24 Luglio 2024 15:15
MAISON VALENTINO WE'RE NOT REALLY STRANGERS

La nuova campagna di Maison Valentino nasce dalla collaborazione con We’re not really strange – WNRS (l’acronimo rimanda alla parola winners), un vero movimento che potenzia le connessioni tra le persone.

Ideato dalla 25 enne Koreen Odiney è sia una pagina da 3 milioni di follower, sia un gioco di carte che ha lo scopo di creare empatia tra le persone.

La missione di Koreen? Avvicinare le persone, facendo capire che “dentro siamo tutti uguali”.

maison valentino game card

WNRS per Maison Valentino: la nuova collaborazione

«Connettere persone che vogliono comunicare in maniera profonda è uno degli obiettivi. L’altro è connettere persone che non vorrebbero avere nulla a che fare l’una con l’altra» così Koreen spiega il suo progetto che ha il merito di coinvolgere ed ispirare moltissime persone. Idea che è piaciuta molto a Pierpaolo Piccoli, direttore creativo della Maison che ha voluto sposare il progetto creando una partnership all’insegna dell’ “emotional exploration”, come si legge in uno dei post del brand.

Nasce da questa liaison una versione griffata e limited edition del card game con 25 carte rosse e bianche, piene di interrogativi che hanno il compito di scandire un dialogo profondo e intimo tra i partecipanti. La luxury box porta l’inconfondibile V della Maison e sul retro una scritta “see yourself in someone else” preannuncia fino a dove ci spingerà questo gioco: vedere noi stessi in un altro modo, attraverso l’empatia e la condivisione con l’altro.  


Applicazione per monitorare le spese: quale usare?


“Hai mai superato il tuo primo amore?”“Come stai, davvero?” o “Con chi nella tua vita ritieni di poter essere più vulnerabile?”. Queste sono alcune delle domande che potresti trovare pescando dal mazzo.

Maison Valentino e la poesia urbana

La pagina Instagram di Maison Valentino si riempie di poesia urbana: scritte sui muri, striscioni e cartelli stradali con frasi che invitano a volersi bene e a fare della connessione la chiave del self love. Mossa azzeccata perché questo progetto racchiude i valori di entrambi i brand: empatia, fiducia in sé stessi e positività.

“Non ignorare i segnali” ci dice la Maison sotto questo video. WNRS sale sui tetti srotolando un cartellone che parla di come gli altri possono farci sentire bene. Le nostre insicurezze spariscono quando ci sentiamo amati, è la connessione con gli altri a farci riscoprire la fiducia in noi stessi.

Questo post, che è diventato tra i più condivisi su instagram, ci fa tirare un sospiro di sollievo. E’ okay essere umani, commettere errori, non è necessario essere così perfetti per essere amati. Chi non vorrebbe sentirsi sempre così?

Ci rassicura probabilmente pensare che sia proprio la moda a dirci questo. Lei che con i suoi canoni e standard rigidi ci ha sempre fatto sentire un po’ inadeguati. Con una pacca sulla spalla ci invita ad essere noi stessi, facendoci capire che di questi tempi, è una delle cose più cool che possiamo fare.


Hai già messo mi piace a TheGiornale?


WNRS: un gioco di carte senza sconfitti

maison valentino game card

In un mondo sempre più polarizzato, diffidente ed egoista, Maison Valentino ci invita a rimanere connessi, a conoscerci nel profondo e a scoprirci senza timori. Durante una pandemia mondiale che ci rende sempre più distanti, con un semplice gioco di carte possiamo avvicinarci all’altro nel modo più intimo possibile.

I “Winners” saranno coloro che riusciranno ad essere i più sinceri.

2 thoughts on “Maison Valentino: un card game che ci connette emotivamente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *