I 10 libri da leggere in spiaggia nel 2019

Con l’arrivo della stagione estiva, anche i lettori più pigri si risvegliano per scoprire quali sono i libri da leggere in spiaggia nel 2019.

Libri da leggere in spiaggia 2019

Preparate carta e penna per segnare i libri da leggere in spiaggia nel 2019

Un libro è anche un grande amico, quindi perché non portarlo in vacanza con noi? I mesi estivi invogliano sempre a cominciare qualche nuova lettura. Tra le temperature piacevolmente calde, il tempo libero da trascorrere all’aria aperta e le ferie, sono numerose le occasioni per trovare nuovi libri da leggere in spiaggia.

Proprio con questo concetto di vacanza, intesa come una di quelle pause mentali che possono farci godere di qualche momento di assoluto relax, ecco un elenco di libri da mettere in valigia.

5 libri italiani da leggere sotto l’ombrellone

  • Non è successo niente – Nicolò Targhetta

Nato a Padova nel 1986, l’autore di Nicolò Targhetta legge e scribacchia per ventinove anni fino a sentire, un giorno, la sensazione di non riuscire più a scrivere niente. A quel punto decide di farlo tutti i giorni.


Concentrarsi sulla corretta alimentazione dei bambini? Ecco la fiaboterapia


In questo modo deliziosamente compulsivo, scopre l’esigenza, oltre la passione, di narrare. Apre la pagina Facebook Non è Successo niente e racconta una storia al giorno. Nel 2019 esce così una raccolta di storie, un concentrato di cinica ironia, che sappia esorcizzare con un sorriso le nostre insicurezze più profonde. Non è successo niente, pubblicato dalla casa editrice Becco Giallo, è un libro che si può gustare in metro o in pausa pranzo, ma attenzione, può creare dipendenza.

– Eccomi.

– Sei in ritardo di venti minuti.

– Non trovavo parcheggio.

– Tu non hai la macchina.

– Ma mi piace cercare i parcheggi.

  • La versione di Fenoglio – Gianrico Carofiglio

Tra i libri da leggere in spiaggia nel 2019 troviamo quello di Gianrico Carofiglio, scrittore, ex politico ed ex magistrato italiano nato a Bari nel 1961. Pubblica nel 2019 La versione di Fenoglio, un manuale sull’arte dell’indagine nascosto in un romanzo avvincente, popolato da personaggi di straordinaria autenticità: voci da una penombra in cui si mescolano buoni e cattivi, miserabili e giusti.


Scopri le case editrici indipendenti e come cercare quella giusta


Assistiamo al racconto di una formidabile esperienza investigativa, che a poco a poco si trasforma in una riflessione sul metodo della conoscenza, sui concetti sfuggenti di verità e menzogna, sull’idea stessa del potere.

– L’ho spaventata, maresciallo?

– No, cioè, sì. Insomma, mi ha sorpreso.

– Cosa ascolta oggi? 

– Bach. Quando vengo qui ascolto sempre o Bach o Mozart. Li conosco meglio e non devo impegnarmi troppo a seguire i passaggi, visto che sono già abbastanza impegnato a farmi torturare da voi.

  • L’isola dell’abbandono – Chiara Gamberale

Chiara Gamberale è una scrittrice, conduttrice radiofonica, conduttrice televisiva e autrice televisiva italiana nata a Roma nel 1977. Con questo libro si mette a tu per tu con le nostre fatali trasformazioni, con il miracolo e la violenza della vita, quando irrompe e ci travolge, perché qualcuno nasce, qualcuno muore, perché un amore comincia o finisce.

L’isola dell’abbandono è un romanzo che racconta la paura che abbiamo di perdere il filo, il controllo della nostra esistenza: mentre è proprio in quei momenti – quando ci abbandoniamo a quello che non avevamo previsto – che rischiamo di scoprire davvero chi siamo.

– Quindi è una cosa seria?

– È una cosa bella.

  • Lena e la tempesta – Alessia Gazzola

Alessia Gazzola è un medico legale e scrittrice italiana, nata a Messina nel 1982 e conosciuta principalmente per i romanzi con protagonista Alice Allevi. Con il libro Lena e la tempesta, ci racconta la storia una ragazza, intenta a tornare sull’isola di Levura, dove non ha più rimesso piede da quando aveva quindici anni.

Si tratta di un romanzo appassionante, intrigante, emozionante, dove prendono forma gli animi e i sentimenti di personaggi controversi caratterizzati da un angolo oscuro delle loro vita.

Mediamente nella vita ogni persona accumula 13 segreti, 5 dei quali inconfessabili.

Lena ne ha solo uno, che vale per tutti gli altri.

  • Le cose che bruciano – Michele Serra

Il libro di Michele Serra, giornalista, scrittore e autore televisivo italiano nato a Roma nel 1954, racconta le vicende di Attilio Campi e fa sicuramente parte dei migliori libri da leggere in spiaggia nel 2019. Questo cinquantenne, furibondo per la bocciatura di un suo brillante progetto di legge, abbandona la carriera politica e si ritira in montagna, tra boschi e trattori.

Le cose che bruciano guarda allo spirito dei tempi, facendone emergere la rabbia, l’inconcludenza, la comica mediocrità. Ma anche le piccole illuminazioni che salvano la vita.

Siamo schiavi di noi stessi molto più di quanto lo siamo della cosiddetta società, che spesso è solo un alibi.

5 libri stranieri da leggere in spiaggia

  • La nostra casa è in fiamme – Svante Thunberg, Beata Ernman e Malena Ernman

Greta Thunberg ha parlato chiaro ai grandi del mondo e ha iniziato così la sua battaglia contro il cambiamento climatico, convinta che nessuno è troppo piccolo per fare la differenza. Greta ha dato inizio a una battaglia da combattere per un futuro sottratto alle nuove generazioni al ritmo furioso dei 100 milioni di barili di petrolio consumati ogni giorno.

La nostra casa è in fiamme è la storia di Greta, dei suoi genitori e di sua sorella Beata, che come lei soffre della sindrome di Asperger; è la presa di coscienza di come sia urgente agire ora.

Non voglio la vostra speranza.

Voglio che proviate la paura che provo io ogni giorno. Voglio che agiate come fareste in un’emergenza. Come se la vostra casa fosse in fiamme. Perché lo è.

  • La gabbia dorata – Camilla Läckberg

Camilla Läckberg, scrittrice svedese, ci racconta la storia di Faye, una donna che sembra avere tutto: un marito perfetto, una figlia adorabile e un lussuoso appartamento nel quartiere più elegante di Stoccolma. Ma, al di là della superficie scintillante, è una donna tormentata dai ricordi legati al suo oscuro passato a Fjällbacka, che sempre più si sente prigioniera di quella che definisce la gabbia dorata.

Unite siamo forti.

Non ci rassegneremo mai più al silenzio.

  • After – Anna Tood

After, il libro della giovane autrice Anna Tood, è stato un caso editoriale unico: oltre dieci milioni di copie vendute nel mondo, di cui più di un milione e mezzo soltanto in Italia.

Ora che la storia d’amore di Tessa e Hardin è pronta a conquistare il grande schermo, con un film evento, in contemporanea mondiale, il primo volume della serie, da cui è tratto l’omonimo film, torna in libreria in un’edizione speciale. Ci saranno contenuti esclusivi, per rivivere ancora una volta le emozioni di un amore infinito.

Ogni storia d’amore lascia un segno.

Ma soltanto una ti cambia davvero la vita.

  • La vita inizia quando trovi il libro giusto – Ali Berg,  Michelle Kalus 

Una storia per chi crede che leggere possa cambiare la vita. Tra i migliori libri da leggere in spiaggia, La vita inizia quando trovi il libro giusto racconta la storia di Frankie, che ha da sempre cercato le risposte nei libri e ora ha escogitato un piano per cambiare la sua vita. I libri non possono tradirla, così per giorni lascia copie dei suoi romanzi preferiti su treni e autobus, scrivendo all’interno la sua e-mail. Tra gli appuntamenti e le delusioni conosce Sunny che sembra uscito da uno dei suoi romanzi preferiti, ma con un difetto: ha gusti letterari opposti ai suoi.

Sono salita a bordo del treno delle 17.42 armata di un buon libro.

L’ho sfogliato fino alla settima pagina dal fondo e ho scritto: Hai ottimi gusti in fatto di libri. Ti va di conoscermi?

  • Sette giorni perfetti – Rosie Walsh

Nulla è come sembra nel romanzo Sette giorni perfetti, di Rosie Walsh. Una storia di passione, quella tra Sarah e Eddie, che si trasforma in thriller, portando su strade che sembrano sicure ma che poi si rivelano sbagliate.

Il racconto si nutre di amore e nostalgia, conducendo chi legge a scavare nelle profondità di un cuore a pezzi, mescolando gli ingredienti del mistero, e creando continue incertezze e ansia. 

Per la prima volta da quand’ero ragazza, mi sembrò di essere in un posto a cui appartenevo.

I libri da leggere sulla spiaggia non bastano mai

Queste sono solo alcune delle letture consigliate per l’estate 2019; racconti di autori italiani e stranieri che abbracciano differenti temi e generi narrativi. Che siano libri in formato kindle o cartaceo non fa differenza; l’importante è che sappiano allietare i lunghi pomeriggi in riva al mare, accompagnati dal suono delle onde.

I libri da leggere in spiaggia nel 2019 non sono finiti, possiamo affidarci ai grandi classici della letteratura, come anche alle novità degli ultimi anni. Per scegliere basta una libreria, sfogliare qualche volume adagiato sugli scaffali e farci guidare dalle sensazioni che quelle stesse pagine ci trasmettono.


Hai già messo mi piace a TheGiornale?


Commenta questo post

Autore dell'articolo: Federica Testa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *