23 Luglio 2024 20:38

Scegliere il giusto outfit da mezza stagione è sempre un terno al lotto. Il meteo fa il pazzerello e il completo cipolla sembra l’unica soluzione rimasta, ma tranquilla ti svelerò capi passepourtout che ti aiuteranno in questa battaglia quotidiana.

I trend veri, non sono quelli sfoggiati in passerella da modelle altissime e magrissime e non sono quelli che appena vedi esclami: “E così dove dovrei andare? A fare la spesa?”. No, gli outfit da mezza stagione giusti sono quelli che vediamo tutti i giorni, ispirati dallo street style.

street style primavera 2021

I gilet, perfetto per completare l’outfit da mezza stagione

Appena sono comparsi nelle prime catene fast fashion, io per prima ho pensato che non li avrei mai messi, ebbene solo gli stupidi non cambiano idea e siccome stupida non sono, ne ho comprati ben sette. Di cosa parlo? Dei gilet. Ve li avevo anticipati qui, nel granny style, loro non si sono fatti scoraggiare e sono diventati un must per gli outfit da mezza stagione. Vediamo ,però come indossarli:

Gilet e camicia

Classico dei classici, vi sentirete un po’ London un po’ Harry Potter, ma l’effetto eleganza è assicurato con un bel gilet monocolore e una camicia bianca sotto, io personalmente la scegliere con un colletto particolare per non essere monotoni.

Se il classico non fa per voi, bene benvenuti nel club. Oramai, di fantasie ne troviamo ad iosa, l’unica cosa che vi rimane da fare è scegliere quella giusta. Quindi, dimmi che se una Primavera senza dirmi che sei una Primavera, inizio io: ne ho comprato uno lilla con camicia a righe sulle stesse tonalità, ne ho scelto uno a righe con colori che vano dal baby blue al giallo tenue fino al lilla oppure rosa con fragole rosse ricamate e camicia rosa over a righe.

Per chi non avesse carpito la semi citazione si tratta di un trend di Tiktok, ma quella è un’altra storia.

Gilet e maglietta

Un altro outfit, ideale, da mezza stagione è il gilet con sotto una t-shirt. Anche qui vale il discorso fatto sopra, amo in questo caso la maglietta bianca con sopra un gilet stravagante e colorato.

Qui le carte da giocare sono le maniche, ovvero sceglietene particolari come ad es. a sbuffo, altro trend di stagione, o con colori e tagli bizzarri.

Attenzione io ho parlato di gilet, ma esistono anche fatti a cardigan cioè con la possibilità di lasciarlo aperti e in questo modo far intravedere la fantasia della vostra maglietta preferita.

Il Trench

E si, mi direte voi, ci esci tu la mattina presto con solo la camicia o le braccia scoperte, ma ei aspettate non vi ho ancora parlato del trench.

Vi salverà dalle 08.00 alle 18.00 e sarà il vostro migliore amico per completare il perfetto outfit da mezza stagione. Che lo scegliate di camoscio, di pelle o il classico in tessuto tecnico poco importa.

Sto rivalutando, sinceramente, il verde più precisamente quello pistacchio. Se prima avrei scelto il beige classico o il caramello, i quali sanno sempre essere un passepartout ora vi consiglierei inoltre quelli patchwork, magari color sabbia messo insieme allo spigato o principe di galles. Il soprabito che copre senza ingombrare, protegge dalla pioggia e sta bene davvero con tutto.

Blazer

Blazer oversize

Il balzer oversize ruba facilmente il posto al cappotto ed è il capo ideale per completare l’outfit da mezza stagione. Vi donerà uno stile androgino, ma allo stesso tempo super cool. L’abbinamento perfetto? Vi propongo due alternative:
1. Il blazer oversize sopra un vestito primaverile e floreale abbinato a sneakers bianche,
2. Il blazer oversize a completo di una t-shirt bianca o in sfumature neutre, abbinata a pantaloni del completo e a chiudere un bel paio di bramate Jordan, colorate.

I blazer anni ’90

Se siete attenti, alle tendenze e non, avrete capito che gli anni ’90 non si sono arresi e con arroganza sono tornati per dettare la legge della moda. Dalle collanine coloratissime con perline nineties alla smodata passione per i colori neutri.


10 oggetti che ricordano gli anni ’90


Ripeschiamo dagli armadi tutti quei blazer della mamma, del papà meglio, con spalle strutturate e sfoderiamoli, come?
Sobri dolcevita (Uniqlo ne ha in abbondanza!), blazer dalle spalle scolpite e cinture con la fibbia tonda a contrasto trasformano le caratteristiche tipiche dello stile yuppie di quegli anni in qualcosa di inaspettatamente chic. E, come tocco finale, un cappellino da baseball rivisitato per l’ufficio.

Colori pastello

I colori pastello saranno la vera carta vincente per i vostri outfit da mezza stagione, primaverili e tenui regalano subito allegria

Il pezzo forte da scegliere in queste tonalità? Un jeans dritto, preppy, o un modello in lino, state lontane dai pantaloni della tuta, aggiungete un tocco di stile alla felpa vintage per l’aerobica con strati di collanine e ciondoli. La moda parigina, cioè lo street style, grida alla  tonalità pastello zuccherina.


Hai già messo mi piace a TheGiornale?


Jeans, Jeans, Jeans

La parola d’ordine è anni ’90 anche qui, scordatevi i jeans skinny perchè verranno surclassati dai flare o zampa, wide leg insomma tutto ciò che va ad allargarsi sul fondo. Purtroppo ho una brutta notizia, sembra che la vita bassa stia tornando, ma, non so voi, io la ignorerei volutamente.

Green e super trendy, i jeans dai colori neutri e naturali che rispettano l’ambiente visto che sono tinti in modo naturale o non tinti. Modelli beige, crema, bianco sporco.
Non dimentichiamoci  jeans a gamba dritta con quel gusto vagamente vintage, ma riletto in chiave più contemporanea utilizzando lavaggi e tessuti sostenibili.

Lo shopping vi aspetta, avete preso appunti?
Freghiamo aprile e i suoi cambiamenti metereologici repentini con furbi outfit da mezza stagione che faranno girare tutte le teste.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *