Come vestirsi in modo chic, ma restando cheap

Come vestirsi in modo chic, ma restando cheap? Ebbene si può, sembra che la domanda “come vestirmi bene?” sia “l’essere o non essere” dei nostri tempi. Ma, ironia a parte, il dilemma non è poi così banale. Essere eleganti, si sa, è una questione di stile e, spesso, il costo di determinati capi non importa. Alla fine dei conti ammettiamolo, l’abito fa eccome il monaco.

 

Comprare low cost è divertente, liberatorio, gratificante, e non dà sensi di colpa. Certo poi non vuoi essere percepita “low-cost”, ma vuoi essere vista come una “high-fashion”, e quindi c’è l’esigenza di combinare bene il tuo outfit in modo che tu sappia come vestirsi in modo chic, ma restando cheap.

Qualche consiglio su come vestirsi in modo chic, ma restando cheap:

  • Co-ords set   

Come i tailleur con gonna o i completi maschili che possono essere indossati insieme o spezzati. Sono capi versatili che si prestano bene sia per un’uscita con le amiche sia sul lavoro;  basta saperli abbinare. Considerato che possono essere sportivi o eleganti, ti permetteranno di risparmiare non poco. In questa stagione li abbiamo visti impazzare con maglietta e shorts o top e gonna. Dai toni neutro e classici alle fantasie più sconsiderate basta trovare l’occasione giusta.

 

come vestirsi in modo chic, ma restando cheap - thegiornale.it

 


 

Hai già messo mi piace a TheGiornale?

 


 

  • Investi in un cappotto

L’ho sempre detto che i saldi invernali sono migliori di quelli estivi. C’è poco da fare, è quello il momento giusto per scegliere un capo che duri nel tempo e che sia bello, sia di tessuto che di fattezze. Ormai è cosa risaputa: i cappotti o i giacchini possono fare il look perfetto, anzi sono il look. Quando indossi un outfit minimal, puoi renderlo unico proprio grazie ad un cappotto.

Il consiglio è quello di non puntare su un capo troppo legato alle tendenze del momento che poi rimane rinchiuso nell’armadio alla fine della stagione per chissà quanto tempo. Meglio un cappotto color cammello o nero che ben si presta con ogni outfit e soprattutto si ha la certezza che non passeranno mai di moda.

 

come vestirsi in modo chic, ma restando cheap - thegiornale.it

Regole base

  • Mai più senza

Nella lista di come vestirsi chic, ma restando cheap non possono mancare il trench o il tubino nero alla Audrey Hepburn. Possiamo aggiungere anche il classico jeans skinny o quello strappato, le décolleté e così via. Questi capi non passano mai di moda, anno dopo anno. Un investimento da fare che ti farà risparmiare sul lungo periodo, visto che questo genere di capo o accessorio va sempre bene e non è mai fuori luogo.

  • Regola aurea, gli accessori

Potrai seguire le tendenze o indossare qualsiasi lookma non potrai mai e poi mai dimenticare di scegliere gli accessori giusti. Che sia la borsa, i gioielli o le scarpe, tutti sono dettagli importanti per rende il tuo outfit estremamente cool e non un vero disastro. A te la scelta. Una volta nella vita,  però (anche due) è necessario dar fondo al portafogli per una borsa che ti accompagni sempre; quella sarà la tua miglior alleata.

  • Toni neutri

Una legge inalienabile su come vestirsi chic, ma restando cheap sono i colori. Vuoi lasciarti andare allo shopping compulsivo? Rinuncia ai colori forti e alle stampe psichedeliche e concentrati sui toni neutri (bianco, nero, beige, jeans, ecc..). Il massimo del pattern che puoi concederti è il rigato o la fantasia.

 

come vestirsi in modo chic, ma restando cheap - thegiornale.it

 

Scarpe, che passione!

Se non ami esagerare con gioielli e borse e vuoi restare molto basic sul colore, il segreto per un look convincente è scegliere con cura le scarpe. Via libera alle scarpe con il tacco e diciamo addio a ballerine, vi prego. Un bel paio di decolleté glitterate o di sandali gioiello regalano l’immediato effetto “Wow!”.

Sensuale e decisa, ti muoverai a passi rapidi e spediti nella folla del prossimo party. Se non ami i glitter potresti optare per un paio di mules, i sabot anni ’90 tornati alla ribalta nell’estate 2017. In qualunque caso, con le scarpe non si scherza MAI.

 

come vestirsi in modo chic, ma restando cheap - thegiornale.it

 


 

E tu sai come vestirti per esaltare l’abbronzatura e far invidia a tutti?

 


 

Ultimi, ma non ultimi consigli su come vestirsi in modo chic, ma restando cheap

  1. Vintage, vintage e ancora vintage: girare per mercatini o negozi dell’usato è una delle attività preferite anche di trendsetter e style icon di fama internazionale. L’abbigliamento vintage o second hand ha diversi vantaggi, oltre al prezzo: la possibilità di indossare un pezzo che ha alle spalle una sua storia, un vero tesoro glamour.
  2.  Swap party: sempre più in voga questa moda nata all’estero da qualche anno ha preso piede anche in Italia. Questi party sono l’occasione perfetta per svuotare l’armadio dei capi che non indossiamo più e barattarli con qualcosa di nuovo e super cool. Così non avrai più dubbi so come vestirsi in modo chic, ma restando cheap.
  3.  Approfittare dello shopping online: non occorre fare shopping nelle boutique più prestigiose (e care), per trovare i pezzi più trendy. Per toglierci uno sfizio modaiolo e acquistare quel capo particolare che abbiamo visto sfilare sulla passerella del nostro designer preferito, basta dare un’occhiata alle infinite proposte degli store online, come Asos o Zalando.
  4. Metti ordine nell’armadio: le classiche pulizie di primavera possono essere il pretesto giusto per sbarazzarsi del superfluo. Scovare abiti di cui non ci ricordiamo neppure l’esistenza oppure riadattare al nostro stile un pezzo che ci piace ancora. Basta cambiare i bottoni a un blazer vecchio, accorciare una gonna troppo lunga o rifare l’orlo a un paio di pantaloni, per innamorarsi di nuovo di un capo che sembrava perso per sempre.

 

Lo devi saper indossare

Il principio, però che sta alla base di tutto è uno solo. All’infuori di avere begli abiti, di abbinare i colori giusti e sfoggiare gli accessori più cool c’è solo una cosa da fare: sentirsi bene nei propri vestiti.

Il detto ”lo devi saper portare” è vero. Solo con un buon livello di autostima riusciremo a trasformare un semplice outfit in un total look da passerella. Il segreto è imparare a conoscere sé stessi, il proprio corpo e capire cosa ci piace e cosa ci sta bene sul serio. Una volta compreso il gioco è fatto e avremo in mano tutti i trucchi su come vestirsi in modo chic, ma restando cheap.

 


 

Una volta creato l’outfit perfetto ecco come fare ad ottenere pose perfette per Instagram.

 


 

Commenta questo post

Autore dell'articolo: Margherita Tolosa

Sto frequentando Comunicazione, ICT e media a Torino.Cacciatrice di cose belle, appassionata di shopping e pioniere della parte stravagante. Se vuoi vedere le mie foto cercami su Instagram come: ceunfottutoutenteconquestonome

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *