Tre sentieri da fare a piedi in Piemonte

Finalmente maggio: cosa si può fare nei giorni liberi, quando staccare dal tran tran cittadino diventa un’esigenza? La risposta è una bella passeggiata lontani dal grigiore e dallo smog. E perchè allora non fare una bella escursione tra i sentieri da fare a piedi in Piemonte?

Ecco la lista dei tre sentieri da fare a piedi in Piemonte

sentieri da fare a piedi in Piemonte

La Sacra di San Michele

Partiamo con un classico del Piemonte; la Sacra di San Michele. Un must che non stanca mai e che vale sempre la pena percorrere. Per questa scarpinata in Piemonte, si può partire da diversi punti ma, la durata della passeggiata e sopratutto il livello di difficoltà è il medesimo. Proprio per questo vale la pena percorrerli tutti, in modo da poter scoprire sempre qualcosa di diverso, ogni volta che si percorre la strada verso la Sacra. I punti di partenza sono indicati e ben approfonditi nel sito ufficiale, che fornisce anche una buona descrizione dei sentieri che si deciderà di percorrere. E una volta finita la passeggiata del sentiero un giro al museo è d’obbligo (ricordatevi che è attivo il servizio di biglietteria online). Quindi non vi resta che scegliere da dove partire e quali scarpe comode indossare.

sentieri da fare a piedi in Piemonte

Il cammino di Oropa

Se siete appassionati di camminate in mezzo alla natura incontaminata, non potete non conoscere o farvi scappare questo sentiero. Si parte da Santhià e si divide in quattro diverse tappe, ognuna di circa 15 km l’una; alla fine delle tappe, si arriverà al Santuario di Oropa, dove, chi si è munito del passaporto del pellegrino, potrà ricevere un attestato firmato dal rettore del Santuario, il Testimonium. L’ itinerario risulta ben segnalato e, anche per questo, è facilmente percorribile da tutti. Le tappe sono così suddivise:

  • Da Roppolo a Torrazzo
  • Da Torrazzo al Santuario di Graglia
  • Dal Santuario di Graglia al Santuario di Oropa

Per avere maggiori info sul percorso e sul passaporto del Pellegrino, è possibile visitare il sito ufficiale.


Hai già messo mi piace a TheGiornale?


Laghi di Sant’Anna

Questa meta è perfetta per chi cerca tranquillità e laghi. Ci troviamo in Val di Stura, tra le Alpi Marittime e le Alpi Cozie. La strada per raggiungere questo sentiero si trova subito dopo Vinadio, alla deviziaione appunto chiamata Sant’Anna; parcheggiati i veicoli, da quel momento si deve imboccare il sentiero militare che conduce al primo lago. Dopo una piccola salita, inizia un sentiero di discesa, dove è possibile riposarsi e riprendere le forze, fino alla tappa finale che è quella del lago Lausfer Soprano. Questo sentiero risulta essere più impervio degli altri che abbiamo elencato, quindi è bene sapere che bisogna essere allenati e sopratutto pratici di scarpinate e trekking. Il sentiero viene ben indicato nella sua difficoltà e pendenza nel sito ufficiale.


Leggi anche Case sull’albero in Piemonte:dove le possiamo trovare?


E dopo aver elencato i tre sentieri da fare a piedi in Piemonte, non vi resta che decidere quale fare o rifare, per staccare da questa monotonia cittadina, rimanendo sempre a due passi da casa. Buona escursione.

Commenta questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest

Shares
Share This