Ecco i trucchi per dei disegni da fare a matita facilissimi

Se vi piace disegnare, ma non sempre il risultato è come desiderate, ecco alcuni disegni da fare a matita facilissimi che vi regaleranno grandi soddisfazioni.

Per chi fin da piccolo ha amato il disegno a mano libera, senza però aver mai imparato le regole per tenere in mano una matita, questi trucchi possono tornare molto utili durante la realizzazione di un progetto creativo.

 

disegni da fare a matita facilissimi - TheGiornale.it

 

Come ve la cavate con i disegni a mano libera?

Come abbiamo detto i disegni da fare a matita non sono sempre facili da realizzare, soprattutto quando si decide di disegnare a mano libera. Spesso seguire delle linee guida può aiutare nella realizzazione dell’opera artistica. Sicuramente tutto dipende da quale risultato e scopo si intende ottenere dal disegno fatto a mano. Esistono infatti due categorie di disegno ben diverse: il disegno astratto e quello realistico.

 


 

Conosci le 5 regole per tenere in mano una matita?

 


 

Nel primo caso, la parola d’ordine è interpretazione; si può liberare la mente al cento per cento. Sì che in questo caso i disegni da fare a matita sono facilissimi, non hanno regole di stile. Nel secondo caso, invece, si cerca di riprodurre un soggetto animato o inanimato restando il più fedele possibile all’originale. Nel caso di un disegno realistico è necessario studiare i lineamenti ed impiegare delle capacità molto più tecniche.

 

Disegni da fare a matita facilissimi? Ecco le regole di base

Disegnare vuol dire saper raffigurare i contorni, indicare qualcosa delineandone le caratteristiche essenziali per metterle in risalto. Il disegno a mano sa racchiudere in un foglio lo spazio essenziale, servendosi di alcuni accorgimenti che facilitino il procedimento dall’inizio alla fine.

 

disegni da fare a matita facilissimi - TheGiornale.it

 

Strumenti da disegno

È necessario per i disegni da fare a matita munirsi di tutto il necessario. Non è d’obbligo l’impiego di strumenti professionali per disegnare, né tantomeno costosi, ma solamente di ciò che aiuti a imprimere sul foglio un tratto fluido e regolare. Alcune matite (ma anche penne o gomme non pulite) non fanno che imbrattare il foglio da disegno rovinandolo con sbavature difficili da eliminare. Vediamo quindi le differenti tipologie di utensili tra i quali selezionare quelli da disporre sul tavolo per poter cominciare.

  • Matita semidura
  • Matita dura
  • Matita tenera
  • Carboncino
  • Foglio bianco
  • Gomma pulita
  • Matite colorate
  • Acquerelli
  • Gessetti
  • Pennarelli sottili
  • Penne a sfera

 

Questi sono ovviamente solo alcuni degli strumenti per poter disegnare a matita facilmente. Ognuno man mano che prova, può conoscere quelli più adatti al proprio stile e alle proprie capacità.

 

1. Come disegnare a mano un volto umano

Poggiato sul tavolo da lavoro il foglio bianco, vediamo subito alcuni disegni da fare a matita facilissimi. Si può decidere di cominciare con il ritratto di un volto umano. Per prima cosa bisogna disegnare il contorno del viso a matita, usando un tratto leggero che possa fare da linea guida. Questo deve essere ovale e affusolato verso il basso. Successivamente si devono aggiungere le linee di divisione per creare una mappatura del volto: una verticale che lo divida, l’altra orizzontale inserita a metà. Queste incrociandosi, formeranno il centro del volto da disegnare.

 

disegni da fare a matita facilissimi - TheGiornale.it

 

A questo punto le linee a matita da inserire saranno ancora due: una sotto l’altra, fino ad averne tre orizzontali che indicheranno la posizione degli occhi, del naso e della bocca. Se pensiamo a disegni da fare a matita facilissimi, questa tecnica sicuramente è un esempio per cui basta aiutarsi con l’uso di un righello. La tipologia di disegno a mano sopracitata è molto utilizzata per raffigurare caricature o personaggi manga; una volta migliorata la tecnica però può rimanere anche la base per ritratti di alto livello.

 

2. Creare il chiaroscuro a matita

Per rendere un disegno fatto a mano bello è importante dargli le giuste ombreggiature. Il chiaroscuro nel disegno a matita è davvero fondamentale. Il risultato infatti sarà ottimo proprio grazie alle diverse sfumature che sapranno dare profondità ai soggetti raffigurati. Ma come creare diverse tonalità di colore con la stessa matita? Scegliendo gli strumenti adatti ed utilizzandoli correttamente.

  • individuare la fonte di luce
  • creare un’ombreggiatura preliminare
  • aggiungere strati di ombre
  • sfumare le zonde di ombra

Questa tecnica di disegno a mano libera si può effettuare anche solo con una matita. Il risultato sarà un disegno a mano facile e realistico. Soprattutto col primo tratto non bisogna tracciare delle linee troppo scure, ma anzi lasciare bianche alcune zone i modo che restino molto illuminate. Nel secondo passaggio bisogna cominciare a scurire gradatamente con la matita ogni zona che non è in piena luce, con più strati di mina. Il contrasto fra le zone chiare e scure diventerà così sempre più definito. In conclusione dell’opera basterà sfumare il tutto, in modo che le ombre create a matita si fondano rimanendo omogenee.

 

disegni da fare a matita facilissimi - TheGiornale.it

 

3. Come creare la prospettiva

Quando si vuole disegnare un paesaggio a matita è di fondamentale importanza dare all’opera prospettiva. Il disegno prospettico è una tecnica utilizzata per illustrare la profondità quando si deve disegnare su una superficie piatta. Ci sono molti tipi di disegno prospettico, con prospettiva a più punti. Quella più semplice per dei disegni da fare a matita facilissimi è quella a un punto. La prospettiva a un punto utilizza un unico punto di fuga, dove una linea orizzontale disegnate a matita taglia il foglio nel mezzo e inserire il punto di fuga nel punto di essa che più si preferisce.

Grazie a questa tecnica molto geometrica, sarà semplice dare profondità all’immagine sul foglio. Immaginiamo quindi una strada che prosegue all’infinito, quel tipo di “infinito” è dato proprio dal punto di fuga verso cui verte tutto il disegno fatto a mano.

 

disegni da fare a matita facilissimi - TheGiornale.it

 

Siete pronti a prendere in mano la matita?

Le cose forse più complicate da esprimere in un disegno a mano libera sono i dettagli e la prospettiva. Tutte quelle caratteristiche che, messe insieme, compongono il quadro completo, ma che singolarmente danno del filo da torcere. Facendo l’esempio di un volto, immaginiamo di dover disegnarne i denti, le ciglia o i capelli…ora pensiamo di inserire il soggetto in un paesaggio, rispettando ogni profondità dello spazio intorno ad esso. Sicuramente non è facile se si devono produrre disegni a mano complicati.

Certo per cominciare si possono sfruttare alcune piccole malizie per dei disegni da fare a matita facilissimi che valga la pena di appendere in camera o regalare. Nonostante le soddisfazioni che ci vengono date dalla fotografia, infatti, l’uomo non dovrà mai dimenticare il disegno.

 


 

Hai già messo mi piace a TheGiornale?

 

 


 

Commenta questo post

Autore dell'articolo: Federica Testa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *