Torino Fashion Week 2019 dal 27 giugno al 3 luglio

Mancano pochi giorni all’inizio della quarta edizione della Torino Fashion Week 2019, che accoglierà nel capoluogo piemontese stilisti emergenti provenienti da tutto il mondo.

Cos’è la Torino Fashion Week?

Un progetto nato nel 2016, rivolto agli stilisti emergenti ispirati dalle innovazioni, dalla terra e dalla tradizione piemontese. La Torino Fashion Week ha fatto si che oggi il capoluogo piemontese diventasse città della moda, diversificandosi dalle altre per l’idea d’innovazione, con una particolare attenzione allo sviluppo tecnologico.

Sfilata-Torino-Fashion-Week-2019-TheGiornale

La Fashion Week torinese vuole dare la possibilità ai designer, ai produttori tessili e alle aziende distribuite in tutto il territorio piemontese (e non solo) di farsi notare durante la settimana dedicata al mondo della moda.


Leggi anche: Museo del Paesaggio Sonoro: una risorsa sul territorio


La Cina e non solo alla settimana della moda torinese

Per la prima volta nella storia della Torino Fashion Week verrà accolta la Cina che sta portando sotto i riflettori una nuova generazione di creativi che si ispirano alla moda occidentale. Ad aprire le sfilate ci saranno alcuni marchi come ChiChu, SHESHO e tanti altri.

Non mancherà anche quest’anno la moda colorata di rosa proveniente dal Medio Oriente, che dà un tocco glamour all’abbigliamento tradizionale, valorizzando la femminilità nel rispetto del principi del Corano.

Sfilate-Torino-Fashion-Week-2019-TheGiornale

Durante la Torino Fashion Week 2019 verranno toccati molti dei paesi del mondo che porteranno in passerella numerosi fashion designer: dalla maestosa Dubai al Pakistan, passando anche negli Stati Uniti e dal Sud Africa. Un vero e proprio giro del mondo che ci farà conoscere tutti gli aspetti della moda internazionale.


Leggi anche: “Leggere” Steve McCurry in mostra a Palazzo Madama


Torino Fashion Week 2019: tutto quello che c’è da sapere

A dare inizio alla Torino Fashion Week 2019, come madrina della prima serata, ci sarà Nina Moric la modella croata che assumerà le vesti di ambasciatrice della moda emergente, che a breve lancerà nel mercato della moda una propria linea di abbigliamento.

Giovedì 27 giugno si comincerà con i progetti di tesi degli studenti dello IED che presenteranno una collezione volta a proporre soluzioni per il classico del futuro.
Sabato 29 giugno toccherà al CNA Federmoda, che presenterà una selezione di marchi indipendenti torinesi come la Sartoria Sociale di Chieri, Soho, Miss Little C e altri ancora.
Lunedì 1 Luglio saranno ospiti della giornata, fashion designer di rilievo come Giuseppe Fata, considerato il “genio dell’arte sulla testa” , che durante la sua carriera ha collaborato con alcuni dei grandi marchi dell’alta moda.

Passerella-Torino-Fashion-Week-2019-TheGiornale

A chiudere la quarta edizione della Torino Fashion Week 2019 ci sarà Hussain Harba, artista torinese di origine irachena famoso per le sue creazioni realizzate con materiali pregiati ed Edwin Basha, tatuatore e ideatore del marchio //ORGVSM, che in poco tempo ha raggiunto un notevole successo tra i giovani grazie alle sue creazioni innovative, insolite e contemporanee.


Hai già messo mi piace a TheGiornale?


Dove vedere la Torino Fashion Week 2019?

Se non volete perdervi le sfilate della Torino Fashion Week, quest’anno le giornate a loro dedicate verranno trasmesse in streaming direttamente sul sito web, ma anche proiettate nelle vetrine della Rinascente di via Lagrange. Una settimana dedicata interamente al mondo della moda, dove i riflettori saranno puntati sui fashion designer provenienti da tutto il mondo che presenteranno le loro capsule collection sulla passerella dell’ex Borsa Valori di Torino.

Commenta questo post

Autore dell'articolo: Ylenia Magistrale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *