, ma ci tengo a precisarlo ugualmente in chiusura.

  1. Motivo numero uno: come riportato sopra, alcuni di questi film, come Gli uomini preferiscono le bionde e A qualcuno piace caldo, hanno davvero segnato la storia del cinema americano e non solo. Se siete appassionati di cinema e ancora non li avete visti… Beh, nessuno è perfetto, ma dovreste rimediare a prescindere dalla presenza di Marilyn;
  2. Motivo numero due: se la figura di Marilyn vi affascina, lasciate che vi possa catturare con la sua arte, la sua presenza scenica, le sue espressioni. Dopotutto, Marilyn era un’attrice e amava immensamente recitare. Ricordiamola, innanzitutto, per questo.

Spero che questa piccola guida vi sia stata utile e condividetela se vi va!

P.S: vi assicuro che Amazon Prime Video non mi ha pagata per dirvi queste cose.

Commenta questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest

Shares
Share This