Terra Madre Salone del Gusto 2018 a Torino

Da giovedì 20 Settembre parte la XXII edizione di Terra Madre Salone del Gusto a Torino, un evento interamente dedicato al cibo.

Questo tanto atteso appuntamento ci accompagnerà per tutta la durata del weekend, per concludersi lunedì 24 settembre. Appassionati di cibo tenetevi pronti: come ogni due anni, il Salone del Gusto conferma come location la struttura di Lingotto Fiere.

 

Salone del Gusto - TheGiornale

 

Cose da fare al Salone del Gusto

All’interno di Lingotto Fiere sarà possibile visitare il mercato, dove imprenditori provenienti da tutte le regioni d’Italia allestiranno il proprio banco dedicato al loro prodotto di forza. In questo modo si potrà entrare in contatto con diverse tradizioni regionali. Il Salone del Gusto 2018 ci porterà alla scoperta del sapore, permettendo ai visitatori di interagire direttamente con i produttori e farsi raccontare la loro storia.

Sempre presso la struttura, si potranno incontrare chef esperti che mostreranno come valorizzare i prodotti locali, esaltandone i gusti e rendendo un piatto creativo oltre che buono. Se siete curiosi di scoprire ogni segreto racchiuso all’interno di un prodotto, ci saranno diversi personaggi che vi spiegheranno il valore del cibo, come trattarlo e i benefici che ne comporta per la vostra dieta.

 


 

Hai già messo mi piace a TheGiornale?

 


 

Diversi saranno i laboratori del Gusto a cui potrete partecipare: dallo slow meat, dove verrà sottolineata l’importanza della razza e in cui saranno proposte alternative alla carne per limitarne il consumo, allo slow fish in cui verranno descritte le diverse specialità di pesce, puntando a delle varianti più economiche valorizzandole la sapidità.

 

Cosa mangiare al Salone del Gusto?

Se siete stanchi e la visita vi ha fatto venire l’acquolina in bocca, troverete una parte di Lingotto Fiere dedicata allo street food dove potrete assaggiare piatti provenienti da tutta Italia e abbinarli a numerose birre artigianali. Avrete l’imbarazzo della scelta. 

Per tutti i golosi il Salone del Gusto 2018 prevede anche un’alternativa dolce: la piazza del gelato. Il progetto di Alberto Marchetti, sarà allestita sempre all’interno del Lingotto Fiere. Ad attendervi ci saranno diverse proposte di gusti, abbinamenti curiosi e gradevoli al palato, tutte realizzate con materie del territorio. Non mancheranno i gusti preparati con i prodotti dei presidi Slow Food. Mangiando un buon gelato farete anche un’opera di bene, visto che il ricavato sarà interamente devoluto alla Fondazione Slow Food per la Biodiversità.

 

Salone del Gusto - TheGiornale

I luoghi del Salone del Gusto

Oltre alla location di Lingotto Fiere, potrete muovervi in diversi punti della città che saranno predisposti appositamente per il weekend del Salone del Gusto.

Alcune attività didattiche avranno luogo presso il Palazzo della Giunta Regionale di Piazza Castello, dove saranno allestiti i laboratori di Slow Food. A pochi passi, nel cortile del Palazzo Reale, troverete l’enoteca dove i protagonisti saranno i vini della nostra terra

Oltre al centro della città, anche altre location saranno toccate dall’evento, come ad esempio la Nuvola Lavazza, nuova sede del marchio, sostenitrice del Salone del Gusto dal 1996. Qui potrete partecipare a dei laboratori in cui approfondire la vostra conoscenza del caffè ed imparare ad utilizzarlo in ambito culinario e non solo.

 

Il Barachìn #foodforchange

Il Barachìn di Terra Madre è un evento creato per chi non potrà partecipare al Salone del Gusto. In collaborazione con ristoranti e associazione presenti nel territorio torinese verranno distribuiti 4000 barachìn (termine piemontese che indicare il cibo portato da casa): un gesto di condivisione, per coinvolgere e confrontarsi con altre realtà meno fortunate. Un progetto che si spera possa continuare anche dopo il Salone del Gusto e che tenti di sensibilizzare tutto il territorio.

 


 

Ti è venuta voglia di pizza? Ecco le migliori pizzerie napoletane di Torino

 


…e molto altro ancora

Anche altri prodotti, come per esempio il cacao e la pizza, saranno protagonisti dell’evento del Salone del Gusto. Sarà possibile partecipare a seminari dedicati allo studio del prodotto che permetteranno di confrontarsi e apprendere da chi conosce alla perfezione gli alimenti in questione.

 

Salone del Gusto - TheGiornale

Prezzi e orari del Salone del Gusto 2018

Entro le 23:59 di oggi sarà possibile acquistare online i biglietti d’entrata a 5€ più 1€ di prevendita. Dal 20 Settembre sarà invece possibile acquistarli esclusivamente alle casse di via Nizza al costo di 10€ (è possibile anche comprare un ticket con entrata dalle 18:00 in poi al prezzo ridotto di 5€)

 

 

Gli orari di visita del Salone del Gusto 2018? Gli incontri si svolgeranno dal giovedì alla domenica, con ingresso a partire dalle 10 in orario continuato fino alle 24. Il lunedì di chiusura dell’evento l’orario di visita e partecipazione sarà dalle 10 alle 19.

 


Parliamo di dolcezza? Ecco le gelaterie migliori di Torino 

 


 

Commenta questo post

Autore dell'articolo: Ylenia Magistrale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *