La vita è più facile con il capsule wardrobe: ecco cos’è

Chi di voi non ha idea di che cosa sia un capsule wardrobe alzi la mano.

Se ogni giorno non sai mai cosa metterti nonostante l’armadio stia scoppiando, sei nel posto giusto. Oggi parleremo di un nuovo modo di intendere ed organizzare i vestiti che renderà molto più semplice la tua vita (e il tuo shopping).

 

Capsule wardrobe: cos’è?

Ma partiamo dall’inizio e capiamo cos’è il capsule wardrobe. Tutto nasce da una ”filosofia” degli anno ’70 a New York.  Susie Faux, proprietaria di una boutique di abbigliamento, coniò il termine ”guardarobe capsula” per indicare la possibilità di organizzare il proprio armadio con pochi capi di abbigliamento, versatili e di qualità, adatti a molteplici situazioni.

I pro sono tanti perché: non si perderà più tempo per scegliere fra la miriade di capi che possediamo, si investiranno i soldi in capi evergreen e i cambi di stagione non faranno più paura.

 

capsule wardrobe - TheGiornale

 


 

Hai già messo mi piace a TheGiornale?

 


 

I contro, per le shopping addicted, sono il numero dei vestiti che si possono possedere, infatti non bisognerebbe superare i 37 capi. Non disperate, grazie ai pochi pezzi appesi nelle vostre cabine armadio potrete essere al top e super fashion in tutte le occasioni.

Come fare allora il capsule wardrobe?

Prima di tutto è necessario partire dall’ordine e dalla pulizia, o fase di decluttering. L’eliminazione cioè di ciò che non ci serve più, che non è più della taglia giusta, che è liso e che siamo sicure non metteremo mai più perché fuori dai nostri canoni estetici. Questi capi si possono donare, se in buono stato, o riciclare. Il cambio di stagione è un momento perfetto per dedicarsi al decluttering.

 

capsule wardrobe - TheGiornale

 

Una volta riordinato il guardaroba potrete fare una lista di ciò che rimane e potrà far parte del nuovo armadio perfettamente organizzato.  Aggiungiamo due elementi fondamentali al fine della creazione del migliore amico di ogni donna.

Sicuramente puntiamo sul valore e la qualità degli elementi che si andranno ad acquistare in modo che questi potranno avere vita lunga e diventare completi da più di una stagione. Ma un altro punto fondamentale da tenere in considerazione, quando si assembla un guardaroba capsula, è essere capaci di individuare e acquistare solo ciò che ci sta bene, che ci valorizza, mettendo in risalto i nostri punti forti e, se necessario, nascondendo qualche imperfezione.

3 condizioni da rispettare per fare una buona scelta

  1. identifica i colori che esaltano la tua carnagione, la tonalità dei tuoi occhi e quella dei tuoi capelli;
  2. scopri che fisico hai (la forma del tuo corpo è importantissima, perché a seconda delle tue proporzioni ci sono capi di abbigliamento che ti favoriscono e altri che dovresti davvero evitare);
  3. trova il tuo stile, una linea direttrice che ti permetta di definire come sei e quello che vuoi comunicare agli altri.

 

capsule wardrobe - TheGiornale

 

Ma quali sono i colori da scegliere?

Ogni volta che parto per una spedizione shopping mi ripeto e ripeto ancora di scegliere solo abiti e accessori dai colori neutri e di non esagerare. Tutte le volte fallisco.

Però io credo in voi e nella vostra sobrietà,perché per avere una guardaroba perfetto e chic bisogna puntare sui colori basici. Quindi via alle colorazioni della terra, come beige, camel, il famoso marrone biscotto e tutte le loro declinazioni. Un must conosciuto da tutti cioè il nero, tutte le sfumature di nero. E poi ancora il bianco, il grigio, il blu e il navy. Comprando la maggior parte delle vostre mise in queste tonalità riuscirete meglio ad abbinarle tra loro.

Ricordatevi però una cosa: anche i tessuti devono andare d’accordo tra loro; ricordatevi di sceglierli mantenendo questa regola di shopping bene in mente.

Per le più esperte e coraggiose, puntate sui colori strong, attenzione che si abbinino con il vostro incarnato e con occhi e capelli. Seguite la moda di stagione al fine di procurarvi accessori e non solo che possano far risaltare il vostro outfit. A proposito di questo, un altro consiglio è accaparrarsi le catene low-cost in modo che, se il prossimo anno l’acquisto non sarà più di vostro gusto, non avrete perso capitali.

Invece le fantasie privilegiate per la nuova stagione sono quelle intramontabili come: le righe, il vichy, il pied de poule, il tartan e udite udite l’animalier.

 

capsule wardrobe - TheGiornale

 

I capi che non possono mancare in un capsule wardrobe

Abbiamo detto che un guardaroba capsula è quello che contiene pochi capi di abbigliamento ma di qualità, permettono di creare look diversi e adatti a molteplici situazioni, dato che i pezzi che contiene sono versatili e facilmente abbinabili tra loro.

Il primo da avere è ovviamente il little black dress perfetto sotto ogni aspetto e riutilizzabile in tante situazioni, basta saper giocare con gli accessori.

Non possono poi mancare una camicia bianca, un blazer nero e 3-4 t-shirt basic, evitando stampe e colori eccessivamente accesi. Ci sono poi quei due top esclusivi per ogni occasione diversi dalla quotidianità, qualche maglione dal colore neutro e un paio di jeans comodi.

Pantaloni neri dal taglio particolare, gonne midì e mini sia per la sera che per l’ufficio. Adesso potete inserire nella lista dei capi must dell’autunno anche i pantaloni culottes. 

 Ah! Il trench da non dimenticare per nessun motivo.

Passando alle scarpe, purtroppo per le appassionate del genere, bastano pochi modelli, ad esempio: sneakers bianche, anfibi neri, stivaletti con il tacco e, se amate i tacchi, le décolleté.

Gli accessori non sono compresi nei 37 capi da avere, allora via libera e sbizzarritevi.

 

capsule wardrobe - TheGiornale

 

Tips in più per avere l’armadio perfetto

Esistono svariate app che permettono di catalogare e creare gli outfit che più vi piacciono. Non lascerete più nel dimenticatoio quella maglietta comprata in un attacco di shopping compulsivo. Per esempio 21 Buttons può venire in vostro soccorso!

Un’altra idea? E’ quella di scattare fotografie degli abbinamenti creati da voi e appenderle vicino alla vostra cabina armadio così quando sarete a corto di idee, taac l’ispirazione sarà vicino a voi.

Speriamo che questa nuova filosofia di capsule wardrobe possa aiutarvi a fare spazio nell’armadio, in modo che le vostre compere siano ancor più meditate verso un vestiario adatto a voi, ma soprattutto al vostro stile.

Conto su di voi poiché io sono incapace all’ordine e alla riduzione dei miei vestiti, sì sarò malata, ma ”quando faccio shopping il mondo diventa un posto migliore” (cit. ”I love shopping”). 

 


 

Un social dove si può guadagnare? 21 Buttons: il social e lo shopping network.

 


 

Commenta questo post

Autore dell'articolo: Margherita Tolosa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *