Come organizzare una festa perfetta in poco tempo

Che si tratti di un compleanno, di una laurea, di un baby shower o di un party a sorpresa, esistono alcuni trucchi su come organizzare una festa perfetta assolutamente da segnare in agenda.

Quante volte avete partecipato ad un evento chiedendovi “chissà quanto hanno impiegato a prepararlo”, “chissà quante cose servono per organizzare un ricevimento“; “sarà meglio un piccolo rinfresco o una cena seduti?”. Oggi cercheremo di fare un pò di chiarezza.

Ecco cinque consigli su come organizzare una festa

  • Addobba la location per la festa con tanti palloncini
palloncini per una festa top

Quando pensiamo a come organizzare una festa, la prima cosa che dobbiamo mettere a punto è la decorazione della location. A prescindere dalla tipologia di festa che si ha in mente o dal numero di invitati, ci sono alcune cose che non devono mai mancare. I palloncini colorati gonfiati a elio e sparsi per la sala, per esempio, sono necessari per ideare una festa impeccabile.

Oltre a dare colore, sono un accessorio perfetto per le foto e possono trasformarsi in un lampo anche in un gioco per grandi, bambini e cagnolini. I palloncini da comprare per una festa si possono poi utilizzare in un sacco di modi. Hanno la facoltà di trasformarsi in una palla leggera per improvvisare una partitella di pallavolo o di calcetto leggero; possono essere disegnati con mille colori dai bambini presenti; se gonfiati ad elio riescono a tramutarsi in un simpatico gadget per gli invitati da portare legato al polso, in stile ‘Hello’, o da aspirare poco alla volta per distorcere la voce.


Leggi anche: Come organizzare un picnic perfetto


Insomma, sarà sufficiente dare spazio alla fantasia per non sbagliare. Non dimenticatevi però, oltre ai palloncini, di procurarvi varie decorazioni e festoni per abbellire le pareti della stanza ancor più. Piccolo consiglio: scegliere decorazioni e addobbi per la festa intonati tra loro è un trucco da manuale che vi assicurerà un risultato strabiliante.

  • Trova l’illuminazione giusta per la festa
come illuminare la location di una festa

Una volta che ci siamo occupati delle decorazioni perfette per la festa, è il momento di passare alle luci. Come illuminare la location di un evento è di fondamentale importanza. Sono infatti le varie luci e la loro scelta a creare l’atmosfera. Questo ovviamente vale se il party che state organizzando si svolge all’interno di una sala, oppure all’esterno però dall’ora del tramonto in avanti.

Immaginate file di lampadine appese sulla testa dei vostri invitati, mentre si scatenano in un prato, ballando sotto le stelle tutta la sera. Oppure lampade posizionate in diverse zone della stanza, che sappiano regalare quella luce soffusa, perfetta per un clima romantico e rilassato.

Insomma, se volete scoprire come organizzare una festa, non potete tralasciare la scelta delle illuminazioni e studiarla in base alla location che avete a disposizione.

  • Crea una mise en place diversa a seconda del tema della festa
come organizzare una festa

È arrivato il momento di preparare la mise en place per la festa. Aggiungi un posto a tavola che c’è un amico in più, cantava Johnny Dorelli; anche noi nel nostro piccolo dobbiamo dare la giusta importanza all’organizzazione dei tavoli.

A seconda dello spazio che avete a disposizione potete optare per il classico tavolo a buffet dove tutti si servono in piedi mentre chiacchierano, un tavolo unico dove far sedere tutti gli invitati o tanti tavolini sparsi per la location della festa. Una volta capito dove far sedere gli ospiti, bisogna apparecchiare.


Cena a buffet? Ecco come organizzarla a casa


Come farlo nel modo migliore? Sicuramente restando fedeli al tema scelto per la festa e utilizzando colori tra tovaglia, tovaglioli e decorazioni che siano intonati tra loro. Facciamo qualche piccolo esempio: se volete organizzare una festa per bambini, si può sfruttare il tema cartoni animati e di conseguenza scegliere piattini, bicchieri e accessori con ritratti questi soggetti. Se si tratta invece di come preparare un baby shower, sarà apprezzato che la mise en place riporti i colori e le sfumature del sesso del nascituro.

  • Come intrattenere gli invitati alla festa
cosa fare ad una festa

Mangiato abbiamo mangiato, bevuto abbiamo bevuto e adesso cosa bisogna ancora sapere per organizzare una festa di successo? Ovviamente stiamo parlando della parte più divertente: come intrattenere gli invitati.

Le attività da far fare agli ospiti durante una festa sono tantissime, avete solo l’imbarazzo della scelta. Anche in questo caso tutto dipende dal tema scelto per la festa e dalla tipologia di evento che state organizzando. Se avete ingaggiato un dj per la durata della serata, verrà naturale cominciare con i classici balli di gruppo, per poi scatenarsi fino a notte fonda quasi foste in discoteca.


Leggi anche: Le 5 serie tv sulle mamme da vedere


Abbandoniamo la pista da ballo per pensare ad altre attività perfette durante una festa. Se la stagione lo permette e lo spazio pure, si possono improvvisare tantissimi giochi da fare all’aperto; oppure il quotatissimo lancio delle lanterne luminose. In ogni caso la parola d’ordine è coinvolgere e questo termine non ha età.

  • Prepara piccoli regali per gli ospiti
cosa regalare agli ospiti ad una festa

Prendendo un pò spunto da matrimoni e feste di laurea, un’idea deliziosa per concludere in bellezza una festa è di lasciare ai propri ospiti un piccolo regalino da portare a casa. Le bustine regalo dovrebbero essere la ciliegina sulla torta, quindi mi raccomando di sceglierle uniformi al tema della festa.

Ma con cosa riempirle le borse regalo? In questo caso vale la regola universale del ‘basta il pensiero’ quindi non arrovellatevi su cosa scegliere. Che si tratti di bolle di sapone, di un gadget simpatico o qualche dolcetto, ai vostri invitati farà sicuramente piacere. Un trucco astuto è quello, se possibile, di scattare qualche polaroid durante la serata per inserirle poi nel sacchetto regalo di ogni amico.

Come organizzare una festa a casa?

A questo punto abbiamo capito che organizzare una bella festa a casa è principalmente una questione di metratura e di stagione. Finché si parla di spazi aperti diventa tutto più facile ma come si fa ad organizzare una festa fantastica restando in casa? Non preoccupatevi, la maggior parte dei consigli sopraelencati si possono sfruttare in un qualunque appartamento.

Ci sono poi sicuramente alcune accortezza da tenere presenti quanti organizziamo un party in uno spazio chiuso: non tutti si conosceranno quindi fate socializzare i vostri invitati; sentirsi esclusi durante una festa è forse tra le sensazioni più imbarazzanti da provare.

 festa di compleanno per un cane

Un’altra domanda molto gettonata è quella che riguarda i giochi da fare durante una festa in casa. I più giovani sotto questo aspetto sono bravissimi ad improvvisare: obbligo o verità, 7 minuti in paradiso o il classico gioco della bottiglia (non fate i furbi, tutti ci abbiamo giocato almeno una volta da adolescenti).


Usi Telegram? Unisciti a TheGiornale


Diciamo che, a seconda dell’età dei partecipanti, ci sono tantissimi giochi adatti ad una festa, che possono essere più semplici e tradizionali come la pignatta o il karaoke, ma anche articolati e che coinvolgano tutti i partecipanti, come una cena con delitto.

La torta è il dolce perfetto per ogni festa?

Che si tratti di organizzare una festa di compleanno fatta in casa, o una festa di laurea, l’importante è avere ben chiaro in mente quale sia il tema e collegarvi via via tutte le componenti. Elemento fondamentale è sicuramente la scelta del dolce per la festa.

Io credo che per concludere in bellezza la cosa migliore sia una bella torta. Il dolce di compleanno per eccellenza, così spettacolare nella sua composizione, finemente decorato con pasta di zucchero e accessori, da portare in tavola a fine serata, per me diventa un evergreen delle feste.

organizzare una festa  di compleanno in casa

Vi sembra meno difficile dar vita ad un party da sballo?

Vogliamo ripetere ancora una volta l’abc per organizzare una festa strepitosa in poco tempo? Stilate una to do list per le cose da fare e non dimenticate i trucchi che vi ho elencato: palloncini a profusione, luci adatte all’ambiente, mise en place a tema e abbinamenti di colore, il tutto guarnito con il giusto intrattenimento, un dolce memorabile e dei pensierini per gli ospiti.

La cosa migliore, io lo faccio ogni volta, è cercare di immaginare come potrà svolgersi la festa; in questo modo realizzare le idee per organizzare la festa diventerà rapido e indolore.

Da oggi organizzare una festa non sarà più un problema

Il vostro compito da padroni di casa, oltre ad informarvi su eventuali allergie per evitare gaffe culinarie, sarà quello di supervisionare l’andamento della festa assicurandovi che gli ospiti siano a loro agio e divertiti.


Hai già messo mi piace a TheGiornale?


Certo quando si vuole organizzare una festa top è importante avere quelli che chiamo ‘occhi di falco’, in modo da non farvi sfuggire niente e poter regalare ai vostri amici una serata memorabile. Non dimenticatevi però, soprattutto sei i festeggiati siete voi, di divertirvi insieme al resto della comitiva.

Commenta questo post

Autore dell'articolo: Federica Testa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *