17 Luglio 2024 15:01
food snack popcorn movie theater

Photo by Pixabay on <a href="https://www.pexels.com/photo/food-snack-popcorn-movie-theater-33129/" rel="nofollow">Pexels.com</a>

Il Piemonte è una terra ricca di storia, cultura e di tradizioni culinarie secolari. Ma è anche una location naturale per set televisivi e soprattutto cinematografici. Con i 5 film girati in Piemonte, scopriremo insieme alcuni luoghi spettacolari, entrati nella storia del cinema italiano.

Piemonte Cinema

Introduzione ai 5 film girati in Piemonte

Dopo avervi parlato di 5 serie tv ambientate a Torino e di 5 spettacoli teatrali da vedere assolutamente, oggi mi occuperò di cinema. Non solo Torino infatti, ma l’intero Piemonte sono da sempre considerati luoghi adatti alle riprese cinematografiche. Ho scelto personalmente una lista di 5 film girati in Piemonte e sono sicuro che anche voi li conoscete tutti. Ma qualora non li aveste mai visti, sono qui per raccontarveli.


Seguici su Instagram?


1.Cabiria – Il Kolossal

Locandina "Cabiria" - TheGiornale.It
“Cabiria”. Di Giovanni Pastrone&Gabriele D’Annunzio.

Il primo dei 5 film girati in Piemonte di cui vi parlo è Cabiria, di Giovanni Pastrone e Gabriele D’Annunzio. In tanti hanno sentito parlare di questo capolavoro, che fa parte a pieno titolo della storia del cinema italiano. Cabiria è considerato il più grande kolossal e il più famoso film muto, mai girato nel nostro paese. E si tratta di un’opera colossale in tutti i sensi: solo alla scrittura del soggetto ci hanno lavorato quattro dei più importanti intellettuali dell’epoca. I loro nomi erano: Gustave Flaubert, Emilio Salgari, Tito Livio e lo stesso D’Annunzio. Tanto per dire. Cabiria è un film che tratta la storia delle Guerre Puniche ed è stato girato tra Torino, le Valli di Lanzo, i Laghi di Avigliana, lungo la Dora Riparia e le vicine Alpi. Alcune scene sono state persino ambientate tra la Sicilia e la Tunisia. Le riprese cinematografiche di questo capolavoro sono state dirette da Giovanni Pastrone e dal sempre presente Gabriele D’Annunzio. Gli studenti del Dams dovrebbero vederlo al primo anno di lezione; gli amanti del cinema e del silenzio, anche ogni sera.


Amanti della movida? 5 locali di San Salvario a Torino da provare


2. Il Gioiellino

Locandina "Il Gioiellino" - TheGiornale.It
“Il Gioiellino”. Regia Andrea Molaioli

Se il film precedente era un capolavoro, adesso è il caso di parlare di un gioiellino. Anzi proprio del Gioiellino di Andrea Molaioli, film del 2011, che trae spunto dal crac della Parmalat, per raccontare una storia verosimile. Questo lungometraggio ha dalla sua un grande cast formato da Remo Girone, Sarah Felberbaum, Toni Servillo e una regia particolarmente azzeccata. Dei 5 film girati in Piemonte, è quello più internazionale. Infatti le riprese sono state effettuate sia a Torino che ad Acqui Terme; ma anche a New York, Mosca e San Pietroburgo. Il Gioiellino è giustamente considerato un film d’autore d’alto livello, che tratta temi impegnativi ma in modo fruibile. Consigliato non solo per gli amanti dell’economia e della finanza ma anche per chi vuole capire come si possono mandare in totale rovina imprese sane.

3. Riso Amaro

Locandina "Riso Amaro" - TheGiornale.It
“Riso Amaro”. Regia Giuseppe De Santis.

Qui torno a parlarvi di un capolavoro del passato, un’opera di Giuseppe De Santis che ha fatto realmente la storia del cinema italiano. Riso Amaro è un film di genere drammatico, che parla delle condizioni delle mondine nelle campagne vercellesi, durante la raccolta del riso. Fu presentato in concorso al 3° Festival di Cannes ed è stato selezionato tra i 100 film italiani da salvare. Protagonista di questo film fu una straordinaria Silvana Mangano, affiancata dai grandi Vittorio Gassman, Raf Vallone e Doris Dowling. Riso Amaro ebbe un grande successo sia di critica ma soprattutto di pubblico e fu uno dei primi film neorealisti a riuscirci. Il successo ci fu sia in Italia, che in Francia che nel resto d’Europa. Nella lista dei migliori 5 film girati in Piemonte, non poteva proprio mancare.

4. L’Ultimo Crodino

L'Ultimo Crodino - film girati in piemonte
“L’Ultimo Crodino”. Regia Umberto Spinazzola.

Qui cambiamo completamente genere e andiamo verso la commedia, che però prendo spunto da un altro fatto realmente accaduto. L’Ultimo Crodino di Umberto Spinazzola, racconta la storia (vera) del trafugamento della salma del famoso e potentissimo banchiere italiano, Enrico Cuccia. Ambientato nella Val di Susa e a Novara (per la precisione a Meina, dove Cuccia era stato seppellito) questo film ha forse riscosso meno successo di quanto meritasse. Il regista (usando un tono leggero e sobrio) è riuscito a raccontare una storia che ci può far ridere, ma che ci dovrebbe invece far riflettere. Vista la bellezza dei luoghi e la particolarità della trama, ho deciso di inserirlo tra i 5 film girati in Piemonte che personalmente mi sono più piaciuti.


Parlando di cinema: nuove uscite Netflix a febbraio 2021


5. Il Partigiano Johnny

Il Partigiano Johnny - film girati in piemonte da vedere
“Il Partigiano Johnny”. Regia Guido Chiesa

Hai già messo mi piace a The Giornale?


Chiudiamo questa raccolta di 5 film girati in Piemonte, parlando di un lungometraggio tratto dall’omonimo capolavoro letterario di Beppe Fenoglio. E’ la storia di Johnny, uno studente universitario che dopo l’8 settembre 1943, diserta dall’esercito a Roma per tornare ad Alba. Per la regia di Guido Chiesa e con protagonista Stefano Dionisi, questo film è stato fortemente voluto dal regista, che già in passato aveva lavorato su testi relativi al mondo della Resistenza. Il film ha ottenuto un buon successo di critica ma modesto di pubblico: confermando il purtroppo scarso interesse del pubblico italiano, verso il tema della Resistenza. Un film che andrebbe visto nelle scuole (ma non solo) e un libro che andrebbe letto e compreso oggi più che mai.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *