Browser game torinese: Virus+

E’ arrivato un nuovissimo browser game che porta un’ondata di positività. Il suo nome è Virus+ e l’idea è nata da tre giovani sviluppatori di Torino.

Il browser game contro il virus

Andiamo subito dritto al sodo. Stiamo parlando di un progetto ideato con lo scopo di educare e intrattenere l’utente allo stesso tempo. L’intento è quello di unire l’aspetto ludico del classico gioco arcade con quello informativo.

Alla fine di ogni livello possiamo infatti trovare informazioni differenti in cui l’utente viene letteralmente inondato da un messaggio positivo relativo alla situazione d’emergenza attuale.


Hai già messo mi piace a TheGiornale?


I protagonisti

Gli ideatori del browser game torinese sono tre ragazzi con grinta da vendere. Luca Miniucchi è l’ideatore e il designer del progetto, mentre Simone Antonicchio con Brian Baldovino, il più giovane del trio, si è occupato della parte di sviluppo.

I ragazzi si sono basati su un videogame degli anni ’80 che prende il nome di Asteroids utilizzando come base il progetto open source Reacteroids. Possiamo quindi affermare che il nuovo gioco è stato immaginato e riadattato con nuove interessanti funzionalità.

Si tratta di un progetto in via di sviluppo?

Assolutamente sì. L’idea è quella di implementarlo e migliorarlo per ottimizzare l’esperienza di gioco. Inoltre, il nuovo browser game non è ancora adattabile a tutte le piattaforme. E’ possibile giocare da Pc o dal proprio smartphone ma non ancora da tablet.


Potrebbe anche interessarti: Ecco alcuni dei migliori giochi per iPhone gratis


Il videogame che fa bene

Non stiamo parlando solo di svago. Il gioco è ufficialmente sponsorizzato dalla Fondazione Specchio dei tempi . Nella sezione Credits è infatti possibile effettuare una donazione proprio alla fondazione a favore della terapia intensiva negli ospedali.


Usi Telegram? Unisciti a TheGiornale


In questo periodo così difficile aiuta anche tu a rendere virale la comunicazione positiva. Prova il nuovo browser game sul computer o comodamente dal tuo smartphone e scopri le differenti modalità di gioco.

Fatti positivizzare, provalo subito.

Gli ideatori hanno voluto racchiudere l’essenza di questo progetto con una famosissima frase di Fabrizio De André “Dai diamanti non nasce niente, dal letame nascono i fior“.

Commenta questo post

Autore dell'articolo: Elisa Cavagnini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *